Milano calo


Piazza Affari è positiva da due giorni, ma oggi purtroppo richiude in calo.
Il Ftse Mbi chiude con una diminuzione dello 0,39% 23.472 punti e il Ftse All Share un -0,33% a 23.939 punti.
Speriamo in un miglioramento per domani.

Etichette:

mercoledì 30 settembre 2009
Inserito da: MWI, 18.26 | Link | 0 Commenti

Giuseppe Pizzino

L'imprenditore in sciopero della fame davanti alla sede di Unicredit, ha sospeso la protesta per tornare in Sicilia.
Salutiamo Giuseppe Pizzino e auguriamogli buon viaggio.
La decisione è stata presa all'incontro tenutosi con l'ad e il dg di Unicredit e alle telefonate con Tremonti.
Nulla gli farà ormai cambiare idea sulla decisione presa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.07 | Link | 0 Commenti

Sciopero Alitalia


Alitalia domenica 11 ottobre effettuerà uno sciopero di un giorno intero.
Lo riferisce il Sindacato dei lavoratori.
Era fissato per venerdì 18 settembre ma in seguito dell'esito degli incontri tenuti con la società presso il ministero dei Trasporti è cambiata la data in programmazione.
Tentata soluzione ma nulla da fare, sciopero obbligatori per farsi sentire.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.02 | Link | 0 Commenti

Lavoratori clandestini


Azienda di Dov Charney irregolare.
American Apparel sotto inchiesta per aver impiegato quasi 2.000 operai clandestini.
L'azienda sarà costretta a ridurre di un quarto le sue forze lavorative perchè il licenziamento è costretto dato che i lavoratori risultano essere clandestini, quindi non in regola.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.57 | Link | 0 Commenti

Sciopero Carrefour


Il sindacato ci comunica lo sciopero dei lavoratori Carrefour per il 3 settembre. Mentre chi lavora 5 giorni settimanali allora sciopera il 2 settembre.
Il tutto perchè il premio aziendale sarà riconosciuto solamente a chi l'ha già maturato e quindi protestano per questo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.51 | Link | 0 Commenti

Web Tv


Annunciato dallo IAB che la pubblicità in rete è più efficace di quello sulla televisione.
La percentuale di pubblicità via web è del 23,5%, invece quella della tv è solamente di 21,9%.
Non è mai successo che la pubblicità informatica superasse quella della televisione, ma ormai sta diventando un mondo tecnologico e la gente è sempre su internet a cercare le novità, la televisione è passata in secondo piano.
Per la pubblicità in rete sono stati spesi 1,75 mln di sterline, una cifra molto alta calcolando che l'anno scorso è stato investito il 4,6% in meno.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.39 | Link | 0 Commenti

Crisi deficit


Nicolas Sarkozy ha valutato la crisi economico e ci comunica il seguente.
La crisi è ancora in corso e sul deficit pubblico pesa abbastanza.
L'anno prossimo ci sarà il tasso record pari a 65 mld di €, l'8,5% del Pil.
L'anno prossimo il deficit pubblico raggiungerà la soglia dell'84% del Pil. Bisogna prendere dei provvedimenti a riguardo se non si vogliono complicazioni future.
Le cose non stanno andando affatto bene.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.22 | Link | 0 Commenti

Indice Pmi

Diminuito questo mese l'indice responsabili per gli acquisti del distretto di Chicago.
Arrivato a 46,1 punti dai 50 di agosto.
Era stato previsto un dato di 52 punti, come peggiore, ma si sbagliavano. Sono riuscita ad avere un dato ancora minore. Bisogna riprendersi.
La soglia di demarcazione fra espansione e contrazione del ciclo è a quota 50, essendo arrivati a 46,1 c'è da preoccuparsene.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.17 | Link | 0 Commenti

Mercato petrolio


Ancora in rialzo lo scambi per il greggio del petrolio.
Aumentato ancora dell'1% arrivando a quota 67,40 dollari, sarà venduto a Novembre.
Sul mercato after hours di New York il petrolio aumenta ancora.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.52 | Link | 0 Commenti

Scambi euro


I primi scambi della mattinata riguardanti l'euro sono in rialzo, il valore dela moneta è arrivato a quota 1,46 dollari.
Ecco i valori di oggi, euro scambiato con 1,4625 dollari o 131,32 yen.
Aumento notevole rispetto a ieri.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.45 | Link | 0 Commenti

borsa_tokyo


Nonostante il dollaro sia tornato negativo, sotto quota yen, la borsa di tokyo apre in rialzo.
Dopo molti "tira e molla" tokyo riapre con aumento dello 0,33%.
Ieri l'indice Nikkei si è chiuso con quota 33,03, oggi in aumento arrivando fino a quota 10.133,23.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.33 | Link | 0 Commenti

occupazione_aumento


Germania, riaumenta l'occupazione.
Questo meno la disoccupazione è calata nettamente, diminuzione del'8,4% dal precedente 8,3%.
Occupazione in aumento.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.22 | Link | 0 Commenti

Produzione agosto


In base generale l'indice ppi è gravemente diminuito, risulta un calo fino al 6,7%, situazione preoccupante.
Ad agosto la produzione è aumentata nettamente, si vede un rialzo fino allo 0,6%, produzione attiva.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.15 | Link | 0 Commenti

Borse Europee

Ieri per le Borse europee è stata una giornata positiva.
Anche oggi aprono in rialzo ma sembrano "titubanti".
Indice Ftse è in lieve rialzo a Londra, segna un aumento dello 0,04%.
Invece per quanto riguarda il Dax di Francoforte ed il Cac40 di Parigi hanno un rialzo più evidente, dello 0,42% e dello 0,34%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.05 | Link | 0 Commenti

Andamento borsa

Dati di chiusura Europa e partenza Borse USA
Parte bene l’ottava dei mercati europei che, trascinati prima da una Francoforte che ha beneficiato del risultato delle elezioni e poi dagli acquisti a Wall Street, dettati dal riaccendersi dell’attività di M&A, sono tutti riusciti a chiudere in ampio territorio positivo. Il greggio ha cavalcato l’intonazione positiva delle Piazze mettendo a segno un rialzo di 1,8 punti percentuali a 67,2 dollari;

Etichette:

martedì 29 settembre 2009
Inserito da: julianne, 18.03 | Link | 0 Commenti

Detenuta Enel

Piero Gnudi, presidente dell'Enel, annuncia che c'è tempo per approfondire l'argomento quota detenuta da Enel, se ne parlerà a dicembre al Consiglio.
Non ci sono più problemi finanziari dopo gli ultimi avvenimenti.
La caduta del bond e l'aumento del capitale sono stati per noi una risorsa di denaro che ci ha fatto uscire dalla crisi.
Aspettiamo dicembre per nuovi aggiornamenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.57 | Link | 0 Commenti

l'Islanda chiede l'intervento del Fmi

prestiti_fmi
Arriva a gran voce la richiesta di aiuto rivolta dall'Islanda al Fondo Monetario Internazionale.
L'Islanda, il paese piu' colpito dalla crisi economica mondiale, vorrebbe che fosse effettuato il pagamento della seconda trance dei fondi promessi per la ripartenza dell'economia nazionale.

A giugno il governo aveva ricevurto due prestiti come garanzia dei depositi, il primo, ricevuto dalla Gran Bretagna, di 3,74 miliardi di dollari, e il secondo, ricevuto dall'Olanda, di 1,76 miliardi di dollari.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.43 | Link | 0 Commenti

Mps: aiuti per chi non licenzia il personale


Monte dei Paschi di Siena lancia un'iniziativa rivolta alle imprese per evitare di incrementare il numero di disoccupati sul territorio nazionale.
L'idea del gruppo e' quella di premiare con facilitazioni sulle linee di credito le societa' che limitano i licenziamenti del proprio personale.

Tante le idee proposte dalla banca, tra cui anche la formula "Made in Italy", che permette alle societa' che esportano all'estero di ottenere dei forti sconti, si tratta del 25%, sugli spread e un pre-finanziamento a breve termine.
ricapitalizzazione delle aziende.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.35 | Link | 0 Commenti

Borsa NY


Stamani aumentata la Borsa di New York.
Mantenuto i risultati tutta la mattinata ed apre piatta oggi pomeriggio.
Ecco i valori riscontrati.
Dow Jones + 0,03%
S&P 500 + 0,13%
Ed infine Nasdaq Composite + 0,05%

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.32 | Link | 0 Commenti

Rischio povertà


La Commissione europea deduce che in Italia il 20% della popolazione è a rischio povertà.
Anche nell'UE il 17% rischiano la fame.
E si, anche i lavoratori non sono esclusi dal problema, il 10% in Italia ed l'8% in UE anche se lavorano tutto il giorno non ce la fanno comunque a raccogliere uno stipundio sifficiente per non rischiare la povertà.
Il livello di povertà è rimasta stabile col passare del tempo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.27 | Link | 0 Commenti

Nuova udienza per i mutui truffa


E' fissata a domani l'udienza a Imperia per il processo che vede implicate sette persone accusate di aver contratto mutui a nome di defunti.
La truffa consisteva nell'ottenere finanziamenti tramite l'utilizzo di documenti falsi e poi di sparire nel nulla senza pagare le rate sui prestiti.

L'ammontare della truffa si aggira sugli 800 mila euro, estorti a banche e finanziarie.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.22 | Link | 0 Commenti

Petrolio ancora calo


E' già finito il rialzo per il petrolio nel mercato di New York.
E' riaperto in ribasso lo scambio che cede l'1,3% a 65,95 dollari al barile.
La previsione dell'aumento è andata in fumo, cerchiamo di non peggiorare ulteriormente le cose.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.21 | Link | 0 Commenti

Prestiti del 100% per il fotovoltaico

prestiti_agevolati
Arriva una svolta per tutti coloro che vogliono installare un impianto fotovoltaico per contribuire a gravare un po' meno sull'inquinamento del pianeta.

Prestitempo ed Enerpoint hanno firmato un'intesa che consentira' un finanziamento totale dell'impianto, prevedendo un piano di ammortamento a rata fissa per un termine massimo di 12 anni.
La rata dell'impianto dovrebbe essere pareggiata dal risparmio sulla bolletta.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.15 | Link | 0 Commenti

Telefonica


Paolo Romani, vice ministro dello Sviluppo Economico, annuncia che Telefonica ha una quota del 40% in Telco, una parte che controlla Telecom Italia.
Il Governo è sempre sull'attenti anche se afferma che non ci saranno problemi e penserà a tutto l'azienda.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.55 | Link | 0 Commenti

Ancora crisi


Neelie Kroe afferma che le dicerie che la crisi sta per finire sono tutte parole e basta, la crisi c'è.
E' in corso la "ristrutturazione" ma questo non vuol dire fine della crisi.
Bisogna ancora attendere prima che tutto finisca, l'indebitamento pubblico andrà avanti ancora per anni.
Ora siamo solo alla fase due.
Bisogna attendere, avere pazienza.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.22 | Link | 0 Commenti

Futures calo


Oggi molte Borse positive nell'europa, ma non per i futures di Wall Street.
Posizione negativa per quest'ultimi in attesa dell´avvio delle contrattazioni di Wall Street.
Cedono percentuale i futures dell'indice S&P 550 e quelli dell'indice Dow Jones, dello 0,23% e dello 0,15%.
Si spera in giornata una risalita, anche lieve.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.16 | Link | 0 Commenti

Occupazione imprese

Rispetto all'anno scorso, quest'anno l'occupazione è diminuita nettamente, nel periodo giugno-luglio è diminuita dello 0,2%.
L'Istat sostiene che rispetto a giugno l'occupazione è restata stabile ma che dall'anno scorso è diminuita ben del 4%.
Ecco i dati dell'Istat della diminuzione nelle industrie:
-0.5% congiunturale
-3,2% tendenziale

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.55 | Link | 0 Commenti

Contratto petrolio

Contratto per lo sviluppo del giacimento di petrolio iraniano di South Azadegan, è stato firmato oggi dalla Cina per l'Iran.
Il contratto è stato stipulato dopo diverse "minacce" il cui affermavano di eseguire sanzioni contro la Repubblica islamica se non vi saranno svolte positive nei negoziati sul suo programma nucleare.
In conseguenza a questo contratto si prevedono investimenti pari ad un valore di 2,5 mld di dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.50 | Link | 0 Commenti

Rialzo petrolio


Petrolio quasi a 67 dollari.
Dopo mesi di discesa per il petrolio anche oggi nell'after hours il greggio è in aumento.
A New York è stato venduto a 66,93 dollari al barile.
Il contratto che si preannunciava in calo per Novembre invece sta tornando lievemente in rialzo con 9 centesimi in più (oltre agli 82 già aumentati ieri).
Continua in salita il greggio del petrolio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.44 | Link | 0 Commenti

Obblighi comunali


FTSE Mib, A2A confermato peggior titolo di questo periodo.
Un azione viene venduta a 1,342 € , il 2,12% in meno rispetto al solito, non si può dir nulla per il titolo che gli hanno confermato.
Il Gruppo ha valutato l'esborso relativo al decreto "Obblighi Comunitari" in 200 milioni.
Il tutto è stato calcolato sulla restituzione degli aiuti di Stato.
La società però non è daccordo, ha preannunciato azioni legali, ritenendo di non aver fruito di detti benefici fiscali.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.37 | Link | 0 Commenti

Debito bancario


Alla fine di Aprile di quest'anno il consiglio d'amministrazione ha proposto il piano di risarcimento che si terrà da quest'anno al 2012.
Una delle principali conseguenze del piano di risarcimento è la rimodulazione del debito bancario.
Aicon ci annuncia che le banche creditrici sono state molto favorevoli a questa iniziativa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.35 | Link | 0 Commenti

Target price


Rating overweight.
L'Unicredit ieri ha alzato il target price a 2,57 €.
Oggi, Jp Morgan, lo alza ancora.
Stamani si può leggere un target price pari ad un valore di 3,30 €.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.30 | Link | 0 Commenti

As Roma


A.S. Roma, esercizio in calo.
Il 30 giugno sono stati registrati i ricavi consolidati per un valore totale minore del 15% da quello passato, pari a 160,9 mln di dollari.
L'anno scorso il risultato netto consolidato d´esercizio è stato positivo, 19,5 mln, mentre quest'anno purtroppo il valore è negativo e si arriva a diminuire fino a 1.3 mln.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.26 | Link | 0 Commenti

As Roma


A.S. Roma, esercizio in calo.
Il 30 giugno sono stati registrati i ricavi consolidati per un valore totale minore del 15% da quello passato, pari a 160,9 mln di dollari.
L'anno scorso il risultato netto consolidato d´esercizio è stato positivo, 19,5 mln, mentre quest'anno purtroppo il valore è negativo e si arriva a diminuire fino a 1.3 mln.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.12 | Link | 0 Commenti

Riunione consiglio


Il 25 Settembre si è tenuta la riunione del consiglio.
In seguito alla riunione l'istituto credito francese ha deciso che per rimborsare i 5,1 miliardi di aiuti concessi dallo Stato francese bisogna fare qualcosa.
Arrivati alla conclusione che la BNP Paribas deve fare un aumento di capitale da 4,3 mld di € per pareggiare i conti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.06 | Link | 0 Commenti

Notizie borsa



Borsa di Wall Street e piazza azionaria di Tokyo aprono in rialzo, le segue le borse d'europee che anche loro questa volta ce la fanno ad aprire in rialzo.
L'indice Ftse aumenta ancora ed arriva a quota 0,12% in più, il Dax di Francoforte anche lui messo molto bene, aumenta dello 0,11%.
Infine c'è il Cac40 di Parigi che per non restare indietro agli altri aumenta ancora di più, dello 0,17%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.00 | Link | 0 Commenti

Lieve rialzolieve

E' tanto che l'indice Ftse Mib continua a scendere.
Il calo inizia a farsi sentire.
Finalmente si incomincia ad intravedere un leggere rialzo.
Oggi l'indice è cominciato positivo, aumento dello 0,07% a quota 23.495 punti.
Finmeccanica ed Unipol sono quelle che hanno avuto maggiore influenza positiva con un aumento del 1,02% e 1,32%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.50 | Link | 0 Commenti

I numeri dei nuovi disoccupati Inps

Cifre alla mano, le domande all'Inps sono state 1 milione e 100 mila. Un aumento del 53% rispetto all'anno precedento considerato dal settembre 2007 all'agosto 2008.
L'Inps ne ha accolte 984 000 ciascuna di queste per un importo medio annuale di 5500 Euro.
Per quanto riguarda la cassa integrazione si e' avuto un aumento del 222% delle ore gia' autorizzate.
Il settore piu' "cassa integrato" e' quello dell'industria.

