Prestiti a Napoli, in provincia e nella regione Campania

Può capitare a tutti di aver bisogno di un prestito, sia per far fronte a una spesa imprevista, sia per attuare progetti di interesse personale quale l’acquisto di una macchina o di un altro bene, oppure per la ristrutturazione della casa. Ottenere credito dalle banche o dagli altri istituti di credito è diventato più difficile dopo la crisi, ma il numero di opzioni tra cui scegliere è sempre elevato.

Il tipo di prestito che in Italia è stato meno investito dalla crisi economica è il Prestito Personale.

Il Prestito Personale è un tipo di prestito che consiste nella cessione di una somma di denaro, di solito non elevatissima, che sarà rimborsata attraverso il pagamento di rate mensili. Il Prestito personale fa parte del gruppo di prestiti non finalizzati, cioè non legati all’acquisto di servizi o di beni, ed è rivolto soltanto ai consumatori, non alle imprese o ai cittadini che necessitano di finanziare la propria attività lavorativa.

Ricordiamo che i finanziamenti possono essere concessi solamente da società iscritte all’Albo presso l’Ufficio dei Cambi e delle Banche. Diffidate quindi di qualsiasi istituto che non sia iscritto nel registro.

Ricordiamo inoltre che è un diritto del consumatore ricevere gratuitamente un preventivo dettagliato del prestito conforme alla legislazione. Il preventivo deve contenere tutti i costi e i tassi previsti.

Il modo migliore per capire velocemente se un prestito conviene è l’analisi dei tassi. Uno di questi è l’ISC (Indicatore Sintetico di Costo), conosciuto in precedenza come TAEG, che indica il tasso d’interesse percentuale del finanziamento. Oltre all’interesse in sé, l’ISC contiene al suo interno anche le spese della pratica, le commissioni e l’assicurazione. Il fatto che questo indice contenga al suo interno anche queste spese aggiuntive lo rendono un fondamentale strumento di comparazione tra diversi prodotti finanziari.

Un altro parametro fondamentale è il TAN, ovvero il Tasso Annuo Nominale. Questo indice rappresenta la percentuale d’interesse  che ogni anno bisogna pagare insieme alla rata del finanziamento. Il TAN è quindi inserito all’interno dell’ISC. Il “difetto” del TAN è che non copre le spese accessorie e quindi non è particolarmente utile in sede di confronto.
Ricordiamoci che TAN e ISC/TAEG devono essere presenti per legge all’interno delle pubblicità dei finanziamenti. Non sottoscrivete prestiti se questi indici non sono esplicitati.

Ultimamente si è verificato in Italia un aumento dei prestiti ai pensionati. Sebbene i Prestiti Personali rappresentino, anche nel caso di questa categoria, un buona fetta di mercato, il Prestito con Cessione del Quinto della Pensione è la tipologia di prestito preferita dalle banche.
Questo tipo di prodotto funziona allo stesso modo del prestito con Cessione del Quinto dello Stipendio e ha solitamente una durata massima di dieci anni (centoventi mensilità). Nel caso dei lavoratori la rata mensile è trattenuta direttamente nello stipendio, mentre nel caso dei pensionati le rate vengono trattenute dall’Istituto di Previdenza di competenza.
Ciò rende questo tipo di prestito particolarmente sicuro per gli istituti eroganti che di solito concedono credito con questa modalità molto spesso, anche se potrebbero subentrare limiti d’età o una soglia minima della pensione a seconda dei requisiti richiesti dalle banche.

Per i pensionati è recentemente entrato in vigore un particolare tipo di prestito, il Prestito Vitalizio. utilizzando questa modalità si riceverà il credito ponendo la propria casa come garanzia. Di solito il credito concesso dipende dal valore dell’immobile e dall’età del richiedente. In caso di morte di quest’ultimo la banca richiederà agli eredi la restituzione immediata del prestito, con gli interessi. Per questo si tratta di un prestito particolarmente rischioso, da prendere in considerazione forse soltanto quando tutte le altre possibilità sono precluse.

Un’altra strada percorribile, specialmente se si necessita di una certa liquidità, è il Prestito con Delega. Funziona in modo simile alla Cessione del Quinto, dato che è il datore di lavoro a trattenere la rata mensile sulla busta paga, la differenza è che di solito la rata non è pari al quinto della retribuzione ma solitamente di due quinti.

Tutti i prodotti presentati fin’ora rientrano nella categoria dei prestiti non finalizzati, a differenza del Prestito d’Onore. Questo tipo di prestito è un prestito finalizzato in quanto è legato a un progetto, che dovrà essere presentato all’istituto erogante prima dell’accettazione. Essendo un tipo di prestito abbastanza particolare il richiedente dovrà avere particolari requisiti, che cambiano da banca a banca. Solitamente si ricorre al Prestito d’Onore per avviare un’impresa, per aprire una nuova attività in franchising o per i lavoratori autonomi. Ma non solo, diverse università offrono questa tipologia di credito agli studenti iscritti per pagare gli studi o una parte di essi.

Il consiglio finale che si può dare è quello di non limitarsi a considerare una sola offerta, per quanto conveniente che sia, ma di confrontare il maggior numero di prodotti possibili, per cercare quello che può davvero essere giusto, conveniente, pratico e, soprattutto, restituibile con relativa facilità.

Qui di seguito alcuni operatori di credito, teniamo a precisare che queste segnalazioni non sono a pagamento e non siamo affiliati a tali attività.

Prestiti e finanziamenti in Napoli:

Banca Nazionale del Lavoro Spa – Napoli
Piazza Dei Martiri, 23/B - Napoli - Telefono: 081.79.97.710

Banca Popolare Etica Scarl - Succursale di Napoli
Centro Direzionale Isola G/7 Int. 3 4/5 -
Piazza Nicola Amore, 6/B

Banco di Napoli SpA
Via Dei Mille, 18/20/22 - Napoli - Telefono: 081.41.02.30

Mediatori Creditizi in Napoli:

CooperFin  SOC. COOP. 
P.zza Umberto, 24/26 - Telefono: 081.194.849.34 
Iscritta Elenco Generale Intermediari Finanziari tenuto presso la BANCA D’ITALIA 
ai sensi del’’art. 106 D.Lgs. 385/93 al n. 41134

Centrale Garanzia Fidi Per Finanziamenti alle Imprese ARL
Via Medina 63 - Napoli - Telefono: 081.55.12.056 - 081.55.20.039

Post a comment

Gelati 300p250