Il Prestito Agevolato a Roma - Guida Descrittiva

Chi si reca in banca o da un altro ente equivalente per chiedere un prestito, a seconda delle finalità e delle leggi vigenti può ottenere delle agevolazioni. Tali agevolazioni migliorano le condizioni del prestito stesso.

Solitamente i prestiti agevolati a Roma vengono concessi a chi, per esempio, deve aprire una nuova attività. Infatti alcuni tipi di facilitazione nascono con l’intento di migliorare l’economia di una determinata area o regione del territorio.

I prestiti così agevolati di conseguenza vengono concessi a chi ha le “carte in regola” per poter contribuire all’obiettivo di sviluppo economico prefissato.

Agevolazioni

Un prestito agevolato è sempre meno stringente dal punto di vista delle condizioni per essere contratto. Alcune di queste condizioni possono essere:

  • nessuna spesa di apertura della pratica di prestito;
  • nessun limite per quanto riguarda la somma massima richiedibile;
  • non - obbligatorietà di avere un garante;
  • un’elevata rateizzazione del prestito, che può arrivare fino ad un massimo di 120 rate;
  • possibilità di sospendere (dopo un periodo di regolarità) il pagamento delle rate del prestito per un determinato periodo di tempo, tardando la restituzione dello stesso;
  • concessione a fondo perduto: ovvero una parte del prestito viene concessa senza alcun obbligo per la restituzione della stessa;
  • tassi d’interesse particolarmente agevolati:
    i tassi di interesse vengono decisi direttamente dalle regioni o dallo stato, risultando in questo modo molto più bassi rispetto a un normale istituto di credito.

I Prestiti d’Onore a Roma

Una forma particolare di prestito agevolato è il Prestito d’Onore. Questo tipo di prestito viene concesso ai giovani imprenditori che vogliano avviare una nuova attività. L’importo massimo erogabile è pari 25.822 Euro. Il 60% di questa somma viene prestata a fondo perduto, e il restante 40% viene concessa con alcune particolari agevolazioni.

Questo strumento di finanziamento è stato istituito con la legge 608/96 e adottato dalla Regione Lazio con la legge regionale 19/99; dopo un periodo di crisi dovuto alla mancanza di fondi è stato ripristinato successivamente nel maggio 2003 grazie al decreto legislativo 185/2000 dove vennero stanziati nuovi finanziamenti per questo tipo di prestito.

Oltre ad un forte spirito imprenditoriale per poter essere finanziati tramite un prestito d’onore bisogna dimostrare di essere disoccupati dal almeno 6 mesi (e ovviamente aver compiuto di 18 anni di età).

Esempi di Prestiti Agevolati

Ad esempio con l’iniziativa “un c@ppuccino per PC” lo Stato finanziò la concessione di prestiti a studenti universitari che necessitassero di un computer portatile. Infatti il nome dell’iniziativa deriva dal fatto che lo Stato chiedeva una rata “simbolica” di 1 euro al giorno.
Questo tipo di prestito era destinato a chi era iscritto regolarmente alle Università statali.

Destinato alle famiglie invece è il cosiddetto “fondo bebè”.
Il fondo istituito dallo stato è un prestito concesso ai genitori che hanno nuovi nati in famiglia, oppure che hanno adottato un bimbo. Il prestito concesso arriva fino ad un massimo di 5000 Euro ed è restituibile nell’arco di 5 anni. Nel caso malauguratamente il nuovo nato sia affetto da una malattia rara, l’agevolazione farà scendere il tasso d’interesse al 0,50%.

La regione Lazio promuove Finanziamenti agevolati per la costituzione di organizzazioni di produttori agricoli per commercializzare i prodotti mediante la concentrazione dell’offerta e adeguando la produzione secondo le varie esigenze di mercato.

La regione Lazio invece, con delle agevolazioni mirate, finanzia la costituzione di organizzazioni di produttori agricoli, per permettere a queste aziende di poter concentrare maggiormente l’offerta, ottimizzando la produzione in base alle esigenze di mercato.

I finanziamenti agevolati sono destinati alla promozione e alla valorizzazione dei prodotti agricoli in tutti i processi della lavorazione, dall’arrivo delle derrate in produzione, passando per la trasformazione e la commercializzazione, fino alla distribuzione.

In risalto

Per maggiori informazioni sui bandi di concorso e le modalità di accesso al credito agevolato, vi consigliamo si consultare la Camera di Commercio romana o gli uffici della Regione Lazio.

Post a comment

Gelati 300p250