Etichette:

lunedì 28 settembre 2009
Inserito da: julianne, 17.18 | Link | 0 Commenti

Capitale Italia

L'Associazione Italiana Private Banking deduce che la Svizzera sarà la provenienza del 45% dei capitali che rientreranno in Italia in seguito allo scudo fiscale.
I paesi restano quasi tutti in media del 34% del flusso dei capitali che rientreranno in Italia tranne uno.
Al secondo posto con il 30% di capitale in rientro si trova il Lussemburgo, ce lo annuncia l'Aipb a margine dell'inaugurazione a Genova della nuova sede della Banca Cesare Ponti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.51 | Link | 0 Commenti

Petrolio negativo

Il petrolio come sempre apre in calo. Ancora non si vede un miglioramento.
Scambi in calo dello 0,5% a 65,69 dollari al barile.
Questo è quello che succede al mercato di New York.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.45 | Link | 0 Commenti

Indice Fed

La Federal Reserve Bank di Chicago annuncia che ad agosto l'indice Fed di Chicago sull'attività nazionale (CFNAI) è peggiorato gravemente rispetto a quello del mese precedente.
Da un negativo di -0,56 è passato addirritura ad un negativo di -0,90.
In media negli ultimi tre mesi si può vedere un lieve miglioramento, l'indice ricomincia a salire piano piano, dal -1,61 di luglio è passata al -1,09.
Questi risultati sono precisi dato gli 85 indicatori che ne gestiscono la media.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.40 | Link | 0 Commenti

Acquisti e promozioni

Wall Street, salgono azioni, società più grande del mondo.
Aumento degli acquisti del 4,49% fino ad arrivare a 37,75 dollari per azione.
Con questo grande rialzo la borsa di Wall Street può beneficiare delle offerte di Citigroup "hod e buy".
Il Target sala ad un valore pari a 45 dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.32 | Link | 0 Commenti

Ordine medico


Negli USA si preannunci un mercato pari a 134 mln di dollari per l'anno prossimo.
Una società medicale statunitense ha effettuato un ordine di 2,8 mln di dollari alla società Eurotech di Amaro (Udine).
L'ordine è relativo ad una piattaforma per il monitoraggio remoto della salute dei pazienti, cioè la telematica.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.43 | Link | 0 Commenti

Nuovo rilancio


Il quotidiano Observer annuncia che dopo l'offerta fatta e rifiutata dall'azienda inglese per acquistare a 10,2 mln di sterline Cadbury, effettuata nuova offerta.
Nuova offerta da 11 mln di sterline, questa volta accetterà l'agenzia inglese?
La nuova offerta sarà sidduvisa in due parti, metà in contanti e il rimamente in azioni Kraft.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.38 | Link | 0 Commenti

Cessione Industria

In una nota possiamo leggere che la cessione di un'attività del segmento apparel rientra nella strategia di Antichi Pellettieri di focalizzazione sulle attività core della divisione di borse, accessori, e calzature.

La patecipazione detratta in Gfm Industria, pari a tutta tranne il 20%, tramite un accordo vincolante è stata perfezionata da Antichi Pellettieri.
Il closing, cioè il totale valore della società intera, è attesa per la fine del mese prossimo ma si sa che il valore raggiunta è pari ad 8,150 mln di €.
Ci sono state inoltre altre questioni di natura commerciali, anche esse verranno retribuite per un totale di 7 mln di €.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.27 | Link | 0 Commenti

Acquisto medicine


L'agenzia Bloomberg riferisce che per l'acquisizione della divisione medicinali della belga Solvay è stato raggiunto un accordo dopo molte proteste.
Abbott Laboratories ha acquistato i medicinali per un totale di un valore di 4,8 mln di €.
Il farmaco anticolesterolo TriCor è stato prodotto in collaborazione con Solvay, ed ora Abbott Laboratories, in seguito a questo acquisto, ne ha pieno controllo.
Ora Abbott Laboratories ha un ampiezza di raggio d'azione maggiore.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.16 | Link | 0 Commenti

Intervento amministratore

Durante una conferenza in Brisbane in Australia, Cynthia Carroll, amministratore delegato del gruppo, afferma che "Abbiamo visto il peggio della crisi e ora iniziamo a osservare i primi segnali di ripresa".
La domanda di metalli è ormai in crisi da mesi, ma finalmente si vedono i primi segni di ripresa tanto aspettati.
L'agenzia Bloomberg ha raccolto l'intervento dell'amministratore Carroll.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.13 | Link | 0 Commenti

Copertura rating


Nuove coperture in corso con rating buy e tp.
Anche ThyssenKrupp viene assistita dalla sua copertura.
Collins Stewart avvia una copertura specifica per quanto riguarda la ThyssenKrupp, con rating buy e tp a 28 euro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.03 | Link | 0 Commenti

Aumento oro


Il metallo è scambiato a dollari l'oncia.
Dopo un lungo periodo di crisi l'oro ritorna in rialzo.
Nei mercati asiatici è aumentato dello 0,5%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.49 | Link | 0 Commenti

Cambi lieve calo

Valutazioni dell'euro ancora pessime.
All'inizio di questo week-end l'euro era valutato 1,4672 dollari e a 132,59 (quotazione Bce) ed ora, di poco, ma ancora è in diminuzione.
In Europa all'inizio di questa settimana gli scambi si effettuano a 1,4620 dollari e a 130,62 yen.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.42 | Link | 0 Commenti

Petrolio critico


Sui mercati after hours di New York la situazione è sempre critica.
Il valore del petrolio continua a scendere.
Per Novembre le vendite caleranno di 0,8% sul valore torale.
Il greggio sarà scambiato a 65,50 dollari per ogni barile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.37 | Link | 0 Commenti

Depositi overnight a 116 miliardi di euro

Banca_centrale_europea
Aumentano i depositi overnight disposti presso la Bce nel weekend.
Il volume ha registrato un incremento passando da 89,9 miliardi di euro a oltre 116,7 miliardi.

Anche il volume dei prestiti marginali ha fatto segnare un'impennata arrivando a quota 141 milioni contro i precedenti 119.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.30 | Link | 0 Commenti

Eurotech


Oggi, Eurotech, società italiana specializzata in tecnologie embedded, ci ha parlato del nuovo contratto il quale prevede "la fornitura della piattaforma di calcolo embedded di un dispositivo OEM per il monitoraggio remoto della salute dei pazienti".
Eurotech dice che la cifra complessiva degli ordini ricevuti è pari ad un totale di 2,8 mln di dollari per il settore medicale.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.29 | Link | 0 Commenti

Alberghi di lusso a rischio default

Prestiti
Anche gli alberghi di lusso risentono gli effetti della crisi e un rapporto pubblicato da una societa' americana di rating finanziario mette in evidenza come sia aumentato il rischio di default di questi soggetti.

Nel rapporto si legge che rispetto al 2007 il volume d'affari di questo tipo di hotel si e' ridotto drasticamente e nel primo semestre del 2009 e' scivolato in modo allarmante.

A preoccupare sono i prestiti concessi a piu' di 1500 alberghi americani per un valore complessivo di oltre 24 miliardi di dollari, prestiti che potrebbero ad oggi rischiano di non poter essere ripagati.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.15 | Link | 0 Commenti

Problemi tecnici

Sono in corso delle verifiche da parte di Borsa Italiana perchè sembra ci siamo dei problemi con l'indice FTSE MIB, su alcuni sistemi informatici potrebbe risultare non aggiornato.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.06 | Link | 0 Commenti

Marchio Heineken

Il marchio più conosciuto della birra, Heineken, popolare per la sua qualità in concorrenza con il suo prezzo tra i più bassi, alza anche lui il target price.
Il nostro amatissimo target price dell'Heineken passa da 37,6 € a 44 €.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.02 | Link | 0 Commenti

Rapporto disoccupazione

Rapporto più elevato dal 2000 per il tasso di disoccupazione.

Ancora nessun miglioramento per gli americani in cerca di lavoro anche se l'economia è stabile.
Prospettive sempre più negative per il mercato del lavoro.
Il New York Times scrive che ci sono 6 aspiranti per ogni posizione lavorativa disponibile.
I posti lavorativi liberi negli USA sono 2,4 mln contro i 14,5 mln di persone disoccupate in cerca di un'occupazione.

Etichette:

domenica 27 settembre 2009
Inserito da: MWI, 17.28 | Link | 0 Commenti

Sciopero Sicilia

Firmato documento dal sindaco dove è espressa l'esigenza di protestare contro una politica cittadina e regionale inetta che sta consentendo al governo di isolare la Sicilia.

Annunciato dai sindacati Orsa, Cisl, Uil, Cgil, Sasmant, Sap e Fast lo sciopero regionale.

Contro la politica di dismissione avviata da Trenitalia nell'isola scioperano per un giorno intero i ferrovieri siciliani.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.14 | Link | 0 Commenti

Piazza affari positiva

Lasciato sul terreno lo 0,62% a 23.586,56 punti da Ftse Italia all-share.

La performance molto positiva della blue chip Unicredit, tra le società a maggiore capitalizzazione all'interno del Ftse Mib, ha sostenuto in modo positivo Piazza Affari.
Venerdì chiusura a 23.102,74 punti (+0,65%) e raggiunge nuovamente i 23mila punti.
Borse Europee terminate negativamente, quasi tutte tranne Piazza Affari che nell'ultima seduta settimanale chiede in modo positivo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.51 | Link | 0 Commenti

Prestiti Frosinone e gli affitti


Come molti Comuni d'Italia anche il comune di Frosinone "ha approvato i criteri e le modalità di ripartizione del fondo regionale per la concessione di contributi integrativi ai conduttori meno abbienti per il pagamento dei canoni di locazione dovuti ai proprietari di immobili."
Quindi un sistema di prestiti e finanziamenti a completamento delle abitazioni comunali ad affitto facilitato.
Le richieste da soddifare sono le seguenti:
- essere in regola con il pagamento del canone di locazione per l’anno 2007 o per eventuali frazioni di anno;
- avere un reddito annuo relativo al 2007 che, calcolato con il metodo ISEE (indicatore della situazione economica equivalente per il fondo sociale affitti), non sia superiore a due pensioni minime INPS pari ad € 11.339,64 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 14%;
- avere un reddito annuo relativo al 2007 che, calcolato con il metodo ISEE non sia superiore a quello per l’assegnazione degli alloggi di E.R.P. pari ad € 18.000,00 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 24%.
Per ottenere il contributo relativo all’anno 2008 occorre:
- essere in regola con il pagamento del canone di locazione per l’anno 2008 o per eventuali frazioni di anno;
- avere un reddito annuo relativo al 2008 che, calcolato con il metodo ISEE, non sia superiore a due pensioni minime INPS pari ad € 11.532,56 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 14%;
- avere un reddito annuo relativo al 2008 che, calcolato con il metodo ISEE, non sia superiore a quello per l’assegnazione degli alloggi di E.R.P. pari ad € 18.000,00 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 24%.

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.51 | Link | 0 Commenti

L'agenzia statistica di Governo si pronuncia......


"Un'eventuale detassazione delle tredicesime al 100% costerebbe 11,2 miliardi di euro, calcola la Cgia di Mestre. La richiesta di alcune organizzazioni come Confcommercio per rilanciare i consumi sarebbe 'difficilmente praticabile vista l'attuale situazione dei conti pubblici'.La Cgia ritiene economicamente sostenibile una detassazione al 30% 'anche se - osserva il segretario Bortolussi - ci pare di capire che i 3,7 mld necessari per reggere l'operazione non ci sono'."
Quali interessi ci sono alla base di questa affermazione?..... Meditate gente, meditate.....

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.24 | Link | 0 Commenti

Prestiti Catania e l'informatizzazione


La Provincia di Catania comunica:"E’ stato calcolato che la gran parte dei cittadini italiani non ha piena dimestichezza con i mezzi di comunicazione informatici, che pure sono necessari per entrare in contatto con banche, amministrazioni pubbliche, ospedali. Questi enti inseriscono on-line molte informazioni: ma quanti sono capaci di navigare in internet? Quanti sanno utilizzare la firma digitale? Poiché l’ignoranza informatica ha un costo per la collettività e, in particolare, per la Pubblica amministrazione, la Provincia regionale di Catania ha provveduto a siglare un protocollo di intesa con l’A.I.C.A. (Associazione Italiana per l’Informatica ed il calcolo Automatico) per affrontare il problema."
Per questa ricerca in cui si vuole sapere quale percentuale di dipendenti pubblici abbiano competenze informatiche si dovranno investire fondi e prestiti che potrebbero essere tranquillamente impegnati al diretto sviluppo dell'informatizzazione dei suddetti dipendenti......

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.07 | Link | 0 Commenti

Prestiti Caserta e il Piano Energetico Ambientale


E' stato definito dalla Provincia di Caserta il Piano Energetico Ambientale e ne sono state definite le diverse fasi:
" - Stima del fabbisogno energetico.
- Stima delle emissioni di CO2 equivalente.
- Stima del risparmio potenziale ottenibile in base alla gestione della domanda di energia.
- Stima dell’obiettivo di emissioni di CO2 ottenibile in base alla gestione della domanda di energia.
- Criteri di orientamento della domanda e dell’offerta.
- Criteri di localizzazione degli impianti per la produzione di energia elettrica sia da fonte convenzionale che da fonte rinnovabile."
Si propongono di:
"- incentivare l'impiego di veicoli più efficienti sotto il profilo dei consumi;
- migliorare il sistema dei trasporti pubblici e garantire che i consumatori sostengano i costi reali dei trasporti;
- introdurre norme più rigorose e una più comprensibile etichettatura delle apparecchiature;
- migliorare rapidamente il rendimento energetico degli edifici esistenti dei paesi della UE e impegnarsi affinché nella costruzione di nuovi edifici le "case a bassissimo consumo energetico" diventino la norma;
- garantire un uso coerente della politica fiscale per favorire un uso più efficiente dell'energia;
- migliorare l'efficienza della produzione, del trasporto e della distribuzione di calore e elettricità;
- concludere nuovi accordi internazionali sull'efficienza energetica al fine di incoraggiare l'impegno comune.
Naturalmente i finanziamenti e i prestiti con cui si pensa di realizzare questo programma sono basati sui fondi e Europei

Etichette:


Inserito da: simbon, 12.27 | Link | 0 Commenti

Una notizia che rende fieri di essere italiani.


"(ANSA) - ROMA, 25 SET - Mario Draghi potrebbe essere la nuova guida della Banca centrale europea in sostituzione del francese Jean Claude Trichet. Lo sostiene il Wall Street Journal secondo cui 'al tavolo dei negoziati di Pittsburgh, un uomo a cui guardare' e' il governatore di Bankitalia. La statura di Draghi - scrive il Wsj - si estende 'molto al di la' dei confini nazionali, e molti lo vedono come probabile successore di Trichet il cui mandato scade nel 2011'."
Finalmente alcune figure importanti dell'economia italiana vengono poste nella giusta luce, l'Europa si stà rendendo conto che gli italiani non sbandierano ai quattro venti quanto valgono ma lo dimostrano nei fatti.

Etichette:


Inserito da: simbon, 12.08 | Link | 0 Commenti

Riforma Brunetta

Renato Brunetta afferma che passata la bufera si otterranno molti più risultati di quelli già visibili.

