Prestiti Agevolati a Savona e nella provincia

I prestiti agevolati a Savona permettono di accedere a contributi e finanziamenti pubblici, forniti da comuni, provincie e regioni. In Italia le opportunità sono molteplici, sia in ambito d’impresa che privato, specialmente per quanto riguarda l’edilizia. Vedremo in questo articolo in cosa consistono i prestiti agevolati a Savona.

Recentemente la Regione Liguria e il Comune di Savona hanno deciso di stanziare 30 milioni di euro per rispondere alla domanda di liquidità delle imprese, soprattutto piccole e medie, del territorio Ligure. Grazie a una recente delibera del consiglio regionale verranno creati quattro fondi:

  • il Fondo per prestiti partecipativi, che erogherà prestiti partecipativi a condizioni di mercato
  • il Fondo mobiliare riservato, di tipo chiuso, di capitale di rischio, per la sottoscrizione di quote di capitale di rischio
  • il Fondo per la capitalizzazione sociale, che si occuperà di una maggior strutturazione delle imprese locali radicate sul territorio. 
  • il Fondo Unico per l’industria, con somme destinate ad Artigiancassa per la soddisfazione delle domande di assistenza e per gli esercizi commerciali


oltre ai Fondi dedicati agli incentivi per il risparmio energetico, per le energie rinnovabili e per gli interventi per la sicurezza sul lavoro

La regione Liguria inoltre ha riaperto un programma di rinegoziazione dei mutui agevolati, a Savona è possibile chiedere la dilazione di dodici mesi sulle rate di pagamento nei casi in cui:

  • si è rimasti senza lavoro,
  • è scaduto il contratto di lavoro temporaneo
  • si è chiusa l’attività di lavoratore autonomo

Controllare che la propria banca abbia aderito all’iniziativa, in caso positivo tenere bene a mente che, anche se in molti casi rimandare il pagamento delle rate è una misura necessaria, questo non è conveniente economicamente perché gli interessi continueranno ad accumularsi e quindi alla fine il conto sarà più salato.

Per maggiori informazioni su queste ed altre iniziative, visitare il sito della regione Liguria.

Un altro tipo di agevolazione riguarda il Fondo Nuovi Nati, un aiuto concesso alle famiglie del savonese con nuove nascite; si tratta di un prestito personale garantito dallo stato a tasso agevolato, con valore massimo di 5000 Euro. Il prestito è restituibile in un massimo di 5 anni, sarà possibile richiedere più prestiti in caso di più nascite. Il prestito è erogabile a prescindere dal reddito e dalla nazionalità dei richiedenti. Per ulteriori informazioni rivolgersi al sito ufficiale. Anche in questo caso è opportuno informarsi su quali banche hanno aderito a questa iniziativa.

Anche a Savona e in Liguria quindi è possibile accedere a finanziamenti agevolati. Come in tutte le operazioni finanziarie è comunque sempre consigliabile prestare la massima attenzione e rimanere costantemente informati, a questo proposito è utile la consultazione delle associazioni di categorie e Camera di Commercio di Savona, come ottimo punto di partenza per la ricerca di prestiti e finanziamenti agevolati per le aziende liguri e del savonese.

Post a comment

Gelati 300p250