Guida al Prestito Agevolato a Como e nella provincia

I prestiti vengono elargiti da enti pubblici e da istituti di credito privati, per lo sviluppo economico regionale, per i cittadini e per le aziende.

Il Prestito Agevolato è una forma di finanziamento che presenta per il richiedente condizioni economiche e contrattuali spesso migliori rispetto ad altre tipologie di prestito. Consideriamo che normalmente l’agevolazione sta nel tasso di interesse che in molti casi è di diversi punti inferiore ad un finanziamento tradizionale. La caratteristica principale del Prestito Agevolato è che deve essere sempre restituito con rate mensili, pagabili con ricevuta bancaria, bonifico oppure trattenimento in busta paga. La durata del finanziamento può variare da 12 a 120 mesi.

La Regione Lombardia stanzia annualmente agevolazioni dedite a prestiti per famiglie:

Il buono sociale e il voucher sociale, il buono famiglia, il prestito sull'onore, il voucher socio-sanitario, il fondo sostegno affitto (FSA), il mutuo agevolato per l'acquisto della prima casa, i contributi per le famiglie con persone disabili.

I più interessanti sono sicuramente il buono famiglia, constante di un contributo di 1.300 Euro che viene corrisposto alle famiglie per il pagamento della retta di un familiare, anziano o disabile, ricoverato presso una struttura residenziale della Lombardia, il mutuo agevolato per l’acquisto della prima casa messo a disposizione alle famiglie e alle giovani coppie per l’acquisto di un abitazione non di lusso e con superficie calpestabile inferiore a 95 mq. Si tratta di contributi sul pagamento degli interessi dei mutui che vengono concessi, in via prioritaria, alle giovani coppie, alle gestanti sole, al genitore solo con figli minori a carico, ai nuclei familiari che abbiano almeno tre figli a carico. 

Per maggiori informazioni consultate il sito o telefonate al numero verde 800.318.318

Se intendete costruire una nuova casa non dimenticatevi di dare uno sguardo alle agevolazioni regionali o agli accordi presi da diverse aziende per tecnologie innovative per il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, come per esempio i pannelli fotovoltaici.

Per quanto riguarda i pensionati possono richiedere un prestito con Cessione del Quinto della pensione, tipo di finanziamento scelto negli ultimi anni da un numero sempre maggiore di pensionati, i quali possono ottenere tassi convenienti e caratteristiche di finanziamento assenti nel prestito personale. La durata può arrivare fino a 120 mesi (10 anni), con un importo fino a 50.000 Euro e un limite di età, entro cui si presume che il prestito sia stato ripagato, che può raggiungere i 90 anni. 

I prestiti agevolati non si rivolgono solo al cittadino ma anche alle aziende. La Camera di Commercio di Como pubblica bandi di concorso annuali per imprese innovative, consultabili qui

La regione Lombardia offre inoltre svariate forme di prestiti agevolati per le piccole e medie imprese (PMI) tra le quali Prestiti a Fondo Perduto che si riferiscono a questi settori: società di biotecnologie, aziende di moda, nuovi materiali, design e information communication tecnology e potranno essere richiesti sia da imprese che associazioni di imprese. La regione Lombardia ha finanziato in totale 20 milioni di Euro per queste imprese composte da giovani imprenditori e/o imprenditrici lombardi.

Anche nel settore del turismo vengono offerti incentivi: su una quota pari al 70% del finanziamento l’impresa turistica pagherà un tasso annuo fisso nominale pari allo 0,50%, mentre sulla restante quota del finanziamento il tasso sarà quello previsto sulla base delle convenzioni apposite stipulate con gli istituti di credito. Il Bando punta ad incentivare la costruzione di un’offerta turistica di qualità al fine di far fronte ad una concorrenza nel comparto che è sempre più agguerrita sia Como che a livello nazionale.

Post a comment

Gelati 300p250