Brunetta ci ricordo che nell'anno passato si è moltiplicato il gettito derivante dalla lotta all'evasione.
Renato Brunetta, ministro della PA, afferma che l'impiego del governo è quello di mettere mano alla riforma fiscale nell'abbassamento delle aliquote e nell'allargamento delle aree di esenzione e nella lotta all'evasione.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.49 | Link | 0 Commenti

Il vertice di Pittsburgh


Nel vertice sono stati sottolineati e riproposti i regolamenti fino a qui applicati dalle politiche nazionali che dovranno continuare a tenere sotto controllo la qualità e la quantità dei capitali finanziari, la trasparenza delle azioni finanziarie e la limitazione degli incentivi per manovre finanziarie ad alto rischio.
Nei prossimi dodici mesi si sono proposti di sanare i problemi finanziari che sono arrivati a minare le economie dei settori pubblici e di controllare che i profitti che si sono ottenuti nello scorso quadrimestre nel comparto finanziario siano derivati da azioni che non vanno contro i propositi generali e che questi capitali vadano a supportare la ripresa.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.31 | Link | 0 Commenti

Vendite al dettaglio Luglio 2009


Ancora in caduta a luglio le vendite al dettaglio, lo sottolinea la ricerca Istat.
A luglio rispetto a giugno le vendite calano del 0.4% mentre rispetto all'anno scorso del -2.6%.
Cala indifferentemente la vendita al dettaglio dei prodotti alimentari e non alimentari sia in luglio rispetto a giugno che rispetto a luglio dello scorso anno.
Rispetto allo stesso mese dello scorso anno perdono maggiormente nelle vendite al dettaglio gli ipermercati -2.1% seguiti stranamente dai discount -1.3%. Tra i beni non alimentari a luglio rispetto a luglio dello scorso anno perdono il 4.4% i famaceutici, Calzature, articoli in cuoio e da viaggio -4%, Cartoleria, libri, giornali e riviste -3.9%.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.00 | Link | 0 Commenti

consigli mutui



Una tipologia di mutuo casa, per l'acquisto casa, è il mutuo immobiliare, altrimenti insostenibili. La cifra richiesta in prestito per il mutuo casa deve, in qualche modo, essere collegata all'acquisto di un bene immobile (prima o seconda casa) o per la sua costruzione.
È facile intuire che si presentano maggiori agevolazioni, previste dalla legge, per il contratto di finanziamento prima casa. Quindi i mutui sono buoni. Devi pagarli ma sono buoni

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 08.45 | Link | 0 Commenti

prezzi casa




In Italia nel 2009 i prezzi delle abitazioni calano del 9%. La stima del Centro studi di Confindustria. Si prevede un calo nel segmento residenziale del 20%, ''ai valori di inizio anni 2000''. La diminuzione dei prezzi continua a ed e' accelerata nel primo trimestre 2009 nei paesi dove piu' estesa Stati Uniti -6,92%, Irlanda -2,96% e Spagna -3,02%.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 08.38 | Link | 0 Commenti

Tetto 4

Tetto al 4%: in primavera, ma arrivati ormai quasi pochissime le famiglie italiane che hanno ricevuto il contributo a favore dei mutui a tasso variabile stabilito dal Decreto anticrisi varato ormai oltre 9 mesi fa. Il problema della trasmissione degli elenchi degli aventi diritto dall'agenzia delle Entrate alle filiali bancarie hanno contribuito a ritardare l'applicazione della norma.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 08.32 | Link | 0 Commenti

La lotta di Obama


Obama ha deciso per una svolta storica ed una rifroma dedicata completamente alla lotta all'evasione fiscale ed al recupero dei capitali evasi.
I capitali da recuperare ammontano a 210 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni,
. "A nessuno piace pagare le tasse ma la maggior parte degli americani capisce che è necessario farlo", ha detto Obama.
In particolare verra' riformata la legge fiscale in modo che anche chi ha aziende all'estero verra' tassato in USA per i redditi che ne conseguono. Le "lenti" sugli evasori verranno perfezionate e le punizioni saranno piu' aspre.

Etichette:


Inserito da: julianne, 00.23 | Link | 0 Commenti

Italia cara

Basandosi su tre profili di consumo l'Autorità di regolamentazione delle tlc finlandese (Ficora), deduce che ci sono 1,5 telefonini a persona in Italia, ma malgrado questo le chiamate costano di più che in tutta Europa.
In media 100 sms e 300 minuti di chiamate, in Italia, costano 200 €. Negli altri paesi europei invece costa solo 100 €.

Etichette:

sabato 26 settembre 2009
Inserito da: MWI, 21.21 | Link | 0 Commenti

Ws apre in calo

Calano il Dow Jones, lo S&p ed il Nasdaq dello 0,19%, 0,28% e dello 0,52%.

In seguito ai dati USA si deduce che l'apertura per Wall Street si è aperta in calo, ad agosto del 2,4%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 20.57 | Link | 0 Commenti

Arriva la Cina


Sono ben 70 000 le piccole realta' commerciali, i negozi a rischio chiusura in tutta italia.
Molti sono anche negozi storici delle nostre citta', librerie e cinema.
Ma c'e' anche un nuovo fenomeno che sta emergendo. Cinesi che si presentano con in mano contanti chiedendo di rilevare l'attivita' in crisi.
Fatto che si e' verificato soprattutto a Roma, in centinaia di casi negli ultime settimane.

Etichette:


Inserito da: julianne, 20.22 | Link | 0 Commenti

25 Settembre Overshooting day


E' stato ieri, il 25 Settembre l'overshooting day di quest'anno.
Cioe' il punto di non ritorno in cui cominceremo ad usare acqua, minerali e risorse destinate alle generazioni future.
Fino a qualche decennio fa si riusciva ad arrivare a Dicembre, si rubava ai nsotri figli comunque per le ultime settimane dell'anno.
Ora siamo arrivati a Settembre. E questo riguarda industria, economia, ma anche l'etica e la cosckenza personale do igni singolo individuo.
Gli scienziati calcolano che se non cambieremo in fretta, nel 2050 ci servira' un pianeta gemello alla terra da cui prelevare risorse, perche' quelle terrestri saranno totalmente esaurite.
meditiamo gente meditiamo.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.53 | Link | 0 Commenti

La caduta dell'Euribor


L'Euribor è ancora in discesa: quello a tre mesi (tasso di scambio interbancario) registra oggi un nuovo minimo allo 0.74% rispetto allo 0.75% di ieri, cala anche il tasso ad un mese allo 0.44% dopo lo 0.45% che ha resistito per una settimana, e il tasso a sei mesi che rimane a all'1.02% mentre da una settimana quotava 1.03%.
Per quel che riguarda i tassi fissi Eurirs-IRS si registrano invece diminuzioni in praticamente tutte le percentuali: quello a 10 anni arriva allo 3.54%; quello a 20 anni arriva al 4.08%, e il tasso a 30 anni che risale al 4.04%.

Etichette:

giovedì 24 settembre 2009
Inserito da: simbon, 20.57 | Link | 0 Commenti

Commercio estero a luglio 2009


Nel mese di luglio 2009, rispetto allo stesso mese del 2008, il commercio da e verso l’area Ue è risultata negativa: le esportazioni sono diminuite del 23.1% e le importazioni del 20.6%.
Nel confronto con giugno, a luglio 2009 si registra, un aumento dell’1.7 % per le esportazioni e una diminuzione del 2.8 % per le importazioni.

Etichette:


Inserito da: simbon, 20.45 | Link | 0 Commenti

Telecom, le novita'


Secondo fonti di stampa, il patto tra i soci di Telco sarebbe in dirittura d’arrivo. Secondo indiscrezioni, i prossimi giorni dovrebbero essere decisivi per il futuro della holding che detiene il controllo del 23,7% di Telecom. Tutte le opzioni, il rinnovo, lo scioglimento o addirittura la costituzione di una Telco 2 (senza Telefonica), sono al momento allo studio. I soci italiani di Telco, che controllano circa il 14%, potrebbero salire al 19%

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.10 | Link | 0 Commenti

USA conferma i tassi

Usa: la Fed conferma i tassi allo 0-0,25%
La Banca Centrale Americana ha confermato il costo del denaro a 0-0,25%, gia' deliberato lo scorso dicembre; la Fed ha voluto rassicurare gli operatori dichiarando che i tassi anche nei prossimi mesi rimarranno "eccezionalmente bassi".
L’attività economica, si legge dal comunicato, è vista in ripresa, con l’andamento dei mercati finanziari che ha fatto registrare un significativo miglioramento ed i consumi che si sono ormai stabilizzati; restano le incognite legate all’andamento del mercato del lavoro e dell’accesso al credito.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.08 | Link | 0 Commenti

Pescara e gli evasori

E parlando di evasione fiscale e dintorni, Pescara ha messo a punto un protocollo d'intesa con l'Agenzia delle entrate, proprio per contrastare l'evasione fiscale.
L'accordo prevede anche che poi l'Agenzia a sua volta trasferira' alla citta' di pescara, il 30% delle somme in piu' raccolte grazie agli sforzi comuni.
E a beneficiarne saranno entrambe. Un ottimo spunto di riflessione prima del prossimo condono.

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.53 | Link | 0 Commenti

piazza affari giu con i bancari

Apertura in calo per Piazza Affari , che scende in scia alle correzioni di alcuni comparti, quello bancario su tutti, e sull’onda della brusca inversione di tendenza di Wall Street di ieri sera. La piazza statunitense, dopo la decisione della Fed di lasciare i tassi invariati, ha infatti cambiato rotta e chiuso in ribasso.
Il FTSEMib è in ribasso dell'1%, mentre il FTSE Italia AllShare perde lo 0,99%. In rosso anche il FTSE Italia Mid Cap (-0,67%) e il FTSE Italia Star (-0,72%).
Nella riunione di ieri del FOMC i principali banchieri della FED hanno deciso di mantenere invariato il tasso di riferimento sui prestiti interbancari a una forchetta tra lo zero e lo 0,25%.
Dopo questo annuncio Wall Street ha chiuso in negativo. Il Dow Jones ha registrato un ribasso dello 0,82% a quota 9.750, mentre il Nasdaq è arretrato dello 0,69% a 2.131 punti. Deboli i titoli del comparto energetico, in scia alla flessione del prezzo del petrolio.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.52 | Link

fissato tetto superenalotto a 30 mln

Per inseguire il sogno del Superenalotto molti finiscono nella morsa degli usurai.
Il segretario della Consulta Nazionale Antiusura ha così presentato a Palazzo Chigi all'attenzione del sottosegretario Gianni Letta un disegno di legge per fissare un tetto alle vincite della popolare lotteria.
La proposta prevede un limite di 30 milioni di euro alle vincite con destinazione di quanto rimane all'investimento sociale.
Sono nel mirino della Consulta i fenomeni di sovraindebitamento e incremento di prestiti usurai determinati, in tutte le fasce di età e cultura, dalla rincorsa patologica a vincite di spropositata entità.
Le somme superiori al tetto potrebbero finanziare opere di pubblica utilità e per iniziative sociali .

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.47 | Link

I Magistrati si esprimono sullo scudo

L'Associazione nazionale Magistrati, prende posizione contro la legge in materia finanziaria definita scudo fiscale. da altri peraltro definita invece l'indulto delle classi superiori.
"Il diritto penale richiede certezza ed effettività della pena, e non può tollerare un così frequente ricorso ad amnistie o sanatorie, in particolare nel settore delicatissimo dei reati economici e fiscali"
Queste le parole del portavoce dell'Associazione Nazionale dei Magistrati. E aggiunge:"
’"Si tratta di reati oggettivamente gravi - sottolinea l’Anm - puniti con una pena massima di sei anni di reclusione, per i quali lo Stato rinuncia alla punizione, in tutti i casi e indipendentemente dall’importo non dichiarato".

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.45 | Link | 0 Commenti

BNP Paribas pronta a restituire gli aiuti di Stato

BNP Paribas ha intenzione di restituire i 5,1 miliardi di euro (7,6 miliardi di dollari) di aiuti statali ricevuti, nell’arco dei prossimi mesi. Infatti, a partire dalla prossima estate, le condizioni di prestito potrebbero diventare più pesanti e quindi meno convenienti per la banca.
BNP Paribas, assieme a Societe Generale, aveva beneficiato di due tranche di aiuti governativi durante la crisi, mentre Credit Agricole solo di uno.
Secondo Baudouin Prot non ci sono incentivi a ripagare il debito prima di giugno 2010.
Ma dopo quel periodo le condizioni potrebbero diventare più dispendiose. Quindi il debito sarà certamente ripagato prima di allora.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.43 | Link

BNP Paribas pronta a restituire gli aiuti di Stato


Inserito da: chiara, 16.43 | Link | 0 Commenti

credit suisse tra i piu forti istituti

Secodno la classifica Best Global Brands stilata da Business Week: Santander, Barclays e Credit Suisse sono i brand usciti più forti dalla crisi e hanno visto crescere la loro posizione del mercato e il loro status di leader.
Il segreto del Credit Suisse è stato quello di aver fatto a meno degli aiuti di Stato.
Infatti non ha avuto bisogno del sostegno finanziario della Confederazione ed ha saputo approfittare della debolezza di altri istituti bancari, come ad esempio UBS, per guadagnare posizione soprattutto nell’ambito del Private.
Gli analisti del Credit Suisse elaborano, per l’ultimo trimestre del 2009, due possibili scenari, il più ottimistico dei quali vedrebbe la situazione evolversi come nella recessione dei primi anni ‘90.
Mentre in quello peggiore la qualità degli asset potrebbe essere tale da far temere per la solidità del sistema bancario.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.39 | Link

Sepe lancia il microcredito

Al via il progetto microcredito per il lavoro, l'iniziativa di solidarietà voluta dal cardinale Crescenzio Sepe per aiutare i disoccupati che vogliono realizzare un progetto, ma non hanno i mezzi per farlo.
Dell'articolazione dell'iniziativa e delle modalità per richiedere e ottenere il finanziamento si occuperà il comitato scientifico.
Attraverso la fondazione "In nome della vita Onlus" sono presenti Unicredit Roma e Confidi PMI Campagna.
La stessa fondazione nasce su iniziativa del cardinale per coordinare e sostenere le specifiche iniziative progettuali di solidarietà, come lo stesso progetto microcredito, la "Casa di Tonia" e il "Giardino d'infanzia".
I prestiti concessi avranno un tetto massimo di 20mila euro, da restituire in 4 o 5 anni. Piccole somme, quindi, in grado di far partire iniziative imprenditoriali in settori come il piccolo artigianato.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.33 | Link | 0 Commenti

fondo di garanzia per le imprese piemontesi

La Giunta della Regione Piemonte ha varato il fondo di garanzia a supporto delle imprese con oltre 250 addetti. Una misura temporanea e straordinaria dotata di 15 milioni di euro per calmierare gli effetti della crisi e per sostenere la continuità di concessione di crediti bancari per le imprese più esposte e colpite dalla recessione economica.
Il targeto dell'intervento è quello delle grandi aziende che, per motivi legati agli aiuti di Stato fino ad oggi ha beneficiato di un’attenzione minore rispetto alle altre.
Il tessuto economico del Piemonte è fondato anche sulla tenuta delle medie e grandi imprese, ed è strategico per la regione che la loro attività non sia rallentata dalla crisi.
La garanzia potrà essere disposta per ottenere nuovi prestiti o per ristrutturare quelli già ottenuti e coprirà al massimo il 50% del finanziamento con un limite di 5 milioni per ciascuna industria ammessa.
Tramite Finpiemonte avverrà la concessione di garanzie sui prestiti, la durata massima sarà di 36 mesi e in ogni caso dovrà avvenire entro dicembre 2010.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.28 | Link

