Cessione del Quinto – Lavoratori Piccole Aziende

Il prestito con Cessione del Quinto è possibile anche ai dipendenti di piccole aziende private, con meno di 16 dipendenti, anche se i requisiti richiesti per accedere al finanziamento sono diversi rispetto ad altre categorie. Per piccole aziende si intendono quelle ditte iscritte come società di persone (SAS – SNC) società di capitale (SRL – SPA) 1, ditte individuali e cooperative, che hanno alla loro dipendenza dai 3 ai 15 lavoratori. Il finanziamento è ottenibile in 30 giorni.

I requisiti richiesti sono:

  • La ditta deve essere costituita da 4 o 5 anni ed avere i conti in ordine
  • Il lavoratore deve avere un’anzianità di servizio, ad oggi, di minimo 4 anni (stabilita dall’ISVAP2). Il contratto deve essere a tempo indeterminato ed a tempo pieno
  • Età massima: 65 per gli uomini e 60 per le donne
  • La durata massima del finanziamento non deve superare gli 84 mesi e l’importo lordo del prestito è limitato a € 20.000,00
  • Il TFR (liquidazione) viene accantonato a garanzia

La documentazione necessaria per ottenere il prestito:

  • Ultima busta paga
  • Certificato di Stipendio in doppia copia
  • Fotocopia del CUD (Certificazione Unica dei Redditi)
  • Carta d’Identità o Patente di Guida
  • Codice Fiscale
  • Modulo Delega(firmato dal lavoratore per il consenso al datore di lavoro di trattenere sulla busta paga la rata da versare)
  • Per l’assicurazione obbligatoria: Certificato di Buona Salute
 
  1. SAS: Società in Accomandita Semplice – SNC: Società in Nome Collettivo – SRL: Società Responsabilità Limitata – SPA: Società per Azioni
  2. ISVAP: Ente che vigila nel settore delle assicurazioni, ne stabilisce le regole e rilascia autorizzazioni per l’esercizio dell’attività in campo assicurativo.

Post a comment

Gelati 300p250