Logo Prestiti Online
   

Libretti di Deposito - Normativa 2008

Nel comunicato ufficiale della nuova normativa del 30 aprile 2008 [D.Lgs. n.231/07 art.49] compaiono regolamentazioni anche riferite ai libretti di deposito al portatore (ossia intestato esclusivamente a chi ne richiede l'apertura, ma pagabili a chiunque li presenti per l'incasso).

Per questo tipo di libretto di risparmio non sarà più possibile avere un saldo pari o superiore a 5.000 euro; chi già ne possiede uno con timporto maggiore è obbligato a regolarizzarli entro il 30 giugno 2009, scegliendo una di queste alternative:

  • estinguerlo, incassandolo l'intera somma
  • prelevare la somma eccedente ai 5.000 euro
  • trasformarlo in libretto nominativo

 

Per attivare queste modifiche bisogna recarsi presso la banca che lo ha emesso o, nel caso di libretti postali, alle Poste Italiane.

Nuove normative per i libretti di deposito pagabili al portatore per l'anno 2008

Nuone normative per i libretti di deposito

Anche in questo caso, a chi non segue le regole della nuova normativa in vigore può essere applicata una sanzione pecuniaria amministrativa pari a un minimo del 20% a un massimo del 40% sull'importo totale del deposito in questione.
Chi, per regolarizzare un libretto già esistente, supera la data del 30 giugno 2009 rischia una sanzione pari a un minimo del 10% a un massimo del 20% del saldo.