FMI e Bundesbank un accordo da 15 miliardi

Il Fondo Monetario Internazionale e la Bundesbank hanno siglato un accordo, secondo il quale la BC tedesca fornirà al FMI 15 miliardi di euro (circa 22 miliardi di dollari). L’accordo fa parte degli impegni stretti tra i leader dei governi all’interno dell’Unione Europea a marzo 2009, che prevedono di dotare il Fondo per un totale di 75 miliardi di euro (circa 100 miliardi di dollari) per sostenere l’attività di ultima risorsa prestatrice del FMI.
Cosi il Fondo può adesso sommare queste risorse a quelle già disponibili attraverso gli accordi di prestiti firmati con altri Stati membri. Il fine è quello di incrementare la capacità di prestito dell’istituzione sovrannazionale, per operare con più ampi margini in questo contesto di crisi economica globale.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.23 | Link

i creditori italiani di Lehman

16.000 comprese banche e aziende italiane, sono i creditori che hanno presentato in tribunale richiesta di rimborso nei confronti di Lehman Brothers trascinata nel baratro da Dick Fuld.
Un rimborso per oltre mille miliardi da sottoliare che la lista sarà completata il 2 novembre prossimo.
Nella lista, si legge in un articolo di MF, sono molte le richieste doppie perche' presentate nei confronti di piu' divisioni della stessa Lehman, e in alcuni casi i crediti sono stati gia' ceduti a terzi.
Nei gruppo degli italiani il maggior creditore risulta la Cassa Depositi e Prestiti con 133,4 mln usd. Intesa Sanpaolo e' presente nella lista con cinque crediti per un totale superiore a 120 mln usd. Monte dei Paschi, invece, vanta otto crediti relativi a tre distinti importi che si ripetono ciascuno due volte per un totale di circa 78 mln usd.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.17 | Link

attività in calo nel mercato monetario di zona euro

Secondo un'indagine della Banca centrale europea i volumi sul mercato monetario della zona euro sono scesi per il secondo anno consecutivo nel trimestre da aprile a giugno, con i prestiti non garantiti che mostrano la contrazione più pronunciata per effetto del continuo deteriorarsi delle condizioni di liquidità.
Tuttavia il mercato dei prestiti garantiti ha mostrato una certa resistenza, registrando un incremento dei volumi del 5% rispetto alla contrazione dell'anno precedente.
Le banche vedono una certa stabilizzazione e anche un certo miglioramento delle condizioni di liquidità con l'eccezione del mercato 'unsecured'.
Mentre molti altri partecipanti allo studio continuano a registrare un ulteriore deterioramento in tutti i segmenti del mercato monetario in euro nel secondo trimestre del 2009. Questo si concretizza in un trasferimento dell'attività sul breve termine, con le banche che restano caute nel prestare fondi a scadenze più lunghe.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.14 | Link

sospensione prestiti per famiglie in difficolta

L'Abi ha messo a punto una moratoria sui mutui, finanziamenti e prestiti contratti dalle pmi con le banche al fine di agevolare il percorso di uscita dalla crisi; la misura, nello specifico, prevede la sospensione della quota capitale delle rate.
Secondo Adiconsum bisogna pianificare una moratoria sui crediti delle famiglie che versano in condizioni di forte disagio.
Non bastano le misure messe in campo a livello regionale e locale dalle banche, ma serve un provvedimento valido su tutto il territorio nazionale.
Sarebbe estremamente importanti l’attivazione del cosiddetto “Fondo Gasparrini“; un fondo di garanzia predisposto ad hoc ed al quale possono accedere le famiglie, con la sospensione delle rate, nel caso in cui si verifichino infortuni, decessi o perdita del posto di lavoro.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.09 | Link

confindustria allentare i vincoli di basilea

Confindustria chiede che vengano allentati, per 18 mesi, i vincoli patrimoniali imposti da Basilea 2 che frenano le banche nel concedere finanziamenti alle imprese in difesa del credit crunch che incombe sulle Pmi.
La crescita dei prestiti alle imprese, ha ricordato Marcegaglia, ha subito un calo netto del 10%, passando in un anno dal 10,9% allo 0,9% di luglio 2009.
Visto il peso notevole del credit crunch sulle piccole realtà, si rendono pertanto necessari interventi immediati per dar loro sollievo nel breve periodo.
Serve maggiore elasticità e misure fiscali che permettano alle banche di compensare i maggiori rischi e costi almeno in parte.
La proposta avanzata da Confindustria mira quindi a consentire agli istituti bancari minori accantonamenti a fronte dell'erogazione dei prestiti alle Pmi, rendendo meno stringenti i vincoli patrimoniali e diluendo la valutazione del rischio del credito.
D'accordo anche Confindustria tedesca.

Etichette:


Inserito da: chiara, 16.05 | Link

le popolari non ci stanno prestiti cresciuti del 5 per cento

Nonostante il forte calo degli investimenti verificatosi (ridotti anche del 25%) la dinamica dei prestiti delle Popolari è stata sempre positiva, e non mai scesa sotto il + 5% tendenziale. In sostanza, i finanziamenti concessi dalle Popolari non solo sono aumentati ma vengono concessi a tassi mediamente inferiori di circa un quarto punto rispetto alla media del sistema.
Le banche popolari hanno visto progressivamente aumentare la propria clientela, a volte, in coincidenza con le fasi di maggior “panico”, in misura mai registrata prima.
Nei due anni di crisi il numero di nuovi clienti si è misurato in decine di migliaia di nuove unità ogni mese e la quota di mercato dei depositi è salita di almeno due punti al 27%.
A livello locale la differenza tra la Banca e l’Impresa tende a scomparire, perché si è tutti banchieri e tutti imprenditori, e questo fattore di coesione sociale sarà l’elemento più importante per la ripresa.
Quindi il territorio diventa punto di attenzione infatti una rete di sportelli dislocata per oltre il 70% nelle zone ad alta densità di Pmi, la costante presenza nelle aree al di fuori dei grandi centri urbani (in un comune italiano su sei esistono solo sportelli di Banche Popolari), fanno di queste banche un elemento cardine per la crescita del territorio, una difesa attiva contro la crisi nei mesi appena trascorsi.

Etichette:


Inserito da: chiara, 15.59 | Link

Crisi Marcegaglia azzerata crescita prestiti ad imprese

Secondo il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, occorrono interventi immediati per dare sollievo alle imprese nel breve periodo, soprattutto alle piccole imprese che sono quelle più sono colpite dal credit crunch. Infatti nel corso dell'audizione alla commissione Attività produttive della Camera, Mercengaglia ha sottolineato che in un anno la crescita dei prestiti alle aziende é calata di 10 punti, passando dal 10,9% all'azzeramento a luglio 2009.

Etichette:


Inserito da: chiara, 15.56 | Link

Cgia Mestre garanzie su prestiti piu 1 e 6 per cento

In aumento le garanzie reali richieste dalle banche a imprese e famiglie penalizzato il Mezzogiorno che ne risente di piu'.
Sono stati richiesti agli affidatari 29,6 euro di garanzie reali, ovvero l'1,6% in piu'. In Sardegna, nello stesso periodo, 49,3 euro, +3,4. Seguono Puglia 44,5 euro (+2,1), Sicilia 43,2 (+2,6), Calabria 42,7 (+2,2), Basilicata 40,1 (+3,5) e Campania 39,8 (+2,1)'.

Etichette:


Inserito da: chiara, 15.49 | Link

La giornata contro il carovita


Forse non tutti lo sapevano, oggi era la giornata nazionale contro il carovita, istituita da Adoc, Coldiretti e Federconsumatori.
Forse, e' vero, doveva essere piu' pubblicizzata, ma ha avuto ugualmente un discreto successo.
le organizzazioni chiedevano per una giornata di non recarsi a comprare nulla, una specie di sciopero dal cnsumo, per difendersi dagli effetti del carovita e da una filiera troppo lunga.
Il successo in Puglia. Il 30% dei consumatori questa mattina ha disertato negozi e supermercati.

Etichette:


Inserito da: julianne, 00.12 | Link | 0 Commenti

Italia e dati disoccupazione


L'Italia segue la crsis congiunturale degli altri paesi in crisi e non si differenzia molto per i dati congiunturali che ne drivano.
Le nostre regioni hanno perso negli ultimi 9 mesi tra i 50 000 e i 115 000 posti di lavoro ognuna.
Meccanica, pelli, mobili e vetroceramica i settori che appaiono piu' in regressione.
Anche il nord est non fa eccezione
mercoledì 23 settembre 2009
Inserito da: julianne, 23.38 | Link | 0 Commenti

Non cala l'attenzione per le banche



Dopo le voci circolate ieri in merito ad un nuovo aumento di capitale, il Comitato strategico di Unicredit è chiamato ad esprimersi in merito alle modalità per conseguire il rafforzamento patrimoniale. Attenzione anche all’altra big del comparto, Intesa Sanpaolo, che da un lato punta
ad evitare il ricorso ai Tremonti-bond e dall’altro è sempre alle prese con la cessione di Banca Fideuram.
Passera ha assicurato che le due operazioni sono “totalmente scollegate”.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.14 | Link | 0 Commenti

Azioni Luxottica, saliranno?


Il Cda di Luxottica Group Spa ha deliberato di proporre all’Assemblea Ordinaria degli Azionisti (29 e 30 ottobre in prima e seconda convocazione) la distribuzione di un dividendo di 0,22 euro per azione ordinaria.
Il monte dividendi complessivo sarà quindi pari a oltre 100 milioni di euro.
La società ha inoltre comunicato di aver dato inizio al programma di acquisto di azioni proprie.

Inserito da: julianne, 22.07 | Link | 0 Commenti

UBI e la joint venture


Ubi ha avviato una partnership con Fortis e BNP Paribas
Ubi Banca ha annunciato la creazione di una joint venture nel bancassurance danni con Fortis e BNP Paribas Assurance. L’operazione si concretizzerà con la cessione da parte del Gruppo Ubi Banca del 50%+1 azione di Ubi Assicurazioni ad una società di nuova costituzione.
L’operazione è soggetta all’autorizzazione delle autorità competenti ma si prevede possa concludersi entro il 2009.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.00 | Link | 0 Commenti

Industria USA in leggero rialzo


La produzione industriale USA di agosto e' salita dello 0,8% rispetto alla precedente rilevazione, sono arrivate rassicurazioni nelle ultime ore dal n.1 della Fed Bernanke sull'andamento dell'economia. Notizie tutto sommato positive sono arrivate anche dai prezzo al consumo, che con un +0,4% hanno rassicurato gli investitori dai rischi di deflazione.
Anche bank of America e' stata data come "buy".

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.55 | Link | 0 Commenti

50 miliardi di euro in tre anni

Prestiti
Arriva l'ok della Cassa Depositi e Prestiti per l'avvio di un piano da 50 miliardi di euro nei prossimi tre anni.

Il fondo sara' funzionale allo sviluppo del Paese e sara' diviso in 5 principali campi d'azione: 18 miliardi per enti pubblici, 12 miliardi per opere pubbliche realizzate dai privati, 16 miliardi per aiutare l'economia (pmi e il territorio abruzzese) e 1 miliardo per aiuti a scopo abitativo.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.05 | Link | 0 Commenti

Diminuisce la crescita dei prestiti nel 2009

Prestiti
Emma Marcegaglia ha dichiarato che la crescita del volume di prestiti si e' ridotto del 10% rispetto alla crescita registrata nel 2008.

A luglio 2009 la crescita, ad esempio, e' stata dello 0,9% rispetto al +10% del 2008.
Il presidente di Confindustria ha collegato questa frenata alla difficolta' da parte degli italiani nell'ottenere crediti.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 17.49 | Link | 0 Commenti

Pannelli solari


Da una ricerca dell'Unione Europea la produzione di pannelli fotovoltaici nel 2008 a livello mondiale è aumentata di 7.3 (GW) e rappresenta un incremento di produzione dell'80% rispetto all'anno precedente.
In Europa un grosso contributo a questo incremento è stato dato dalla produzione e installazione spagnola.
Purtroppo questo risultato è stato abbastanza colpito dalla crisi, ma il comparto stà mostrando segni di un grosso recupero ad iniziare dal secondo quadrimestre di quest'anno.
Nonostante questo incremento l'energia solare e il fotovoltaico contribuiscono solo per lo 0.35% dell'energia elettrica.

Etichette:

martedì 22 settembre 2009
Inserito da: simbon, 21.17 | Link | 0 Commenti

Mini finanziaria da parte del Governo


Oggi Il Consiglio dei Ministri ha approvatp la legge finanziaria per il 2010, che si inserisce nel Documento di Programmazione Economica-Finanziaria 2010-2013.
"Con la manovra varata l’azione del Governo prosegue nel percorso avviato per stimolare la crescita mantenendo al contempo la stabilità dei conti pubblici.
In continuità con l’azione intrapresa, il disegno di legge finanziaria per il 2010 prevede, tra l’altro, l’utilizzo delle maggiori risorse derivanti dalla misure di contrasto all’evasione e all’elusione fiscale senza dar luogo ad un peggioramento dei saldi di finanza pubblica. (...)
Il Consiglio ha inoltre deliberato, su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, l’avvio della procedura per la conferma del professor Elio BAVA a Presidente dell’Istituto nazionale di ricerca metrologica (INRIM). Su proposta del Ministro dell’interno, inoltre, il prefetto dottor Giosuè MARINO è stato nominato Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà sociale per i reati di tipo mafioso, con il compito di svolgere tali funzioni congiuntamente al coordinamento della iniziativa antiracket e antiusura.

Etichette:


Inserito da: simbon, 21.03 | Link | 0 Commenti

La benzina costa di meno?


Secondo un'ANSA di questa mattina l'AGIP ha tagliato i prezzi dei carburanti: "meno 1,5 centesimi per la verde, e di 0,5 centesimi per il gasolio. Dopo aver mantenuto i prezzi invariati negli ultimi 17 giorni, ora il cane a sei zampe fa scendere la verde a 1,284 euro al litro e il gasolio a 1,121 euro. Piccolo ritocco al ribasso anche per Erg (-4 millesimi per il gasolio, -5 millesimi per la verde). In rialzo di 6 millesimi il prezzo medio della benzina Shell (1,309 euro)."
Strano che la Federconsumatori o Altroconsumo non abbiano ancora scritto nulla contro questa notizia. In effetti è semplice diminuire di un'inezia i prezzi che "guarda a caso" durante le ferie (quindi in un momento di grosso traffico) sono aumentati e di molto.......

Etichette:


Inserito da: simbon, 20.49 | Link | 0 Commenti

Impianto Cina

Venerdì prossimo Ford ufficializzerà l'annuncio che nella città di Chongqing, verrà costruito il nuovo impianto Ford .
Nel sudovest del Paese, e le fonti aggiungono che produrrà almeno 150.000 auto all'anno.

Lo riferisce Bloomberg.
Il colosso americano gestisce due impianti, è presente in Cina attraverso una collaborazione con la società Chongqing Changan Automobile.
Ford si appresta ad aprire una terza fabbrica in Cina per soddisfare la crescente domanda del gigante asiatico.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.55 | Link | 0 Commenti

Indice Usa

Gli analisti avevano preventivato invece un +0,5%.

Rialzo indice case USA nel mese di luglio ha segnato +0.3%, era previsto di più.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.50 | Link | 0 Commenti

Contratti irrisori

Riferiti al triennio 2010-2012.
Il responsabile Settori pubblici della Cgil, Michele Gentile, sostiene che lo stanziamento a regime previsto in finanziaria è di circa 1,7 miliardi e non di 3,4 miliardi.
Cgil dice che lo stanziamento del governo per i rinnovi contrattuali nel pubblico impiego concederà un aumento di 20 euro ai lavoratori.
Il sindacalista invece dice che 'Parlare di 3,4 miliardi, assomiglia alla moltiplicazione dei pani e dei pesci'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.43 | Link | 0 Commenti

Quota record

Rapporto dal quale emerge come Francia, Spagna, Germania e Italia restino i maggiori beneficiari dei fondi Ue, per un totale di 47,3 miliardi.
Il commissario Ue al budget, Algirdas Semeta, ha detto che il totale della percentuale è un record che non ha precedenti.
Nell'anno scorso il 40% delle risorse Ue è stato investito per finanziare misure a favore dell'occupazione e della crescita.
E' stato investito il 40% delle risorse Ue per finanziare misure a favore dell'occupazione e della crescita l'anno scorso.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.37 | Link | 0 Commenti

Politica monetaria

Il Fondo Monetario Internazionale afferma che nei primi capitoli del World Economic Outlook.
Ssecondo il quale potrebbe essere necessario un ampliamento del mandato delle banche centrali al fine di integrare la stabilità macrofinanziaria.

