Logo Prestiti Online
   

Prestiti non finalizzato

Il prestito non finalizzato è un tipo di finanziamento che concede al richiedente una più ampia libertà d'azione. Il cliente generalmente non è tenuto a informare l'istituto di credito sulla destinazione del prestito richiesto, l’erogazione potrà quindi essere utilizzata per i più svariati scopi.
Il prestito non finalizzato è un finanziamento a tasso fisso, con restituzione del capitale mediante rate mensili di importo costante.

Questa tipologia è anche detta "prestito garantito" in quanto non soggetta all'obbligo di presentare  effettive garanzie da parte del cliente. Infatti la principale caratteristica dei prestiti non finalizzati è che il rimborso del prestito viene coperto da appropriate garanzie fornite dal cliente stesso. Queste permettono e facilitano la concessione del prestito richiesto,  peraltro a condizioni concorrenziali rispetto ad altri metodi di finanziamento.

Per limitare comunque al minimo il rischio di eventuale insolvenza, le banche o società di credito possono richiedere particolari garanzie personali come:

  • cambializzazione delle rate
  • fideiussione
  • firma di un garante
  • firma preventiva di una cambiale, garantendo una parte della somma in caso di inadempimento
  • permesso a riscuotere parte dello stipendio del cliente/debitore in caso di mora
  • stipulazione di polizze assicurative

Ovviamente più sarà alto il capitale richiesto maggiori saranno le specifiche garanzie pretese dalla banca interessata. Difficile stabilire delle procedure standard adottate dai mediatori, poiché ogni singolo caso viene valutato a sé, tenendo conto del profilo di rischio (Credit Scoring) del cliente, in modo da potersi tutelare nella maniera più adeguata.
Esistono diverse forme di prestito non finalizzato, ciascuna di esse rivolta a differenti target di clientela e con varie modalità. Tra i più comuni prestiti:

  • prestito cambializzato
  • prestito cessione del quinto
  • prestito delega
  • prestito fiduciario
  • prestito personale