Agevolazioni sui Prestiti per la città di Alessandria

I cittadini e gli imprenditori di Alessandria e del Piemonte possono accedere a uno dei tanti programmi previsti dalle istituzioni regionali, per quanto riguarda il prestito agevolato.

Per quanto riguarda i prestiti all’impresa, per esempio, la Camera di Commercio di Alessandria ha messo a disposizione diversi contributi per incentivare alcuni settori. Uno di questi è previsto per l’acquisizione di servizi per l’internazionalizzazione. Il regolamento di questa iniziativa prevede un contributo fino al 50% delle consulenze relative a servizi di internazionalizzazione con spesa fino ai 5.000 Euro.

Funziona in modo simile e con lo stesso valore economico l’iniziativa per l’erogazione di contributi e prestiti agevolati per incentivare la realizzazione di interventi di ricerca e innovazione. Maggiori informazioni su questi e altri bandi sono disponibili a questo indirizzo.

Sempre per l’impresa, la Regione Piemonte ha approvato un finanziamento di 70 milioni di Euro per le piccole e medie imprese della regione, riguardante la sicurezza dei luoghi di lavoro, l’innovazione tecnologica e la tutela dell’ambiente. Il finanziamento, che può essere utilizzato per spese volte al miglioramento della sicurezza, all’aumento e al miglioramento del processo produttivo e al minimizzare i danni all’ambiente, coprirà il 100% delle spese previste, con un 50% coperto da fondi regionali a tasso zero, per un massimo di 500.000 Euro, mentre per il restante 50% sarà erogato da banche convenzionate. Se la spesa prevista riguarda la sicurezza del luogo di lavoro il contributo regionale salirà al 70%. Il rimborso del prestito-finanziamento è previsto attraverso rate trimestrali posticipate con un piano di ammortamento di un massimo di 5 anni.

Altre iniziative riguardano le famiglie:

  1. la possibilità di sospendere le rate del mutuo per un periodo fino ai dodici mesi, i requisiti per accedere a questa opportunità sono la perdita del lavoro, la scadenza del contratto di lavoro, la chiusura dell’attività di lavoratore autonomo, la morte di un componente della famiglia in grado di contribuire attivamente alla vita economica familiare; le rate posticipate accumuleranno comunque interessi, e quindi gli interessi sul prestito risulteranno superiori alla spesa preventivata, ciononostante molti hanno aderito a questa iniziativa, che permette comunque di risolvere in caso di improvvisi problemi economici.
  2. e il Fondo Nuovi Nati, iniziativa statale riservata ad un numero più ristretto di cittadini; si tratta di un progetto che prevede la concessione di un Prestito Personale Agevolato fino a 5.000 Euro a ogni nucleo familiare di Alessandria e provincia; possono farne richiesta tutti i neo genitori, senza distinzione di nazionalità o di reddito. Il prestito è richiedibile più volte in caso di ulteriori nuove nascite, ma deve esserci una pausa di almeno dodici mesi tra una richiesta e l’altra; è un‘opportunità per quei genitori, specialmente giovani, che hanno difficoltà a provvedere alle spese per il bambino; il prestito è a tasso agevolato e permette ulteriori bonus nel caso, purtroppo, il bambino fosse afflitto da malattie rare.

Insomma, sia per le imprese che per i cittadini, le offerte di agevolazione sui finanziamenti sono molte.
Per ottenere informazioni dettagliate sulle modalità dei prestiti agevolati vi consigliamo di:
se privati cittadini, rivolgervi agli uffici della Regione Piemonte o al Comune di Alessandria in alternativa anche alle agenzia dei consumatori o di categorie per una panoramica sulle iniziative;
se aziende con sede in Piemonte, informazioni dettagliate sono disponibili solitamente presso le Camera di Commercio della città di Alessandria.

Post a comment

Gelati 300p250