La politica monetaria non è responsabile della crisi attuale, ma i suoi responsabili avrebbero potuto individuare i segnali di allerta.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.33 | Link | 0 Commenti

Crisi stranieri

Ogni anno il Censis realizza per l'Ocse un Rapporto 'International Migration Outlook'.
Da quello di quest'anno ne emerge che le imprese italiane prevedono di assumere 92.500 immigrati contro i 171.900 dell'anno scorso.
La casa è diventata un problema sempre più pressante per gli immigrati e anche per loro si fa sentire la crisi economica.
Dimezzate le previsioni di assunzione.
Si registra un aumento degli sfratti per morosità.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.30 | Link | 0 Commenti

Cala pessimismo

La situazione finanziaria del Paese resta invariata nei prossimi 3 mesi.
Questo è quello che si deduce dai pensieri del 45% degli intervistati.
Mentre il 19% pensa che migliori, il 31% che peggiori.
Tra gli italiani il 49% ritiene che la situazione rimane invariata, il 31% che peggiora, il 17% che migliora.
I consumatori restano cauti sulle spese ma riprendendo fiducia nelle condizioni finanziarie del proprio Paese.
Intervistate 21.088 persone in 22 Paesi tra giugno-luglio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.19 | Link | 0 Commenti

Bancatercas

La raccolta complessiva è pari a 4.328 milioni di euro.
Pari a 30,6 milioni lordi, con un margine di interesse pari a 60,2 milioni e quello di intermediazione a 86,2 milioni di euro.
In aumento del 12,6% rispetto al precedente periodo.
Approvato le risultanze del conto economico parziale dell'anno dal Cda Bancatercas.
L'utile netto è di poco superiore ai 18 milioni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.13 | Link | 0 Commenti

Novità operai

Tutti i lavoratori con le loro rispettive competenze saranno contenuti dalla banca dati.
All'apertura delle giornate per la formazione nell'edilizia organizzate dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l'addestramento professionale nell'edilizia) hanno deciso di prendere tali iniziative.
Si tratta di iniziative previste dal contratto nazionale del settore.
Le novità per i lavoratori edili sono un corso di formazione obbligatorio di 16 ore e la creazione di una banca dati.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.08 | Link | 0 Commenti

Entra a scambi

Molto forti gli scambi, in pochi minuti di contrattazioni sono passate di mano oltre sette milioni di azioni, contro una media quotidiana dell'ultimo mese di Borsa di 1,3 milioni di 'pezzi'.
Il titolo, rimasto fermo in asta di volatilità per quasi tutta la seduta, a circa mezz'ora dalla chiusura cresce del 29,16% a 0,64 euro.
Strappo al rialzo per Safilo in Borsa dopo l'ingresso nel capitale sociale con poco più del 2% da parte della famiglia Della Valle.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.01 | Link | 0 Commenti

Tanti big


Il Direttivo dell'associazione, presieduta da Luigi Abete, che ha visto tra i punti all'odg della riunione, l'aggiornamento sulle principali novità normative in materia societaria e fiscale .
Illustrate le disposizioni correttive varate dal Consiglio dei ministri lo scorso 18 settembre in materia di Opa.
Entrano nel Consiglio direttivo di Assonime Catania, Cipolletta, Gnudi, Perissinotto, Poli e Sella.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.56 | Link | 0 Commenti

Fondi Egerton

Secondo le comunicazioni alla Consob, è risultato che Egerton Capital deteneva dal 2005. Il 2,831% del gruppo della famiglia De Benedetti.
Columbia Wanger invece, a fine dell'anno scorso aveva dichiarato una quota pari al 2,022%.
Il 14 e il 15 settembre, i fondi Egerton Capital e Columbia Wanger Asset Management sono diminuiti, sotto la soglia del 2% di Cir.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.15 | Link | 0 Commenti

Raggiunta intesa


Sace potrà avvalersi di Eab per l'emissione di bond a condizioni di mercato competitive in 15 Paesi dove la banca è attiva attraverso le sue filiali.
Tutto questo grazie all'accordo di sostenere il businness.
La Sace raggiunge un'intesa di partnership con Europe Arab Bank (Eab) per sostenere il business delle imprese italiane in Mo e Nord Africa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.10 | Link | 0 Commenti

Norme Google


Google.
Il sistema pubblicitario di Google consente, dopo aver digitato una parola nella barra del motore di ricerca, di visualizzare annunci pubblicitari accanto ai risultati naturali.

Google non viola le norme Ue consentendo agli inserzionisti di acquistare parole chiave che coincidono con marchi registrati.
Questo è quanto pensa l'avvocato generale della Corte di giustizia Ue, Poiares Maduro, su cui i giudici si baseranno per formulare la sentenza.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.06 | Link | 0 Commenti

Wall St

I prezzi dell'oro sono trainati soprattutto dalle materie prime.
A Londra rame e petrolio sono tutti in rialzo oggi e i titoli legati al settore segnano progressi notevoli sulle piazze europee.

In rialzo i futures sugli indici della Borsa Usa.
Il contratto su Dow Jones aumenta dello 0,6%, quello sullo S&P 500 lo 0,7%, Nasdaq-100 lo 0,7%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.02 | Link | 0 Commenti

America garanzia

Il pagamento a favore di Merrill Lynch, rilevata da Bank of America nel 2008 dopo il crac di Lehman Brothers, servirà a mettere fine al contenzioso sui soldi che l'istituto deve alle autorità federali in cambio della promessa di assorbire perdite su 118 mld di dlr di attività che fanno capo alla banca d'investimento.
Bank of America restituirà al governo Usa 425 mln di dlr per estinguere una garanzia, non usata, sulle attività di Merrill Lynch.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.14 | Link | 0 Commenti

Finanziaria 2009

Il deficit pubblico si attesterà al 5,3% e si ridurrà al 5% nel 2010 (si tratta del deficit 'lordo', quello corretto per il ciclo, sara' del 3,3% quest'anno e del 2,8% nel 2010).
Migliorano i dati del Pil dell'Italia nelle previsioni contenute nella Relazione Previsionale e Programmatica.
Il Pil segnerà quest'anno una contrazione del 4,8%, contro una stima negativa per il 5,2% del Dpef, mentre nel 2010 segnerà una crescita dello 0,7%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.58 | Link | 0 Commenti

Unicredit

'Stiamo discutendo'.
Così il presidente di Unicredit Dieter Rampl risponde a una domanda sull'ipotesi di un aumento di capitale da 4 mld.
Rampl si trova nel suo ufficio in Piazza Cordusio, così come l'amministratore delegato Alessandro Profumo.
Nella sede della banca è arrivato anche il vicepresidente Fabrizio Palenzona, che nel primo pomeriggio parteciperà coi due manager al comitato strategico.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.54 | Link | 0 Commenti

Manovra finanziaria

E' di circa 3 miliardi di euro il valore della Finanziaria all'esame del Consiglio dei ministri.
E' quanto si apprende da fonti vicine al governo.
Secondo le anticipazioni, quella approdata in Cdm è una manovra 'light' e prevede 693 mln di fondi per il rinnovo dei contratti pubblici nell'anno prossimo, l'estensione delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni anche nel 2012 e una norma per evitare un buco da 3 mld sulle pensioni agricole.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.30 | Link | 0 Commenti

Ricorso Romagna

Il presidente Vasco Errani sottolinea che non è possibile che l'eventuale contrarietà di una Regione ad accogliere un impianto possa essere considerata alla stregua di un semplice parere non vincolante.
Per questo abbiamo deciso il ricorso alla Corte.

Ricorso della Regione Emilia Romagna alla Consulta contro alcune delle norme nazionali sugli impianti di energia nucleare.

Etichette:

lunedì 21 settembre 2009
Inserito da: MWI, 21.18 | Link | 0 Commenti

Della Valle


Ha acquistato una quota di poco superiore al 2% della Safilo la famiglia della Valle, attraverso la Della Valle Sapa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 21.08 | Link | 0 Commenti

Europa limitata

L'indice Dj stoxx 600 ha perso meno di un punto percentuale.

Terminano la prima giornata della settimana riducendo le diffuse perdite che avevano registrato fino a poco prima della chiusura, le piazze del Vecchio continente, complice anche un temporaneo miglioramento dell'indice Nasdaq a New York.

Seduta negativa per tutte le Borse europee.
Londra chiude a -0,74%; Parigi -0,41%.
Francoforte -0,62%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 21.02 | Link | 0 Commenti

Giovedì Cda

L'economista Kemal Dervis, quest'anno interverrà.

Organo statutario, il consiglio Generale del Leone ha funzione di consulenza, con competenze per i problemi internazionali d'ordine assicurativo e finanziario, oltre che per le tematiche di sviluppo della presenza territoriale nei vari mercati assicurativi.

Doppio appuntamento in settimana per Generali, con il consiglio di amministrazione giovedì, il giorno dopo, il consiglio generale.
Entrambe le riunioni si terranno a Venezia.

Etichette:


Inserito da: MWI, 20.56 | Link | 0 Commenti

Alimentare cheese

Per la Biodiversità sono stati raccolti oltre 18mila euro per le iniziative della Fondazione Slow Food.

Considerando la crisi economica e la pioggia caduta per molte ore sulla citta è un risultato considerato più che positivo dagli organizzatori, Slow Food e il Comune.
La settima edizione di Cheese, la rassegna sulle 'forme del latte', si è chiusa a Bra con un bilancio di 160mila visitatori.
Tra loro 50mila stranieri (30%).

Etichette:


Inserito da: MWI, 20.51 | Link | 0 Commenti

Finanziaria meno tasse

Il segretario della Cgil ha detto che il governo non deve ignorare la questione, serve un intervento in Finanziaria.

Dello stesso avviso è il leader Uil, Luigi Angeletti che dice 'Ogni euro in più che entra deve essere destinato a questo scopo'.
Mentre per il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, occorre un segnale di cambiamento sul fisco.
Per Gugliemo Epifani il governo non può ignorare la richiesta dei sindacati di tagliare le tasse sul lavoro dipendente.

Etichette:


Inserito da: MWI, 20.46 | Link | 0 Commenti

Innovazione, la cura contro la crisi secondo l'OCSE


Secondo l'OCSE rafforzare l'innovazione può essere una chiave per rafforzare a lungo termine le economie per uscire fuori il prima possibile dalla crisi degli ultimi mesi.
Il fatto che le economie delle nazioni OCSE abbiano fatto i passi giusti per frenare la crisi e permettere un'uscita da quest'ultima discretamente veloce, non implica che si debbano fare altre scelte per poter stabilizzare la ripresa.
Come, sempre secondo l'OCSE, ci vogliono delle regolamentazioni economiche che evitino il presentarsi di una situazione come quella passata.
L'Unione Europea dovrà investire in innovazione in quanto ancora fanalino di coda dopo gli investimenti che vengono effettuati negli Stati Uniti e Giappone.
Innovazione che dovrà essere orientata alle nuove tecnologie, ai biogas, alle fonti alternative, e procedere il più velocemente possibile alla liberalizzazione dei mercati dell'energia e del gas.

Etichette:


Inserito da: simbon, 19.02 | Link | 0 Commenti

Pronti scioperi

Hostess e stewart lamentano 'l'atteggiamento dilatorio' di Meridiana nella trattativa sui contratti.
Ancora malumori all'interno della compagnia aerea Meridiana con gli assistenti di volo pronti allo sciopero.
L'Anpav, l'associazione degli assistenti di volo ha attivato 'la prima fase della procedura di raffreddamento, iter ufficiale per programmare un pacchetto di scioperi'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 19.02 | Link | 0 Commenti

Tremonti deficit

'Abbiamo fatto quanto possibile' per il deficit, avrebbe aggiunto, sottolineando che fare altro 'avrebbe provocato aumenti dei tassi di interesse e peggiorato le condizioni dei cittadini'.
'Fare di più sarebbe stato irresponsabile'.
E' quanto avrebbe detto, secondo i partecipanti, il ministro nella riunione a palazzo Chigi. Il titolare di via XX settembre avrebbe rivendicato il 'merito del governo di aver fatto una politica prudente, che sta dando i suoi frutti'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.58 | Link | 0 Commenti

Stop 144

Lo schema del provvedimento prevede anche un aggiornamento delle numerazioni per le quali il blocco potrà essere richiesto.
Tra queste figurano infatti anche gli 894, 895 e 899.
L'Autorità per le telecomunicazioni riprova a introdurre il blocco automatico e gratuito, avviando una consultazione tra gli operatori che durerà 30 giorni.
Dal primo gennaio dell'anno prossimo stop alle chiamate ai numeri a sovrapprezzo, i 144 e affini che fanno lievitare la bolletta.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.41 | Link | 0 Commenti

Euro sotto dollaro

Secondo gli analisti gli investitori stanno riducendo la propria esposizione al rischio prima della riunione della Federal Reserve, che prendera' il via domani.
La moneta unica è scesa fino a 1,4612 dollari prima di risalire sul finire degli scambi nel Vecchio continente a 1,4695 dollari (la chiusura di venerdì scorso a New York era a 1,4711 dollari).
Dollaro in leggero recupero sull'euro sulla convinzione del mercato che il trend ribassista del biglietto verde non sia più sostenibile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.32 | Link | 0 Commenti

Tre articoli

Il pil quest'anno dovrebbe diminuire del 5%, mentre il rapporto tra deficit e Pil dovrebbe attestarsi sul 5%.
La finanziaria dovrebbbe contenere 3 articoli più le tabelle.
Lo si apprende da fonti che partecipano all'incontro governo-parti sociali.
Le nuove stime migliorerebbero la situazione delineata nel Dpef che per il 2009 indicava un Pil a -5,2% e un deficit pubblico a +5,3%.
Si confermerebbe il varo di una manovra dell'anno prossimo snella, come preannunciato da membri del governo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.25 | Link | 0 Commenti

Le banche ce l'hanno fatta da sole dice Abi


Il Presidente dell’Abi, Corrado Faissola, nel corso dell’incontro con i piccoli imprenditori di Confesecenti, è tornato a difendere l’operato del sistema bancario italiano; Faissola ha affermato che “le banche ce l'hanno fatta da sole, hanno pagato il loro scotto alla crisi e retto alla bufera”.
E ancora “dal governo è arrivato un grande contributo nel momento in cui ha predisposto dei salvagente, ma in concreto non c’è stato niente”. Le banche “se sono rimaste in piedi non lo devono allo Stato”.
E sui Tremonti Bond: “costano troppo e rischiano di introdurre lo Stato nella gestione degli istituti”.

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.08 | Link | 0 Commenti

Strategy ora

'E' essenziale un coordinamento internazionale per le exit strategy' altrimenti il rischio è che ognuno proceda per la sua strada mettendo a rischio la stabilità.
E' necessario far ripartire le cartolarizzazioni per non diminuire il credito.
'Non sollecitiamo al momento un disimpegno' dalle politiche straordinarie messe in atto per affrontare la crisi.
'Non c'è una ricetta comune per tutti i paesi ma dovrebbero esserci delle linea guida da seguire'.
Cosi' l'Fmi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.00 | Link | 0 Commenti

Nulla da dire

Il consigliere delegato di Intesa SanPaolo non ha voluto dilungarsi oltre in merito alla decisione sulla possibile cessione della controllata Banca Fideuram entro fine settembre.
Su Banca Fideuram 'quello che avevamo da dire l'abbiamo comunicato l'11 settembre.
Non c'è nulla da comunicare'.
Così Corrado Passera.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.41 | Link | 0 Commenti

La Dell acquista


La Dell acquistera' la compagnia di servizi tecnologici, Perot corporation ed intensifichera' la concorrenza a Hewlett-Packard, la quale aveva a sua volta acquistato ed incorporato un'altra compagnia fondata anche questa da Ross Perot.
L'annuncio e' stato dato da Michael Dell in persona e' ha detto che servira' come base per un piano di servizi tecnologici su scala globale.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.38 | Link | 0 Commenti

Cessione Atitech

Il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha detto 'Questa sera si potrebbe perfezionare la cessione di Atitech, la divisione di manutenzione pesante di Alitalia, a Meridie'.
Ricordando che l'offerta presentata dal gruppo di Gianni Lettieri 'e' vincolante e subordinata all'accordo con i sindacati'.
Le premesse 'ci sono tutte, le condizioni sono tutte verificate, e poi i soldi sono finiti', ha aggiunto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.35 | Link | 0 Commenti

Calo petrolio

Si tratta di un calo del 3% rispetto al prezzo fissato venerdì, al di sotto della soglia psicologica dei 70 dollari.
Nei primi scambi al mercato 'Nymex' di New York i futures sul petrolio passano di mano a 69,89 dollari al barile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.54 | Link | 0 Commenti

Borsa New York

A condizionare il mercato, il ribasso dei prezzi delle materie prime con le quotazioni di oro e petrolio che accentuano il ribasso, ma anche i dubbi sulla tenuta del rally azionario ritenuto eccessivo in relazione alle prospettive economiche e degli utili societari.
Il contratto sul DJ cede lo 0,5% a 9.686,0 punti, quello sullo S&P 500 lo 0,6% a 1.054,40. Quello sul Nasdaq-100, infine, arretra dello 0,6% a 1.711,25 punti.
Negativi i futures sugli indici di Wall Street.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.50 | Link | 0 Commenti

Accordi emissione

Lo annuncia una nota dell'istituto, seconda banca ad aver perfezionato l'accordo con il Tesoro per rafforzare il proprio patrimonio (il Banco Popolare e' stata la prima), si attende che il Core Tier 1 salga al 7,65% (a fine giugno era al 6,22%) ed il Total capital ratio al 12,93% al 30 giugno 2009.
La Banca Popolare di Milano ha perfezionato gli accordi finalizzati all'emissione dei Tremonti bond per 500 milioni di euro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.45 | Link | 0 Commenti

Ue in soccorso dell'Irlanda

Prestiti
Arrivano 14,8 milioni di euro nelle casse irlandesi per i lavoratori licenziati dalla Dell. Il denaro e' stato stanziato dalla Comunita' Europea per aiutare gli oltre 2 mila lavoratori che si sono trovati dall'oggi al domani senza lavoro.

