Prestiti agevolati per i cittadini di La Spezia

Il Prestito Agevolato offre vantaggi sui tassi d’interesse che risultano più bassi o in alcuni casi azzerati e sul piano di ammortamento che è meno pesante rispetto ad altre soluzioni. E’ in linea di massima il finanziamento più richiesto a La Spezia, in quanto le agevolazioni sono previste sia per il privato cittadino, sia per le imprese di piccole, medie e grandi dimensioni, stanziate su tutto il territorio. 

Per capire meglio cos’è un Prestito Agevolato elenchiamo alcune tra le soluzioni più conosciute, sia per i privati che necessitino di un prestito per sostenere spese di vario genere, sia per le imprese che vogliono immettersi sul mercato per la prima volta o per quelle già avviate che devono affrontare spese per il rinnovamento dell’azienda, dei macchinari o altro.

Un primo esempio di prestito agevolato per La Spezia e la sua provincia è quello dedicato ai Professionisti quali avvocati, commercialisti, architetti, ingegneri o medici, per i quali è possibile ricevere una somma di denaro, da utilizzare per affrontare spese di varia natura, che arriva fino a 30 mila Euro e che può essere restituita in rate a tasso e quota fissa; si tratta di un prestito che ha una durata di 84 mesi e che non prevede nessun tipo di motivazione per essere rilasciato. I requisiti necessari per ottenerlo sono la presentazione della propria carta d' identità, del codice fiscale e del modello 740.
Questo tipo di agevolazione non è sempre disponibile ed è soggetta alla disponibilità di fondi dalle Regioni o dalla comunità Europea.

È possibile ottenere maggiori informazioni su disponibilità e documentazione necessaria attraverso le Camera di Commercio Regionali o le associazioni professionali della Liguria.

Altro prestito agevolato con caratteristiche simili è quello dedicato ai Commercianti privati che hanno intenzione di utilizzare la somma di denaro concessagli per ampliare la propria attività. Per loro infatti è previsto un finanziamento sempre di 30 mila Euro, che potrà essere utilizzato per acquistare nuovi macchinari, apparecchiature o solo per avere a disposizione maggiore liquidità. Tale prestito prevede una durata sempre di 84 mesi e rate a quota fissa e tasso fisso.

Vi è poi una particolare agevolazione (anche se non da considerarsi come prestito o finanziamento) prevista per gli Studenti della città di La Spezia e della Regione Liguria che appartengono alle famiglie delle fasce più deboli e che non possono permettersi, per via della loro situazione economica precaria, l'acquisto di libri scolastici.
Per loro sono stati stanziati circa 200 mila Euro da ripartire fra scuola secondaria di primo e secondo grado, una somma di denaro che verrà utilizzata direttamente dagli istituti scolastici i quali acquisteranno libri di testo che verranno in un secondo momento consegnati direttamente agli studenti stessi sottoforma di comodato d'uso.

Per favorire di tali agevolazioni, consultare la direzione scolastica e gli uffici della Regione Liguria.

Per quanto riguarda invece la categoria delle Imprese nella provincia di La Spezia ed in tutta la Regione Liguria, le agevolazioni riguardano diverse categorie.

È stato infatti istituito un finanziamento pari a 10 milioni di Euro a favore di Piccole e medie imprese (imprese semplici, cooperative ed associazioni no profit) che intendono sostenere progetti di produzione di energia da fonti rinnovabili (impianti fotovoltaici, eolici e risparmio energetico in generale).
Il finanziamento-prestito verrà concesso se l'impresa si impegnerà ad effettuare un investimento minimo pari a 50mila Euro e sarà utile anche per coprire la metà delle spese necessarie all'ammodernamento.

Proseguendo sono stati istituiti dei fondi a favore di Enti Pubblici Liguri che hanno difficoltà nell'affrontare gli interventi di tutela ambientale. Complessivamente sono stati stanziati a loro favore 4.260.000 Euro da suddividere in differenti aree tematiche ed in base alle priorità stabilite dagli organi politici e di gestione in materia ambientale, nonché in base alla programmazione ed ai fabbisogni di ogni ente locale stesso (gestione e raccolta dei rifiuti, sviluppo sostenibile, ecosistema costiero, bonifiche siti inquinati e riqualificazione del suolo, tutela del suolo).

Ultimo esempio è dato dal Leasing per Aziende, un finanziamento rivolto a tutti i possessori di P. IVA e alle società di persone e di capitali ed aziende pubbliche che hanno necessità di acquisire in leasing autovetture, veicoli commerciali e motoveicoli per la propria attività o per rinnovare il parco auto.
Questo tipo di finanziamento prevede l' erogazione di una somma di denaro da definire tramite un preventivo in base alle esigenze dei richiedenti che potrà essere restituita in 72 mesi in  rate a tasso e quota fissa.

Post a comment

Gelati 300p250