Guida ai Prestiti a Livorno e in Toscana

In tutta la Toscana, e quindi anche a Livorno sono tantissime le banche e le società di credito al consumo che offrono finanziamenti, ma se non si è bene informati si rischia di pagare una somma di denaro superiore al dovuto per restituire il debito.

Il prestito, una forma di debito da restituire secondo i termini del contratto, normalmente prevede delle rate mensili a un dato tasso d’interesse. È proprio nel tasso d’interesse che stanno le differenze maggiori tra le proposte dei vari istituti: come capire a chi rivolgersi per un finanziamento in Toscana?

Occorre conoscere il tasso di interesse medio, chiamato TAEG, che misura il costo complessivo del prestito, in quanto, a differenza del TAN (tasso di interesse annuo applicato all’importo lordo finanziato), tiene in considerazione non solo gli interessi sul finanziamenti ma pure tutte le voci di spesa del finanziamento (spese di istruttoria, spese di apertura pratica, spese di incasso delle rate, spese assicurative, …). E’ quindi un tasso che mette in luce il vero costo del finanziamento.

Dopo aver richiesto vari preventivi, sia online che presso alcuni istituti di credito di Livorno, e presso qualche  banca, confrontateli e interrogatevi se la natura delle offerte corrisponde ai vostri bisogni.

Se vi trovate di fronte a una spesa non preventivata, o siete intenzionati a cambiare l’autoveicolo o desiderate effettuare dei lavori di manutenzione o ristrutturazione della casa, richiedere un prestito personale presso una banca o un istituto può essere una soluzione per ottenere liquidità che ci consenta di portare avanti il nostro progetto.

I prestiti personali erogati da una banca o da un istituto di credito ad un privato prevedono l’applicazione di interessi prestabiliti, per un periodo di tempo determinato al momento della stipula del contratto di finanziamento.
Si può ottenere un prestito personale in base ad un tasso di restituzione, rappresentato dai due indici TAN e TAEG, che rappresentano gli interessi che la banca ottiene dal prestito erogato.

Di norma i prestiti a Livorno, come nel resto dell’Italia, sono prestiti non finalizzati, ossia non collegati all’acquisto di un particolare bene o servizio; nel caso in cui si dovesse acquistare a rate un’ autovettura o un elettrodomestico, allora si potrà definire questo prestito come finalizzato all’acquisto del bene.

Nel caso di Prestito Personale non è necessario che la somma abbia una finalità precisa, erogato l’importo è l’utente che decide liberamente come spendere la cifra ottenuta.

Per concedere dei Prestiti Personali la banca richiede delle garanzie sulla restituzione del finanziamento: per i lavoratori dipendenti è possibile saldare le rate di rimborso con la Cessione del Quinto, così come per i pensionati.

La stabilità del lavoro è fondamentale per il pagamento rateale del prestito, infatti l’esistenza di una busta paga o di una pensione è necessaria per addebitare l’importo che viene direttamente sottratto da essa.

E’ chiaro che per questo motivo non è possibile finanziare i lavoratori autonomi e (almeno per il momento) i lavoratori con contratti a tempo determinato (esclusione fatta per i prestiti terminanti entro la data di scadenza del contratto in corso).

Una garanzia supplementare per i dipendenti di aziende private è costituita dal TFR accantonato che rimane dunque vincolato a favore della Banca. Non è prevista tale garanzia per coloro che sono in possesso della gestione previdenziale INDAP (dipendenti statali e pubblici).

I finanziamenti per gli artigiani in Toscana e a Livorno sono di diversa natura. Sono previsti finanziamenti per le nuove imprese artigiane fino a 25.000 Euro e finanziamenti per artigiani in attività fino a 30.000 Euro. Tramite la sede Artigiancassa della Toscana possono venire richiesti finanziamenti e concessione di  contributi e finanziamenti agevolati (credito e leasing) alle imprese artigiane.

in Toscana esiste anche il programma per le piccole e medie imprese “programma POR” che sono intenzionate a investire nel commercio del paese e nel turismo. Visto che la regione Toscana è tra le più avanzate in ambito turistico e commerciale si è deciso di puntare sul sostegno e lo sviluppo di tali attività e sull’agevolazione per la creazione di nuove imprese per favorire l’occupazione. Si tratta di un finanziamento richiedibile unicamente da piccole e medie imprese che gestiscono un servizio turistico e un servizio di commercio.

E’ consigliabile informarsi bene prima di sottoscrivere un prestito e valutare tra diverse offerte, per trovare la forma più consona alle proprie esigenze

 

Qui di seguito alcuni operatori di credito, teniamo a precisare che queste segnalazioni non sono a pagamento e che non siamo affiliati a tali attività.

Prestiti e finanziamenti in Livorno:

Banca Nazionale del Lavoro Spa
Via Campo Di Marte 39 – Livorno -  Telefono: 0586-409605

Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno SpA
Piazza Grande 21 – Livorno

Mediatori Creditizi in Livorno:

Barzagli Michela – mediatore creditizio
PROFESSIONISTI FINANZIARI - di Michela Barzagli & C. snc
Corso Mazzini 283/285 - 57126 Livorno - Telefono: 0586 962099
iscritta all'albo dei Mediatori Creditizi presso la Banca d'Italia in Roma dal 12/07/2006
numero iscrizione 67444

Sparapani Sandra – promotore finanziario
Via Mazzini 36  – 57037 Portoferraio - Livorno
iscritta all'albo dal 15/12/1999 - numero iscrizione 12255

Vincenzi Nicola – promotore finanziario
Via Bikonaki 10 – Livorno
iscritto all'albo dal 02/12/1997 - numero iscrizione 11062

Post a comment

Gelati 300p250