Logo Prestiti Online
   

Bancarotta

Per bancarotta si intende quando viene appurato che ci sono stati dei comportamenti criminosi da parte dei dirigenti che hanno determinato la situazione d' insolvenza. La bancarotta fa parte dei reati fallimentari.

Solo una sentenza di fallimento dal tribunale può attribuire il reato di la bancarotta, non necessariamente chi fallisce può essere perseguito anche per il reato di bancarotta.
La bancarotta è divisa in due categorie principali:

Bancarotta semplice:

Viene incolpato di bancarotta semplice l'imprenditore che abbia anche solo a titolo di colpa spende il proprio denaro, per sé e per la propria famiglia, in modo del tutto inadeguato alle sue condizioni economiche, oppure sperpera il proprio patrimonio in operazioni del tutto aleatorie, oppure ancora l'aggravarsi del dissesto è dovuto a un ritardo nel chiedere il fallimento.

Immagine simbolica della bancaratta aziendale.

La bancarotta può considerarsi tra i reati di fallimento.

Il reato di bancarotta semplice si può realizzare anche nel caso in cui l'imprenditore, sottoposto a una precedente procedura concorsuale, non abbia adempiuto alle obbligazioni per le quali si era impegnato.

Bancarotta fraudolenta:

Viene incolpato di bancarotta fraudolenta l'imprenditore che abbia dolosamente distrutto o occultato i propri beni oppure riconosca delle passività che in realtà non esistono e questo in danno ai propri creditori.

La bancarotta fraudolenta si realizza anche nel caso in cui il fallito, durante la procedura fallimentare, occulti o falsifichi i registri o altre scritture contabili.