Le mille facce della disoccupazione


In Italia lavorano meno persone. Meno della Francia, molte meno della Germania, anche meno della Spagna. Ci sono persone che sanno che non troveranno mai nulla e nemmeno ci provano. Ci sono persone che lavorano saltuariamente ed in nero per decenni. Questa e' la realta' in Italia, al di la delle statistiche.
Tra le regioni italiane in ogni caso, il divario e' enorme.
Se in Emilia Romagna, lavora il 65% della popolazione residente, in Campania arriviamo appena al 40%. In Alto Adige lavora il 68%, in Sicilia il 43%.
giovedì 29 aprile 2010
Inserito da: julianne, 19.17

0 Commenti:

Aggiungi un commento