Carta Kalibra

Carta Kalibra è una carta di pagamento che offre lo stesso funzionamento di una carta di credito, ma in effetti è una comoda e sicura carta prepagata.
Uno dei primi vantaggi è che per utilizzare carta Kalibra non serve il conto corrente. Non solo la carta non è collegata ad alcun conto bancario, ma nemmeno il proprietario della carta deve avere un conto corrente per poterla richiedere.

La carta funziona su circuito Visa, il più utilizzato e diffuso, non solo in Italia, ma nel mondo. Infatti Kalibra può essere utilizzata anche all'estero, presso esercizi commerciali e sportelli elettronici del network Visa.
Essendo una carta prepagata, il titolare può decidere quanto caricare sul credito, i tagli disponibili partono da 30 euro fino ai 150 Euro. È dunque estremamente utile, ad esempio, per i ragazzi, in caso di viaggi, o come pratica riserva da tenere nel portafoglio.

Naturalmente si può bloccare la carta di credito in caso di furto o smarrimento, così come è possibile controllarne il saldo in tempo reale, telefonando al numero 199.509.900 e digitando il numero della vostra carta Kalibra.

Uno sguardo ora alle condizioni applicate alla carta Kalibra (consultare gli uffici Kalibra per informazioni aggiornate):

Quota di rilascio carta 5,00 Euro .
Caricamento minimo 30,00 Euro.
Plafond massimo (disponibilità) 150,00 Euro.
Commissioni rifornimento carburante Gratuito.
Utilizzo servizi internet Gratuito.

Per chiedere il rimborso del credito residuo, in caso si desideri sospendere l'utilizzo della carta, occorre una richiesta scritta, firmata e leggibile.
Saranno rimborsati i crediti superiori ai 10 Euro, a fronte del pagamento di una piccola percentuale, per l'operazione.

La carta Kalibra si può acquistare in qualunque ricevitoria della Sisal.

A chi rivolgersi se ci si trova costretti a dover bloccare la carta?
Il portatore in caso di smarrimento o furto, può richiedere il blocco della carta inoltrando via fax al numero 06 5470688 la seguente documentazione:
una fotocopia dello scontrino rilasciato al momento dell'acquisto della carta stessa. Importante dunque ricordarsi di conservarlo in un posto sicuro, ma anche a portata di mano, nel caso si debba bloccare la carta anche durante un viaggio.

La richiesta scritta e firmata dal titolare della carta, chiedendo il blocco.
Infine una fotocopia di un documento di identità del titolare, che va allegato al tutto.

La carta Kalibra è emessa dal Gruppo Bancario Banco Popolare, che emette e gestisce quattro carte diverse: carta Electa, che è una carta di credito classica, Extra che una carta di credito revolving, Electa Gold, una versione oro della carta di credito classica e appunto Kalibra, sia in versione usa e getta che ricaricabile.

La versione usa e getta, ha un credito massimo, come visto, di 150 Euro. Mentre la ricaricabile può arrivare fino a 3000 euro e si ricarica tramite internet, oppure via telefono chiamando direttamente il call center dedicato.

La usa e getta si trova in tutti i centri Sisal, mentre la ricaricabile si trova ai seguenti punti:
Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Lodi, Banca Popolare di Novara, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Banco S.Marco, Banca Popolare del Trentino, Banca Caripe, Banca Popolare di Crema, Banca Popolare di Cremona, Banca Popolare di Mantova, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Valori.

Breve riepilogo sulle carte Kalibra.
Carta Kalibra, del gruppo bancario Banco Popolare è una prepagata molto flessibile e sicura.
Funziona sui circuiti Visa e Mastercard, in tutto il mondo.
Ha due versioni: usa e getta, con credito massimo di 150 euro, oppure ricaricabile, con credito fino a 3000 Euro.

Post a comment

Gelati 300p250