Logo Prestiti Online
   

Leasing strumentale

Il leasing strumentale è formulato sulla base comune dei leasing, con la particolarità di essere rivolto alle spese di beni strumentali. Anch'essi, come tutte le altre tipologie, devono essere destinati all'attività lavorativa. Il leasing strumentale finanzia tutto ciò che consente il rinnovo o l'incremento del proprio patrimonio aziendale.

È rivolto alle imprese e agli stessi imprenditori, ai liberi professionisti, commercianti, artigiani e Pubblica Amministrazione.

Ogni singola figura, appartenente a un determinato servizio, potrà avere la soluzione personalizzata che risponde alle proprie esigenze.

Lo sviluppo della propria attività lavorativo è un momento importante e delicato, sul quale bisogna valutare molti aspetti: spesa, qualità, rendimento, rispetto delle norme, assistenza, assicurazione... Le società di leasing seguono l'iter di finanziamento fin dai primi passi.

Mezzo strumentale per il lavoro della azienda acquistato con un leasing

Leasing strumentale per immobili

Basta, infatti, recarsi presso la filiale più vicina della banca convenzionata, dichiarare qual è il bene individuato e il fornitore di tale servizio; l'istituto erogatore propone il leasing in linea alle proprie esigenze. Si possono finanziare tutti i beni mobili, come:

  • macchinari/apparecchiature
  • computer
  • attrezzature/utensili
  • arredamenti
  • grandi impianti

Il leasing strumentale mantiene le caratteristiche generiche del leasing, per esempio il canone mensile è deducibile in sede di dichiarazione dei redditi. L'istituto bancario proporrà delle soluzioni assicurative convenzionate (come "All risk" o "Rischi nominati").
Le variabile del leasing strumentale, sulle quali basare la propria scelta, possono essere:

cadenza del canone (mensile, bimestrale, semestrale, ecc.)

  • copertura assicurativa
  • importo i finanziamento
  • durata di contratto

I comuni vantaggi di questa forma leasing sono:

  • libera gestione della proprietà
  • rapidità di erogazione
  • nessun immobilizzo del proprio capitale
  • canone deducibile
  • totale finanziamento
  • assistenza tecnica sul bene

Con la nuova normativa, attiva dal 1° gennaio 2008, il contratto di leasing deve avere una durata minima non inferiore ai 2/3 del periodo necessario all'ammortamento.

 

Leasing e altri articolati collegati:

Leasing

Leasing finanziario

Leasing diretto

Finanziamento prestito online