Questa azione e' finalizzata al sostegno di una delle nazioni piu' colpite dalla crisi economica mondiale.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.17 | Link | 0 Commenti

Italia, tassi d'interesse piu' bassi che in UE

Prestiti
"I tassi d'interesse in Italia sono piu' bassi della media dell'area euro". Con queste parole il presidente dell'Abi, Corrado Faissola, ha introdotto il suo intervento agli industriali di Bergamo.

Il presidente ha affermato che i tassi di interesse applicati in italia si attestano al 3,31% contro il 3,72% della media europea.
Buone notizie anche per i tassi di interesse per i prestiti che superano il milione di euro, in Italia si applica il 2,38% contro il 2,45% della zona euro.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 16.03 | Link | 0 Commenti

Bce: difficolta' nei prestiti alle Pmi

prestiti_pmi
La Bce lancia un allarme sulla situazione del credito alle piccole e medie imprese in Europa.
I primi sei mesi dell'anno hanno mostrato una situazione molto difficile per le aziende che hanno chiesto finanziamenti. Il 43% delle aziende ha infatti dichiarato di aver incontrato piu' difficolta' nell'ottenere il credito.
Anche le previsioni per il secondo semestre 2009 non fanno di certo sorridere e si teme che la situzione rimanga invariata.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.56 | Link | 0 Commenti

Spagna: meno prestiti e piu' insolvenze

Prestiti
"La Spagna e' in difficolta'". Con questa frase si puo' riassumere un rapporto effettuato da esperti analisti del mercato.

Dalle ricerche effettuate emerge che la domanda spagnola di prestiti e' scivolata di 0,6 punti percentuali nel mese di luglio e che il tasso di insolvenza e' aumentato arrivando a quota 4,73%.
Le sofferenze sui prestiti hanno quindi raggiunto il dato del 1996, era da piu' di dieci anni che non si riscontrava un dato cosi' alto.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 15.42 | Link | 0 Commenti

Molto da fare

Per uscire dalla crisi ci sono ancora cose da fare, la situazione non è risolta.
Lo dice la presidente di Confindustria, Marcegaglia.

A poche ore dall'incontro tra governo e parti sociali sulla Finanziaria, Marcegaglia chiede di lavorare nella gestione dell' emergenza della crisi.

La Marcegaglia sul fisco dice che occorre 'una riduzione strutturale delle tasse su imprese e lavoro dipendente' e non 'una cosa spot'. Contratti: 'Auspico un accordo con tutti i sindacati'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.49 | Link | 0 Commenti

No Comment

A margine dell'inaugurazione dell'anno fieristico a Fiera Milano, il presidente di Fondazione Fiera Milano, Luigi Roth, ha detto 'No comment la cosa non è attuale'.
Non commenta le voci che lo davano come nuovo ad di Risanamento.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.02 | Link | 0 Commenti

Antitrust

In una lettera inviata a governo e parlamento si esprime preoccupazione per l'estensione delle esclusive, le nuove modalità di accesso alla professione, la disciplina delle tariffe, delle incompatibilità e della pubblicita'.
Antitrust, la riforma della professione forense, in discussione al Senato, restringe la concorrenza e aumenta i costi per cittadini e imprese.
Il testo estende l'attività degli avvocati ma a ciò non corrisponde un accrescimento della tutela degli assistiti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.54 | Link | 0 Commenti

Asset brasiliani

L'offerta, secondo quanto riferisce una nota della banca spagnola riportata da Bloomberg, prevede la cessione di 525 milioni di unita costituite da 55 azioni ordinarie e 50 privilegiate, a un prezzo tra 22 e 25 reais ciascuna, pari al 16,2% del capitale della divisione brasiliana.
Banco Santander mette sul mercato una quota degli asset brasiliani, con l'obiettivo di realizzare fino a un massimo di 4,9 miliardi di euro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.49 | Link | 0 Commenti

Quota Caltagirone

I prezzi sono stati compresi tra 17,75 e 17,84 euro, per un controvalore di 9.366,25 euro. Caltagirone era già in possesso dell'1,91% del capitale e con il recente acquisto si porta vicino alla soglia rilevante del 2%.
L'operazione, avvenuta in 3 tranche differenti, si è conclusa con un acquisto di 525.000 azioni, pari allo 0,07% del capitale.
Francesco Gaetano Caltagirone ha nuovamente arrotondato la propria quota nelle Generali, elevando la partecipazione all'1,98%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.40 | Link | 0 Commenti

Ribasso Asia

Il metallo prezioso è scambiato a 1.003,88 dollari l'oncia (-0,4%).
Oro in ribasso sui mercati asiatici.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.42 | Link | 0 Commenti

Greggio petrolio

Il greggio con consegna a ottobre è scambiato a 71,58 dollari al barile (-0,6%).
Petrolio in calo sul mercato elettronico after hours di New York.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.38 | Link | 0 Commenti

Asilo nido

Assistenti materne, adeguatamente formate, che accudiscono bambini da zero a sei anni, presso la propria casa, con orari flessibili a seconda delle esigenze familiari e del progetto educativo concordato con i genitori dei bimbi.
La parola chiave è 'tagesmutter', che in tedesco significa 'mamme di giorno'.
E diventa un'opportunità di lavoro per molte donne che a causa della crisi economica hanno perso il posto.
In Italia sono già 700 i micro-asili condominiali.
L'asilo nido? Si fa in casa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.24 | Link | 0 Commenti

Taglio spesa pubblica

Il progetto di bilancio prevede risparmi per circa 40 miliardi di euro in una ventina di settori pubblici, come la sanità, gli alloggi e sostegni alle famiglie.

Il ministro delle finanze Wouter Bos ha sottolineato che si tratta di tagli inevitabili per contenere gli effetti della crisi e dell'aumento del debito pubblico, previsto al 65,7% del Pil nell'anno prossimo.

Il governo olandese annuncerà martedì una riduzione della spesa pubblica del 20% a partire dal 2011 per contenere l'indebitamento.

Etichette:

domenica 20 settembre 2009
Inserito da: MWI, 18.24 | Link | 0 Commenti

Prestiti Como e l'edilizia convenzionata.


Sono 46 gli alloggi che saranno presto resi disponibili a canone sociale. Nello specifico si tratta di 16 appartamenti (...) i cui lavori di ristrutturazione sono partiti a fine dicembre dell'anno scorso e 30 appartamenti (...) per i quali il permesso di ristrutturazione è in fase istruttoria. La disponibilità degli alloggi a canone sociale è il frutto di un protocollo d'intesa che, approvato dalla giunta il 14 settembre, verrà ora siglato dall'amministrazione comunale e dalla Società Cooperativa Edificatrice di Abitazioni per gli operai (...), proprietaria degli appartamenti (...). Alla base del protocollo figura il programma regionale per l'edilizia residenziale pubblica che prevede "il cofinanziamento di interventi tesi a soddisfare, in tempi brevi, il bisogno abitativo di quei soggetti o nuclei familiari che hanno una condizione economica tale da poter accedere all'assegnazione di unità abitative in locazione a canone sociale, a canone moderato, ovvero in locazione con patto di futura vendita". I "Criteri per la predisposizione dell'invito a presentare proposte per il Programma regionale emergenza casa" prevedono che le proposte contemplino la sottoscrizione di un "protocollo di intesa" con l'amministrazione comunale nel quale ha sede l'intervento, da cui risultino la compatibilità urbanistica dell'intervento proposto, la condivisione delle finalità dell'intervento medesimo e l'impegno a sottoscrivere i successivi atti convenzionali previsti dalla normativa vigente. Come altri comuni sul territrio italiano anche il Comune di Como si trova a dover fronteggiare il moltiplicarsi delle richieste di una casa in affitto da parte delle persone colpite dalla crisi. C'è da sottolineare che nel nord ed in una provincia come quella di Como probabilmente la crisi non ha colpito come in quelle regioni già vessate da usura e da prestiti illegali

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.30 | Link | 0 Commenti

Prestiti Brindisi e la Family Card


"Il sindaco Comunica che nel contesto del progetto “Family Card”, finalizzato alla istituzione di una rete di opportunità a favore di nuclei familiari numerosi che siano composti da almeno tre minori, è possibile usufruire di un sconto del 20% sugli abbonamenti mensili per il servizio autobus urbano della società S.T.P. di Brindisi, emessi nei mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre 2009 per gli studenti minorenni.
Per la sottoscrizione degli abbonamenti mensili agevolati per i mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre 2009, i soggetti interessati possono presentare, con ogni mezzo, apposita istanza presso l’Ufficio Archivio del Comune di Brindisi."
Un altra mano all'economia delle famiglie che per colpa di questa crisi si ritrovano in difficoltà, soprattutto in zone del sud dove dilaga l'usura e i "prestiti" non esattamente legali.

Etichette:


Inserito da: simbon, 12.44 | Link | 0 Commenti

Come volevasi dimostrare


"(ANSA)- ROMA, 17 SET- L'Italia e' uno dei Paesi dell'Ue con meno sussidi all'industria, circa la meta' (-57%),ad esempio, di quelli messi a disposizione in Germania. Emerge dal Rapporto 2009 del Met (Monitoraggio Economia e territorio) presentato oggi a Roma. Dal 2002 al 2008 le risorse per le politiche industriali sono crollate del 63,6%, con un calo del 23,2% solo nell'ultimo anno. Se invece si prendono in considerazione i finanziamenti totali alle imprese, dal 2008 a oggi si e' registrato un timido aumento del 2,3%. "
Viste queste percentuali, allora è legittimo pensare che le banche non hanno "restituito" alle imprese le facilitazioni che sono state fatte nei loro confronti dal Governo nei primi momenti della crisi. Se tutto và bene cercheranno anche di guadagnarci......

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.55 | Link | 0 Commenti

Consumi in periodo di crisi


"(ANSA) - ROMA, 18 SET - Per fronteggiare la crisi piu' grave dal dopoguerra, il 77% degli italiani ha ridotto il proprio tenore di vita. Il 20% non ha subito scossoni, mentre solo per il 3% il tenore e' cresciuto. I consumi privati in Italia sono in calo del 2,2% nel 2008. Emerge da un'indagine di Astra Ricerche. Il 75% degli intervistati tuttavia dichiara di non aver peggiorato la qualita' dei propri acquisti rispetto al 2008. E per il settore food & beverages si arriva addirittura all'89%."
Ciò vuol dire solamente che le pubblicità sulla mente dei consumatori hanno una discreta presa.... a mio parere non vuol dire che la grande marca significhi per forza acquistare prodotti di qualità.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.41 | Link | 0 Commenti

Walt Disney

Dopo 38 anni nell'azienda di Topolino Cook lascia il posto.

Gli Studios nell'ultimo trimestre avevano registrato una perdita di 12 milioni di dollari.
Le dimissioni di Cook arrivano a meno di un mese dall'annuncio della compagnia dell'acquisizione da 4 miliardi di dollari della Marvel.

Dick Cook, presidente della Walt Disney Studios, si è dimesso.
L'unità del gruppo attiva nella produzione cinematografica. Secondo l'agenzia Bloomberg, la società non ha ancora nominato il successore.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.48 | Link | 0 Commenti

Attese Alitalia

Il miglioramento del tasso di riempimento medio è al 77% (+4% su luglio) anche sui voli intercontinentali (81% contro il 76% di luglio).
In calo, la quota di mercato domestico (-2,8% su luglio).
Lo dice l'amministratore delegato, Rocco Sabelli.

E' ancora presto per avere la certezza di raggiungere il pareggio dei risultati per il terzo trimestre, ma l'azienda è ottimista.
Agosto migliore delle attese per Alitalia con oltre 2 milioni di passeggeri.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.43 | Link | 0 Commenti

Debito pubblico

L'indebitamento nei primi 5 mesi dell'anno finanziario ha raggiunto i 65,3 miliardi di sterline, rispetto ai 26,1 dello stesso periodo dell'anno scorso.

Crollo del gettito fiscale a causa della crisi, in un solo mese l'indebitamento è aumentato di 16,1 miliardi, il doppio del budget per le Olimpiadi 2012.

L'indebitamento aumenta ogni secondo di 6 mila sterline.
Il debito pubblico della Gran Bretagna ha raggiunto la cifra record di 800 miliardi di sterline.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.25 | Link | 0 Commenti

Nonni manager

La task force antifrode dell'Agenzia delle entrate ha messo a segno un'operazione.
Consiste che in varie regioni d'Italia, che vede coinvolte 40 società del settore dei servizi scoprendo crediti Iva sospetti e ricavi non dichiarati per oltre 180 milioni.

Scoperta maxi evasione Iva per 30 milioni di euro.
Signori anziani si sono finti manager e società fantasma nella rete del fisco.
In molti casi si tratta di società amministrate da ultraottantenni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.10 | Link | 0 Commenti

Troppa disoccupazione

Anche in altri stati Usa il mercato del lavoro soffre.
Il Michigan guida la classifica in agosto (in base a dati del Bureau of Labor Statistics) con una disoccupazione al 15,7% contro una media nazionale del 9,7%.
Il tasso di disoccupazione in California raggiunge i massimi degli ultimi 70 anni al 12,2%.

A Detroit, capitale dell'auto, si arriva al 17,3% di tasso di disoccupazione.
North Dakota, South Dakota e Nebraska sono in una situazione migliore con un tasso solo del 5%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.05 | Link | 0 Commenti

Tonnellate Oro

Il direttore generale del Fmi si dichiara che consente di dare al Fondo di accelerare gli indispensabili prestiti ai paesi più poveri.

Vendita di oltre 403 tonnellate di oro, via libero definitivo del FMI.
Un ottavo delle sue riserve complessive di oro.
Le risorse saranno destinate a finanziare prestiti in favore dei paesi più poveri.

Etichette:

sabato 19 settembre 2009
Inserito da: MWI, 10.51 | Link | 0 Commenti

Manager debiti

Press spiegava, in una lettera inviata alla banca lo scorso novembre, di non essere in grado di far fronte al pagamento di 203.000 dollari in quanto Chrysler aveva sospeso i bonus.

Jim Press, uno dei top manager di Chrysler, ha 947.410 dollari di tasse arretrate e debiti per 609.286 dollari.
Le tre case automobilistiche americane chiedessero aiuti pubblici e la lettera è datata due settimane prima.
Jim scriveva 'Non dovete preoccuparvi è solo una questione temporanea'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.48 | Link | 0 Commenti

Cambi Scambi

Arrivati nuovi scambi dopo la chiusura di Wall Street.

L'Euro viene scambiato ad un valore di 1,4700 dollari.
Il dollaro a 91,420 yen, 1,0303 franchi svizzeri e 0,61603 sterline.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.55 | Link | 0 Commenti

I soliti famosi in vacanza


Dove vanno in vacanza le celebrities e perche' scelgono quel posto?
A sentire loro, non e' importante dove vanno ma il fatto che possano spendere tempo con la loro famiglia.
In ogni caso la Sardegna va ancora alla grande, ma una delle ragioni principali, citate, e' che e' gratis. Famosi invitati e tutto pagato.
Seguono St tropez, Malibu e Formentera.
Ma la prima cosa per loro: e' poter stare in pace con i bambini.
L'industria del turismo ha risentito, come e' noto, moltissimo della crisi per cio' che riguarda la "middle class", ma il turismo esclusivo e' in crescita.

Etichette:

venerdì 18 settembre 2009
Inserito da: julianne, 22.20 | Link | 0 Commenti

Marchio Coca Cola

Una delle principali società di consulenza nel campo dei marchi a livello internazionale.
Il marchio Coca-Cola è il brand che vale di più al mondo.
La nota scritta in corsivo ha un valore di mercato di 68,73 miliardi di dollari.
Il marchio Ibm vale, secondo Interbrand, 60,21 miliardi mentre quello di Microsoft è valutato 56,64 e quello di Google 31,98 miliardi che comunque ha guadagnato di più quest'anno.

Etichette:


Inserito da: MWI, 20.38 | Link | 0 Commenti

Ma c'e' ancora qualcuno che assume?


