Investire in Oro

Nei momenti di crisi dei mercati l'oro è considerato un investimento sicuro perchè stabile, non soggetto ad oscillazioni del mercato.
E' comunque un buon investimento per ogni tempo, perchè svolge funzione di denaro, è trasportabile ed indistruttibile, resiste alla corrosione; ha caratteristica di alta liquidità e può essere venduto sui mercati di tutto il mondo.

Da febbraio 2000 è entrata in vigore la Legge n. 7/2000 che abolisce il monopolio sull’oro; quindi ora anche i risparmiatori privati possono acquistarlo.

Il metallo prezioso è quotato al grammo o all’oncia; un’oncia corrisponde a 31,1035 grammi.
Il suo prezzo si muove indipendentemente dal prezzo degli altri beni; tra i fattori che ne determinano il prezzo: la domanda e l’offerta, il tasso d’inflazione e d’interesse.

Si può acquistarlo sottoforma di lingotti, monete o gioielli, oppure attraverso strumenti finanziari come Futures, Leverage Certificates, Investment Certificates, Covered Warrants, Etf (Exchange Traded Funds ) Etc (Exchange Trade Commodities) ed azioni aurifere.

Come per gli altri prodotti finanziari il rischio d’investimento è legato al rendimento: un maggior guadagno equivale ad un maggior rischio.

Post a comment

Gelati 300p250