Logo Prestiti Online
   

Prestiti finalizzato - Destinazioni

Come abbiamo già presentato, il prestito finalizzato è un tipo di finanziamento il cui importo è destinato necessariamente all’acquisto di un qualsiasi bene di valore, stabilito come fine della spesa. Il prestito finalizzato non è concesso direttamente alle imprese, né si può utilizzare per finanziare la propria attività lavorativa. Esso, infatti, è riservato solo alle persone fisiche, in tal caso dette "consumatori".

 

Sommariamente i beni in questione possono essere:

  • arredamento: mobili per casa o ufficio, per interni ed esterni, ecc.
  • carte di credito: revolving
  • casa: tendenzialmente per impianti e ristrutturazione, mentre per l'acquisto è più comune il mutuo
  • cerimonie: matrimonio, anniversario, battesimo, funerale, laurea, ecc.
  • elettrodomestici: lavatrice, televisore, condizionatore, frigorifero, ecc.
  • salute e benessere: spese mediche, degenze in cliniche private, centri estetici, terme, ecc.
  • sport: attrezzature sportive, iscrizioni, competizioni, ecc.
  • studio: scuole private, corsi, master, computer, enciclopedie, viaggi d'istruzione, ecc.
  • veicoli: automobile nuova o usata, moto, scooter, camper, ecc.
  • viaggi: vacanze, soggiorni, crociere, studio, ecc.

    Il prestito finalizzato è un prestito il cui importo può essere speso per beni di qualsiasi valore di soldi.

    Soldi per un prestito finalizzato destinazioni

Il "consumatore" può richiedere un prestito finalizzato, per mezzo di un contratto, recandosi presso un' istituto di credito (banca), oppure direttamente nel punto vendita dei beni e/o servizi per i quali è finalizzato il finanziamento richiesto. Il mercato finanziario offre vastissime linee differenti di prestito, per agevolare il consumatore e, nello stesso tempo, incentivarlo all'acquisto.