Pare di si, a giudicare da una mini inchiesta svolta presso di managers di risorse umane di oltre 2000 aziende.
Tra settembre e Dicembre quasi il 50% di loro prevede di assumere.
le assunzioni riguarderanno soprattutto impiegati, ( 46%) meno assunzioni ai quadri (il 29%) pochine per gli operai, solo il 13%.
Va ancora peggio pero' ai dirigenti: assumeranno nuovi managers solo l'8%

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.59 | Link | 0 Commenti

Meno esportazioni


L'Italia esporta di meno, un po' tutti i generi sono in forte calo e lo studio e' a cura dell'Istat.
Meno 24.2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
Le flessioni maggiori si sono avute in Sardegna, Sicilia e Abruzzo. In Sardegna addirittura il calo delle esportazioni raggiunge il 50.8%

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.48 | Link | 0 Commenti

Chiesta stretta

Al fine di affrontare il debito pubblico in rapido aumento.
La richiesta è contenuta in un documento della Commissione Ue.
La Commissione europea chiede agli Stati membri una stretta sostanziale sui conti pubblici nel 2011.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.44 | Link | 0 Commenti

Chiusura borsa a Milano

L'indice Ftse All-Share ha ceduto lo 0,38% a 23.964 punti ed il Ftse Mib lo 0,42% a 23.483 punti.
Chiusura in calo per Piazza Affari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.39 | Link | 0 Commenti

Industria del Cinema Italiano


L'industria del nostro cinema e' finalmente in ripresa, e sta andando meglio degli anni passati.
Lo fa sapere il presidente dell'Anica.
Piuttosto stanno cambiando le abitudini, il pubblico che va al cinema e' piu' giovane, rispetto agli anni scorsi, e non sceglie piu' le sale in centro, ma al 60% preferisce le multisale, in centri commerciali.
Il totale degli ingressi e' passato dai circa 10 milioni del passato agli attuali 30 milioni

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.36 | Link | 0 Commenti

Obbligo Opa

Saranno rinviati ad una norma generale i casi per i quali si presume che i soggetti siano persone che agiscono di concerto, salvo che provino che non ricorrano le condizioni.
E' questa la soluzione mediana contenuta nel decreto legislativo, approvato oggi dal Cdm, che corregge le norme sull'opa.
Sarà la Consob a fissare le norme per non far scattare l'opa obbligatoria nel caso in cui un patto parasociale superi il 30% di una società.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.24 | Link | 0 Commenti

Terzo settore

In seguito ai ritardi nell'erogazione del 5 per mille e agli accertamenti fiscali dell'Agenzia delle entrate su tutte le organizzazioni del non profit.
Il Terzo settore ha indetto una manifestazione nazionale per giovedì 1 ottobre, a piazza Montecitorio a Roma.
Nonostante fosse operante un tavolo tecnico con l'Agenzia delle Entrate, quest'ultima contravvenendo agli accordi ha varato il Modulo Eas.
Un' ulteriore aggravio burocratico per migliaia di associazioni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.19 | Link | 0 Commenti

Meno lavoro

Si legge nel rapporto mensile dell'Osservatorio occupazione della Commissione Ue, in cui si segnala che tra luglio e agosto 2009 nell'Ue-27 si registrano 225.000 disoccupati in più.
Rallenta l'emorragia di posti di lavoro in Europa, anche se le previsioni per i prossimi mesi restano molto sfavorevoli.
Rispetto al luglio dell'anno scorso si tratta di oltre 5 milioni di posti in meno.
Ed i più duramente colpiti sono i giovani e gli immigrati'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.05 | Link | 0 Commenti

Futures convinti

Nel pre-borsa si segnala il rialzo di Procter & Gamble (+1,3%) dopo che Citigroup ha consigliato di comprare le azioni.
Giù Freeport-McMoRan (-1,2%) sulla scia del calo dei prezzi dei metalli a Londra.
I futures di borsa di New York procedono poco decisi a un'ora dall'apertura, il mercato teme che le aziende siano state sopravvalutate.
Bene, invece, Chevron (+0,6%) dopo il miglioramento azionario da parte di Credit Suisse.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.00 | Link | 0 Commenti

Inps invalidità

Il presidente dell'istituto, Antonio Mastrapasqua ha annunciato che l'Inps punta a ridurre i tempi per l'erogazione della pensione di invalidità per chi ne ha diritto.
Antonio dice che sicuramente chi ha veramente bisogno riceverà la pensione.
L'Inps si siederà a un tavolo con banche e Poste per discutere i sistemi di pagamento.
Saremo garanti dell'uniformita' nel comportamento. Adesso l'80% delle pensioni di invalidità sono in 4 regioni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.41 | Link | 0 Commenti

Scalata Unipol

Nell'ambito dell'inchiesta, il gup di Milano ha rinviato a giudizio il vice di Consorte, Ivano Sacchetti, il finanziere Emilio Gnutti, l'ex dg Carlo Cimbri, i banchieri Giovanni Zonin e Giovanni Alberto Berneschi e gli immobiliaristi Stefano Ricucci, Danilo Coppola e Vito Bonsignore.
A giudizio l'ex governatore di Bankitalia Fazio, il presidente di Unipol Stefanini e l'ex numero uno Consorte per la scalata di Unipol a Bnl.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.36 | Link | 1 Commenti

Positivo semestre

In forte aumento (+15%) i ricavi, passati dai 1.372 milioni di euro del primo semestre 2008 ai 1.576 milioni dei primi sei mesi del 2009.
Si è passati infatti dai 1.425 milioni di euro dei primi sei mesi del 2008 a 398 milioni.
La Fincantieri chiude in utile (9 mln) il primo semestre del 2009, nonostante la forte contrazione della domanda.
Il cda ha deciso di richiamare l'aumento di capitale,autorizzato dall'ultima assemblea dei soci, per l'importo di 300 mln di euro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.30 | Link | 0 Commenti

Ostacolo sviluppo

Il presidente dei giovani imprenditori ha spiegato che 'detassare, in modo parziale, il reddito da lavoro dipendente, rilancerebbe i consumi'.
Le forniture di energia, acqua e gas per la casa con prezzi elevati sono un'ostacolo allo sviluppo'.
Oggi a Venezia, nel corso dei lavori del forum dei Giovani imprenditori di Confcommercio è emerso che oltre un quinto dei consumi totali delle famiglie sono vincolati dalla gestione della casa drenando risorse per altri generi di spesa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.25 | Link | 0 Commenti

Nuovo software

L'agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un nuovo software che permette di attivare una compilazione guidata passo dopo passo e quella di correggere quanto scritto.
Arriva anche per il modello F23 l'approccio semplificato con il Pc.
Il software inoltre effettua alcuni controlli formali e segnala le anomalie.
Una volta finito di compilare i vari campi, l'applicazione visualizza un pannello riepilogativo dei dati inseriti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.19 | Link | 0 Commenti

Situazione economica: parere Confcommercio


"In termini di consumi pro capite, (...) a fine 2011 ci troveremo allo stesso livello del 2000, mentre per tornare ai livelli di consumo pre-crisi (cioè del 2007) bisognerà attendere la fine del 2012.
Dalla ricerca, insomma, emerge che, da un lato, siamo in presenza di sempre più marcata terziarizzazione della nostra economia cui non ha corrisposto, dall’altro, un’evoluzione del modello produttivo e del sistema degli incentivi pubblici tendente a sviluppare il ruolo dei servizi, dell’innovazione immateriale, dell’economia della conoscenza e a migliorare qualità e quantità del capitale umano. Tutti assets strategici – che vanno sotto la definizione di soft innovation - su cui occorre invece puntare, insieme ad un’evoluzione culturale che coinvolga istituzioni, imprese e consumatori, per agganciare la ripresa e colmare il gap che ci separa dagli altri Paesi."

Etichette:


Inserito da: simbon, 14.03 | Link | 0 Commenti

Euribor sempre più giù


Ancora l'Euribor è in discesa: quello a tre mesi (tasso di scambio interbancario) registra oggi un nuovo minimo allo 0.76% rispetto allo 0.77% che era rimasto una settimana costante fino a ieri, rimane costante invece il tasso ad un mese allo 0.45%, e il tasso a sei mesi che rimane a all'1.04%.
Per quel che riguarda i tassi fissi Eurirs-IRS si registrano invece diminuzioni in praticamente tutte le percentuali (rilevazioni di ieri): quello a 10 anni arriva al 3.53% ma in una settimana è oscillato dal 3.54% al 3.48%; quello a 20 anni arriva al 4.06% partendo dal 4.03% a partire da inizio settimana, l'unico è il tasso a 30 anni che risale al 3.99% dopo essere stato quotato 3.98% a inizio settimana.

Etichette:


Inserito da: simbon, 12.59 | Link | 0 Commenti

Prestiti Parma e il Parmigiano


E' impegno della Provincia di Parma "supportare il percorso avviato dal Consorzio del Parmigiano e sostenere la filiera del latte" in questa fase difficile dell'economia agricola.
“La crisi lattiero casearia ha bisogno di interventi urgenti, rivolti ad affrontare la situazione pesante dei prezzi, in particolare dei formaggi a lunga stagionatura come il Parmigiano Reggiano. Ma per affrontare un mercato globale sempre più difficile serve anche un progetto che veda insieme produttori, cooperative, industria privata e pubblica amministrazione, per offrire strumenti e opportunità agli operatori” – ha detto il vicepresidente della Provincia di Parma. Gli interventi dovranno essere accompagnati da "risorse adeguate, non ultime quelle per il Fondo di solidarietà per le calamità naturali che ancora rimane inadeguato rispetto alle necessità ed agli impegni a suo tempo presi."
Almeno non dovremo chiedere un prestito per un eventuale rincaro all'acquisto del parmigiano da portare in tavola.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.40 | Link | 0 Commenti

Oro Asia


Il metallo prezioso è scambiato a 1.012,17 dollari l'oncia.
Oro poco mosso sui mercati asiatici.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.19 | Link | 0 Commenti

Come è andata l'industria mese di luglio


L'ISTAT ha comunicato oggi l'andamento del fatturato e degli ordinativi dell'industria nel mese di luglio 2009.
Per il fatturato nel mese di luglio rispetto al mese di giugno si è avuto un incremento dello 0.7% (di cui il 2.7% di fatturato verso l'estero e il -0.1% di quello nazionale). Per gli ordinativi si è avuto un incremento del 3.2% (di cui il 15.6% a verso l'estero e il -2.9% a livello nazionale).
Rispetto a luglio scorso comunque si è ancora decisameamente in negativo con il fatturato totale che perde il 21.7% e gli ordinativi totali il -23.2%.
Relativamente ai diversi settori dell'industria rispetto a luglio scorso perdono maggiormente in fatturato il 38.6% la "Fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati"
e il 36.5% la "Metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti)". Mentre i settori che perdono maggiormente in ordinativi sono la "Fabbricazione di mezzi di trasporto" -46.6% e la "Metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti)" -38.1.
A sorpresa rispetto allo scorso anni gli ordinativi della "Fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche" ha un indice positivo: +16%

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.16 | Link | 0 Commenti

Petrolio stabile

Il greggio con consegna a ottobre e' scambiato a 72,33 dollari al barile (-14 cent).
Petrolio stabile sul mercato after hours di New York.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.11 | Link | 0 Commenti

Canoni d'affitto troppo alti


Il S.u.n.i.a (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari) denuncia che in questi anni i canoni di affitto si sono gonfiati a dismisura fino ad arrivare ad un canone medio di 1030 euro mensili per 80 mq nelle maggiori città.
Le città maggiormente "incriminate" sono Roma, Milano e Venezia dove per un monolocale si arrivano a pagare dagli 800 ai 1000 euro al mese, per un bilocale dai 900 ai 1500 euro, per un trilocale dai 1100 ai 2000 euro.
Negli ultimi dieci anni 1999-2008 il canone medio è aumentato del 150%.
Il Sindacato auspica perciò un adeguamento degli affitti relativamente al calo del valore d'acquisto delle case e per allineare gli affitti alla capacità reddituale della domanda.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.00 | Link | 0 Commenti

Milano apre

L'Ftse Mib guadagna lo 0,16% a quota 23.583.
Negative le altre principali piazze europee.
A Francoforte, l'indice Dax ha aperto a 5.711,34 punti (-0,35%); a Londra, il primo indice Ftse100 segnava 5.152,62 punti (-0,22%).
Il primo indice Ftse It All-Share segna una crescita dello 0,10% a 24.080 punti.
Avvio positivo per Piazza Affari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.59 | Link | 0 Commenti

Cambi euro

Ieri sera, a New York, era stata scambiata a 1,4731 dollari e a 134,14 yen (134,38 la rilevazione Bce di ieri).
La moneta unica passa di mano a 1,4726 dollari.
Euro sostanzialmente stabile nei primi scambi della mattinata sui mercati valutari europei.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.56 | Link | 0 Commenti

Tokyo chiude

Il Nikkei cede lo 0,70% e si attesta a 10.370,54 punti.
La Borsa di Tokyo chiude la seduta in territorio negativo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.51 | Link | 0 Commenti

Governi forti

Tremonti ha spiegato come i governi dei paesi coinvolti dalla crisi economica abbiano adottato strategie per superarla aiutando anche le banche.
Giulio Tremonti, ministro dell'Economia, ha detto che i governi sono più forti delle banche.
'Tutti i governi si sono accollati come debito pubblico i debiti privati, dando fiducia.
Abbiamo evitato l'effetto catastrofe perchè i governi sono intervenuti.
C'era il rischio di un'esplosione bancaria e di un contagio' ecco le parole di Giulio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.47 | Link | 0 Commenti

Crisi Europea

Jean-Claude Trichet, presidente della Bce, afferma che l'Europa ha dato prova di un buon livello di resistenza durante la crisi,ma resta ancora molto da fare.
Le sue parole 'E' stato un incontro molto fruttuoso ed importante, di fronte alla crisi abbiamo fatto un buon lavoro, ma resta ancora un duro lavoro da fare'.
Trichet è soddisfatto dell'esito del vertice straordinario dei capi di Stato e di governo dell'Ue in vista del G20.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.42 | Link | 0 Commenti

Indice Fed

L'agenzia Bloomberg scrive che a settembre è schizzato a 14,1 da 4,2 di agosto l'indice della Fed di Filadelfia.

Il settore manifatturiero del distretto di Filadelfia segna una crescita per il secondo mese consecutivo.

Il dato è di gran lunga superiore alle stime degli analisti che avevano previsto un rialzo più modesto a 8.

Etichette:

giovedì 17 settembre 2009
Inserito da: MWI, 23.02 | Link | 0 Commenti

Riforme strutturali

Il vice ministro allo Sviluppo Economico con delega al Commercio Estero, Adolfo Urso, è convinto che l'export abbia riacceso i motori.

Adolfo sottolinea che 'Il peggio è ormai alle spalle, il mese di luglio può essere considerato come il punto di svolta.

Avremo ancora mesi non facili ma ormai si intravede la luce in fondo al tunnel ed è il momento più opportuno per lanciare quelle riforme strutturali di cui il paese ha bisogno'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.19 | Link | 0 Commenti

Calo delle esportazioni


Dall'indagine ISTAT pubblicata oggi nel primo semestre del 2009 il valore delle esportazioni italiane ha registrato una cospicua flessione (-24.2%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dovuta a consistenti riduzioni dei flussi sia verso i paesi Ue (-26.9%) sia, in misura lievemente più contenta, verso i paesi extra Ue (-20.2%).
Le regioni le cui esportazioni hanno risentito maggiormente della crisi sono l'Italia insulare (-46%) dovuto per la maggior parte al calo delle esportazioni dei prodotti petroliferi raffinati, e l'Italia meridionale -28.8%.
Meno della media nazionale ha perso l'esportazione dell'Italia nord-occidentale (-23.9% che rimane comunque una percentuale di degno rilievo) e l'esportazione dell'Italia nord-orientale -23.4%. Chiude l'Italia centrale le cui esportazioni si sono ridotte rispetto allo scorso anno del -18.5%.

