Guida ai tipi di Prestito ad Alessandria e provincia

Può capitare ai cittadini di Alessandria di aver bisogno di un prestito, sia per una spesa urgente imprevista, che per l’acquisto di un bene importante. Ma prima di correre in banca o da un istituto di credito, è bene capire a cosa si sta andando incontro e magari cercare di risparmiare qualche Euro sulle spese del prestito.

Ci sono molti tipi di prestiti:
quello più diffuso ad Alessandria e in Piemonte è sicuramente il Prestito Personale, seguito dal Prestito con Cessione del Quinto dello Stipendio.

Il Prestito Personale è un prestito non finalizzato, ovvero indipendente dall’acquisto di servizi o beni e consiste nella semplice concessione di credito da parte di una banca o un istituto di credito a un richiedente.
La somma, che può variare da poche a diverse migliaia di Euro, sarà restituita all’istituto erogante attraverso il pagamento di rate fisse mensili.
È ovvio che si guardi all’ammontare di queste rate per provare a capire se un prestito conviene o meno, ma fermarsi alla mera consistenza monetaria non è sicuramente l’approccio corretto.

Per misurare la convenienza dei finanziamenti ad Alessandria come nel resto della penisola vengono utilizzati due indici. Il TAN e l’ISC (una volta detto TAEG)
Il TAN, acronimo di Tasso Annuo Nominale, serve a misurare quanto si paga di interesse sul finanziamento/prestito e si misura in percentuale annua.
L’ISC, l’Indicatore Sintetico di Costo, serve a calcolare il totale delle spese pagate durante la restituzione del debito. Calcolato anch’esso tramite percentuale annua, l’ISC include il TAN e altre spese come l’eventuale mediazione creditizia, l’assicurazione, le spese di istruttoria, eccetera. Ricordiamo che entrambi gli indici devono essere specificati sul contratto in modo esplicito.

Il prestito con Cessione del Quinto dello stipendio o della pensione, è un prodotto considerato molto sicuro da banche e istituti di credito perché le rate, differentemente dal prestito personale, non vengono pagate mese per mese dal richiedente, ma sono trattenute direttamente sul netto della busta paga o della pensione. Oltre ad essere più comodo, questo finanziamento ha implicitamente anche una garanzia per il prestito stesso.

Altro tipo di accesso al credito utilizzato ad Alessandria e provincia è il Prestito Delega. Si tratta di una doppia Cessione del Quinto, in quanto permette di usufruire di un prestito restituibile con rate che possono rappresentare il 40% dello stipendio. Questo tipo di prestito solitamente viene concesso con facilità agli impiegati statali delle istituzioni del Piemonte. Per altri tipi di lavoratori richiede il consenso del datore di lavoro.

Per quanto riguarda i Prestiti Finalizzati invece, la somma di denaro deve essere finalizzata all’uso, all’acquisto o alla fruizione di un bene o un servizio; il Leasing ne è un ottimo esempio: è uno dei prodotti più popolari e consiste nel pagamento di un canone per l’usufrutto di un bene preciso. Il contratto dura solitamente da cinque a dieci anni. Al termine di questo contratto si ha poi l’opportunità di rinnovare l’accordo, di scioglierlo o di assicurarsi la proprietà del bene (solitamente si tratta di un immobile o comunque di qualcosa di un certo valore) pagando la differenza tra il valore e i soldi pagati per l’affitto negli anni precedenti.

Un altro tipo di Prestito Finalizzato è il Prestito d’Onore, di solito utilizzato ad Alessandria per le spese delle Università, che spesso concedono aiuti ai propri studenti per pagarsi le tasse, i libri, i corsi, eccetera; o per l’impresa, dove il Prestito d’Onore è nella maggior parte dei casi concesso per iniziare una nuova attività, basterà presentare un progetto all’ente erogante, che deciderà se accettare la proposta o rifiutarla.

Ci sono quindi moltissimi modi di ottenere un prestito, sia che si cerchi un prodotto non finalizzato o finalizzato. E’ buona norma però valutare sempre più soluzioni, perché soltanto esaminando più prodotti e visitando più banche o enti, si può avere una visione generale migliore, per il confronto.

Per maggiori informazioni sui Prestiti Agevolati ad Alessandria e nella regione Piemonte vi consigliamo di:
se siete privati cittadini, consultare gli uffici della regione Piemonte o del capoluogo, solitamente si ottengono tempistiche e i bandi per l’agevolazioni nella giornata stessa. In alternativa è possibile consultare le associazioni dei consumatori o ancora meglio le associazioni di categorie che possono indicarvi le opzioni disponibili.
Per imprenditori ed aziende invece, punto iniziale per la ricerca del finanziamento è la Camera di Commercio regionale. In alcuni casi le associazioni industriali e di categorie offrono servizi di consulenza per i propri iscritti riguardo a bandi, incentivi e fondi europei per le aziende.

Qui di seguito alcuni operatori di credito, teniamo a precisare che queste segnalazioni non sono a pagamento e che non siamo affiliati a tali attività.

Prestiti e finanziamenti in Alessandria:

Banca di credito Cooperativo di Alba
Piazza Massimo D'Azeglio 17 – Alessandria
Telefono 0131 261994

Banca Passadore &C.
Corso Roma, 131 – Alessandria
Telefono 0131 201411

Banca Piccolo Credito Valtellinese Società Cooperativa
Corso Roma, 17/19 – Alessandria

Mediatori Creditizi in Alessandria:

B.S. Assicurazioni SAS di Elena Simonetta & C.
C.so Cento Cannoni 34 - Alessandria
Telefono 0131 252614
Elena Simonetta iscritta all'albo dei Mediatori Creditizi presso la Banca d'Italia in Roma 
dal 16/04/2010 numero iscrizione 135883

Gilio Antonio Giuseppe
C.so Alfonso Lamarmora 27 – Alessandria
Telefono 0131 250631
iscritto all'albo dei Mediatori Creditizi presso la Banca d'Italia in Roma
dal 26/06/2007 numero iscrizione 87748

Post a comment

Gelati 300p250