UIC - Ufficio Italiano dei Cambi

L'Ufficio Italiano dei Cambi od UIC è l'organo statale predisposto da Banca d'Italia e Ministero del Tesoro per il controllo delle attività finanziarie e bancarie, è stato istituito nel 1945 e riformato nel 1998.

Nato per svolgere attività di controllo su tutte le operazioni finanziarie e bancarie sul territorio italiano con specifico compito di prevenzione e contrasto del riciclaggio di denaro; sue funzioni le statistiche di bilancia dei pagamenti, la gestione delle riserve valutarie.

Obbligo all'iscrizione presso l'UIC per tutte le società finanziarie, gli istituti di credito e le persone fisiche operanti nel settore del credito.

L'ufficio italiano dei cambi è stato soppresso in data 1 gennaio 2008 (Decreto legislativo 231/07) ed incorporato dalla Banca d'Italia, che ha quindi acquisito anche le sue competenze; presso la Banca d'Italia è stato anche istituito un ufficio per le funzioni di prevenzione e contrasto per quanto riguarda il riciclaggio ed il finanziamento del terrorismo internazionale; si tratta dell'Unità di Informazione Finanziaria che svolge in piena autonomia ed indipendenza tali compiti.

Post a comment

Gelati 300p250