Il Fallimento

Il fallimento è una procedura giudiziale, regolata dalla legge italiana, che cerca di preservare il patrimonio di un debitore insolvente al fine di distribuirlo poi fra i creditori, tutelando così i loro diritti.
Il fallimento riguarda solo le imprese, non i privati cittadini. L'impresa può avere bilanci in attivo e tuttavia risultare inadempiente nei confronti di una serie di creditori. Viene così iniziata la pratica del fallimento e sarà un giudice a decretare l'ordine e l'entità dei risarcimenti ad ogni creditore.

Post a comment

Gelati 300p250