Logo Prestiti Online
   

Prestiti Inpdap

In questa guida presentiamo a grandi linee la tipologia dei prestiti offerti dall' Inpdap ( Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica ), ma per maggiori e dettagliate informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale INPDAP o all'Istituto bancario  convenzionato BNL.

Pur non essendo obbligato, l'Ente INPDAP offre la possibilità di richiedere prestiti, sulla base delle proprie disponibilità. Di tanto in tanto l'Istituto propone finanziamenti agevolati ai propri clienti, ai propri familiari e ai pensionati.

Questi tipi di prestiti INPDAP può essere erogato direttamente dall'Ente Previdenziale o, indirettamente, attraverso banche o agenzie finanziarie convenzionate (per es. Banca Nazionale del Lavoro).

Il prestito Inpdap si divide in due forme:

  • prestito personale (fino a 120.000 euro in 120 mesi)
  • mutuo fondiario (fino a 400.000 euro in 40 anni)

    Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica

    Logo dell' istituto INPDAP

Il prestito personale Inpdap si distingue in diverse forme, principalmente  per:

  • documentazione richiesta
  • destinazione della spesa
  • importo del finanziamento
  • durata del finanziamento
  • tasso d'interesse
  • anzianità d'iscrizione

Il finanziamento Inpdap può essere richiesto per diverse destinazioni come l'acquisto prima casa, costruzione di un immobile, spese mediche e/o estetiche, per cerimonie, viaggi, auto, ecc. Il servizio offre particolari vantaggi, tra cui:

  • nessun costo di apertura contratto
  • nessuna commissione per eventuale estinzione anticipata
  • bassi costi assicurativi

La domanda per accedere a un prestito Indap va presentata all'Ufficio Centrale dell'INPDAP, per trovare la sede più vicina alla propria città visitare il http://www.inpdap.gov.it

 

Cosa è L'istituto INPDAP?

L'Inpdap costituisce il polo previdenziale per i pubblici dipendenti e gestisce i trattamenti previdenziali (pensionistici e di fine rapporto), creditizi (prestiti e mutui) e sociali dei dipendenti iscritti all'Istituto (Case Albergo per anziani, convitti, centri vacanze, assegni e borse di studio per i giovani) degli iscritti all'Istituto.