Etichette:


Inserito da: simbon, 14.49 | Link | 0 Commenti

Stop crisi

Il Comitato di Basilea si è prefoissato come obiettivo di ridurre i rischi derivanti dai problemi delle banche internazionali 'troppo grandi per fallire'.
I 10 principi elaborati dal Comitato prevedono il rafforzamento dei poteri delle autorità nazionali e della cooperazione transnazionale, la capacità di sviluppare rapidamente piani in caso di imprevisti da parte delle banche e delle autorità nazionali e la messa a punto di meccanismi per la riduzione del contagio in caso di fallimento di una banca.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.44 | Link | 0 Commenti

Primi risultati sui paradisi fiscali


"(ANSA) - ROMA, 17 SET - Indagini a tappeto della Gdf con l'entrata in vigore dello scudo fiscale con centinaia di persone coinvolte in due indagini. Una ha gia' portato all'arresto di 5 persone. Rintracciate ingenti somme riciclate ritenute,frutto di evasione fiscale di industriali delle province di Forli',Bologna, Rimini e Pesaro.Nel mirino 130 persone. La Gdf sta setacciando le posizioni di 700 nominativi, l'ultimo ad essere pizzicato e' un noto porno attore"
Visto questo risultato dal San Marino arrivano le prime dichiarazioni: "Meno denaro di dubbia provenienza e più capitali "puliti". Sarà questo secondo il Governo di San Marino, l'effetto congiunto dello scudo fiscale varato dal Governo Italiano e dei nuovi accordi contro la doppia imposizione."

Etichette:


Inserito da: simbon, 14.20 | Link | 0 Commenti

Proposta Fiom

Il 9 Novembro sciopero di 8 ore dei metalmeccanici dopo il no di Federmeccanica alla proposta avanzata dalla Fiom al tavolo per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici.
Lo stesso giorno a Milano si terrà la manifestazione delle tute blu organizzata dalla Fiom.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.03 | Link | 0 Commenti

Piaggio e Marchionne

'Il mercato su gomma, su due, tre e quattro ruote ha assolutamente bisogno di incentivi.
Sono determinanti per gestire questa crisi le vendite di quest'anno sono state gestite al meglio anche grazie agli incentivi.
Se dovessero essere interrotti le previsioni sarebbero assolutamente negative'.
Neccessità di rinnovare gli incentivi, lo concordano il presidente di Piaggio, Roberto Colaninno, concorda con Sergio Marchionne.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.55 | Link | 0 Commenti

Deboli Futures


Oracle cede quasi il 2% dopo che i ricavi della società sono risultati inferiori alle attese (5,06 miliardi di dollari).
Deboli i futures sugli indici della borsa di New York sulla scia della deludente trimestrale di Oracle.
A Londra il contratto sul Dow Jones sale dello 0,1% a 9.739 punti; anche quello sullo S&P 500 guadagna lo 0,1% a 1.064,20 punti mentre quello sul Nasdaq-100 avanza dello 0,2% a 1.720,25 punti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.44 | Link | 0 Commenti

Proposte latte

Illustrati nuovi onterventi all'Assemblea plenaria a Strasburgo dalla commissaria europea all'agricoltura Mariann Fischer Boel.
Si intravede la fine della crisi.
Tra gli esempi i prezzi del formaggio che sono aumenti tra il 5% e il 7% da quando in agosto è stata rivista la normativa Ue sull'export.
Nuove proposte per aiutare i produttori del latte a a superare la crisi economica che ha colpito il settore proposte dalla Commissione Europea.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.35 | Link | 0 Commenti

Commercio estero

Secondo Eurostat, nel luglio dell'anno scorso si era registrato un deficit di 3,5 miliardi.
A luglio, nei 16 paesi europei, il commercio estero con il resto del mondo ha visto un surplus pari a 12,6 miliardi di euro.
Per quanto riguarda l'Ue, sempre a luglio, si e' verificato un surplus di 0,7 miliardi contro un deficit di 22,4 miliardi del luglio di un anno fa.
Le esportazioni, corrette dalle variazioni stagionali, sono aumentate del 4,1% mentre le importazioni sono diminuite dello 0,3%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.25 | Link | 0 Commenti

Europa rialzo

Gli acquisti sono indirizzati su banche, costruzioni ed energia, mentre dal fronte automobilistico giungono segnali contraddittori.
L'indice Stoxx 600 segna un +0,6% che lo porta sui livelli massimi dallo scorso ottobre.
Tra i bancari occhi puntati su Natixis (+3,82%), Società Generale (+3,15%), Bnp (+2,26%) e Deutsche Bank (+2,77%). Bene anche Ubs (+1,61%), Barclays (+1,34%) e Credit Agricole (+1,44%).
Mattinata positiva per le borse europee.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.13 | Link | 0 Commenti

Export crolla

Nel primo semestre di quest'anno, a fronte di un calo medio nazionale delle esportazioni del 24,2% su base annua, l'export delle imprese con base nelle isole è diminuito del 46% rispetto al primo semestre 2008, mentre quello delle aziende delle regioni del Sud è calato del 28,8%.
L'Istat, nel consueto studio sulle esportazioni delle regioni, rileva il crollo delle esportazioni delle isole e delle regioni meridionali.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.09 | Link | 0 Commenti

Materie prime

L'indice Msci Asia-Pacifico ha registrato una crescita dello 0,8%,guadagnando il 68% rispetto ai livelli dello scorso 8 marzo.
Spinte dal rinnovato ottimismo degli investitori sulla ripresa dell'economia, le principali borse di Asia e Pacifico corrono le quotazioni delle materie prime e si avvicino a nuovo record l'oro, bene anche l'elettronica e il settore auto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.02 | Link | 0 Commenti

Indagine fiscale

La Gdf sta setacciando le posizioni di 700 nominativi, l'ultimo ad essere pizzicato è un noto porno attore.
Nel mirino 130 persone.
Rintracciate ingenti somme riciclate ritenute, frutto di evasione fiscale di industriali delle province di Forlì, Bologna, Rimini e Pesaro.
Indagini a tappeto della Gdf con l'entrata in vigore dello scudo fiscale con centinaia di persone coinvolte in due indagini.
Una ha già portato all'arresto di 5 persone.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.57 | Link | 0 Commenti

AirShow

Annullato l'Airshow a Milano ed anche le Frecce Tricolori, che avrebbero dovuto alzarsi in volo per chiudere la manifestazione, hanno annullato la loro esibizione.
Causa precipizio di un aereo durante l'Airshow in corso a Montichiari in provincia di Brescia. Uno dei due piloti è morto, mentre l'altro è rimasto ferito.
E' intervenuto anche l'elisoccorso.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.44 | Link | 0 Commenti

Noemi e Berlusconi

Le parole di Noemi Letizia sono state 'Tutti possono vedere che non sono io la ragione del divorzio tra Berlusconi e Veronica Lario'.
Noemi dichiara di aver accompagnato molte volte il padre ad incontrare Berlusconi e di aver soprannominato più volte quest'ultimo 'papi' perchè era cosi dolce e rivela che fu il padre ad invitare Berlusconi alla festa.
Come può una festa rovinare un matrimonio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.34 | Link | 0 Commenti

Piazze Europee

Apertura positiva per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse100 a 5.138,48 punti (+0,28%).
A Francoforte l'indice Dax segna 5.722,37 punti (+0,39%).
In testa Parigi che avvia le contrattazioni con l'indice Cac40 a 3.843,43 punti (+0,78%).
Apertura in rialzo per le pricipali borse europee.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.29 | Link | 0 Commenti

Borsa Milano

L'indice Ftse All-Share ha segnato un primo rialzo dello 0,66% a 24.109 punti.
Avvio di seduta positivo per Piazza Affari.
Il Ftse Mib dello 0,68% a 23.625 punti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.23 | Link | 0 Commenti

Record oro

Il metallo prezioso è scambiato a 1.019,84 dollari l'oncia (+0,3%).
Oro vicino ai massimi sui mercati asiatici.
Il record è stato raggiunto a marzo dello scorso anno, a 1.032,70 dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.14 | Link | 0 Commenti

Prezzi delle case in discesa


Il Sole 24 Ore di oggi segnala che dall'ultimo rapporto Tecnocasa i prezzi delle case nel primo semestre 2009 sono in discesa del 7.9% (media dei ribassi registrati in circa 80 capoluoghi di provincia).
La diminuzione più sensibile si è presentata a Trapani (-11.7%), Varese (-10.7%), Avellino (-9.5%).
Sia le agenzie di Tecnocasa che quelle della Gabetti hanno registrato per l'inizio del secondo semestre un risvegliarsi del mercato soprattutto per le compravendite di trilocali e bilocali nelle città più grandi.
Si prevede inoltre per il 2010 una ulteriore flessione del prezzo delle case con una stabilizzazione nel 2011.

Etichette:


Inserito da: simbon, 10.48 | Link | 0 Commenti

Anche la moda è in crisi in tutta Europa.


Partendo dall'agenzia ANSA che segnala che il gruppo spagnolo INDITEX (che produce anche il marchio ZARA) chiude il primo semestre con un utile netto in calo del 7.6%, come il gruppo Cavalli che perde il 19% sul fatturato.
Da un articolo pubblicato proprio oggi sulla Repubblica delle Donne firmato da Massimo Ferretti in ambito della Moda e dei beni di lusso a suo parere si dovrà investire nei prossimi anni su "Una combinazione magica di art de vivre, eleganza, artigianato, creatività e capacità di attraversare il tempo."
Tutto sommato (eccetto gli ultimi anni in cui si sono seguiti in modo bovino i dettami della moda) gli italiani hanno sempre avuto fama di buon gusto.
Si spera che questa crisi faccia permetta di sviluppare di buon gusto anche nelle nuove generazioni.

Etichette:


Inserito da: simbon, 09.46 | Link | 0 Commenti

Sciopero Alitalia

Il 6 Settembre c'è stato lo stop indetto dalla Fit Cisl a cui ha aderito anche la Filt Cgil, e' cominciato alle 10 lo sciopero nazionale di 4 ore dei piloti di Air One City Liner compagnia regionale del gruppo Alitalia Cai. Cancellati molti voli.

Etichette:

mercoledì 16 settembre 2009
Inserito da: MWI, 22.10 | Link | 0 Commenti

Maltempo

Ancora in corso le ricerche dell'operaio disperso venerdì 4 Settembre nella zona di Vipiteno, in Alto Adige, dopo i nubifragi.
Ritrovata la sua ruspa sono una montagna di terra e acqua ma dell'uomo nessuna traccia.

Etichette:


Inserito da: MWI, 22.08 | Link | 0 Commenti

Dimesso e muore

Genitori emettono denuncia per il figlio di 9 mesi morto dopo essere stato dimesso dall'ospedale di Napoli ritenuto un caso non urgente.
Il neonato mesi fa era stato sottoposto ad un delicato intervento cardiochirurgico che sembrava essere perfettamente riuscito.
E' stata aperta un'inchiesta della procura di Napoli per un presunto caso si malsanità.

Etichette:


Inserito da: MWI, 22.00 | Link | 0 Commenti

Uccide dopo lite

A Cuneo un carpentiere di 69 anni in seguito ad un pesante litigio con la convivente albanese la uccise sparandole con un fucile.
L'uomo avvertì subito la vicina che chiamò i carabinieri e arrestarono l'assasino.

Etichette:


Inserito da: MWI, 21.57 | Link | 0 Commenti

Mike ancora al lavoro


Mike Bongiorno" tornera' sugli schermi televisivi italiani, e la cosa sta gia' facendo discutere.
Aveva infatti registrato degli spot televisivi per Infostrada, in compagnia dell'immancabile fiorello e del figlio piu' piccolo, leonardo, detto Leolino, 20 anni.
Gli spot verranno mandati in onda regolarmente. La famiglia fa sapere che Mike ci teneva moltissimo a comparire in TV con il figlio.
Certo gli interessi del marketing televisivo in Italia sono enormi, l'industria dell'adevrtsinig e' tra le piu' fiorenti ed esigenti. Ma non c'entra il business, fa sapere la famiglia.
E se e' pur vero che a pensar male si fa peccato ma ci si prende quasi sempre, per questa volta ci vogliamo credere.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.54 | Link | 0 Commenti

Sale la disoccupazione


L' ’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico la Ocse, lancia un monito relativo alla disoccupazine in italia.
L'andamento della disoccupazione ha avuto un incremento piu' che significativo negli ultimi mesi, ed e' destinato a crescere.
Per l'italia infatti la Ocse, che ha sede a parigi, prevede un tasso di disoccupazione dello 10.5% entro i prossimi mesi.
Ora si attende il prossimo rapporto Istat sulla disoccupazione, in pubblicazione per il prossimo 22 Settembre.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.44 | Link | 0 Commenti

USA: l'andamento economico.


La produzione industriale USA ha fatto registrare risultati sopra le aspettative.
L'inflazione sembra essere sotto controllo, in leggera crescita. Ha sorpreso in particolare l'ottimo risultato ottenuto dall'industria automobilistica e da quella dell'abbigliamento, due dei settori che avevano maggiormente sofferto.
I principali indici di borsa reagiscono positivamente e sono in moderata crescita durante la mattinata di mercoledi' 16 Settembre.
Il prezzo della benzina e' salito del 9.1% durante il mese di Agosto, ben lontano comunque dai massimi regsitrati mesi fa. 30% sotto il massimo raggiunto che fu di $ 4 al gallone.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.24 | Link | 0 Commenti

Citigroup vende bonds


due divisioni del colosso Citigroup, in particolare citigroup fundings e citibank, hanno "venduto" circa 5 miliardi di debiti in bonds assicurati dall'assicurazione federale per i depositi.
E' uno dei molti sforzi per risalire la china e tesi al risanamento dei conti.
Citigroup prevede di vendere le note con interessi fissi su uno spread di 3 anni.
L'interesse non sara' alto poiche' essendo i bonds assicurati dal governo i rischi non dovrebbero essere elevati.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.17 | Link | 0 Commenti

Europa chiede sanzioni per i Bonus stellari


I leaders europei del G 20, riuniti a Bruxelles, minacciano sanzioni per gli istituti bancari e finanziari che riconosceranno bonus molto alti ai propri managers.
I bonus sono un incentivo ad assumersi rischi maggiori, talvolta insensati, per raggiungere la produttivita' che dara' accesso al bonus. I rischi pero' si riversano su tutti, come ben sappiamo da un anno a questa parte.
I grandi del G -20 affermano che quella del bonus e' diventato un aspetto culturale, un'abitudine che va assolutamente arginato e controllato.
I bonus vanno riconosciuti solo sulla performance a lungo termine, propone il G 20, e non possono essere previsti in caso di cattivi risultati.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.05 | Link | 0 Commenti

Oro europa

Il metallo giallo viene scambiato a Londra a 1.020,90 dollari l'oncia.
Oro ai massimi da 18 mesi sui mercati europei.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.58 | Link | 0 Commenti

Le imprese investono in speculazione......


Da una notizia ASCA di oggi: "Le grandi imprese negli ultimi 10 anni hanno puntato piu' sulle speculazioni immobiliari che sugli investimenti in macchinari ed attrezzature. E' quanto emerge da una ricerca della Cgia di Mestre secondo la quale nel marzo del 2009 la quota di investimenti nel settore immobiliare e' risultata essere superiore di circa 2 volte e mezza (in valore assoluto pari a 237,58 mld euro) rispetto a quelli realizzati in macchinari e attrezzature varie (97,27 miliardi di euro). Tra il 2000 e il marzo di quest'anno i primi sono aumentati del 104,1% e i secondi solo del 13,4%, mentre l'inflazione, sempre nello stesso periodo di tempo, e' aumentata del + 21,5%.
Secondo la denuncia della CGIA di Mestre, ''si e' privilegiato, in larga misura, l'investimento di natura 'speculativa', trascurando, invece, di impiegarli all'interno delle aziende per migliorare la competitivita' e divenire quindi piu' concorrenziali sul mercato domestico e quello internazionale''.

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.24 | Link | 0 Commenti

Ritornano gli incentivi per cicli e motocicli


(ANSA) - MILANO, 14 SET - Tornano gli incentivi per l'acquisto delle biciclette, che dovrebbe venir esteso anche ai motorini entro i 50 centimetri cubici. Lo stanziamento e' stato approvato dalla Corte dei Conti e sara' annunciato venerdi' prossimo all'apertura a Milano del 67esimo Salone del ciclo. La campagna dovrebbe iniziare entro i primi di ottobre e prevede lo stanziamento di 7,6 milioni per le biciclette e 5,1 milioni per i 50 centimetri cubici.
Buone notizie quindi per chi non era riuscito ad accedere ai finanziamenti la scorsa primavera.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.56 | Link | 0 Commenti

Sale la disoccupazione in Europa


Dalla notizia ANSA "Nonostante ci siano segnali di ripresa economica 'la disoccupazione verosimilmente continuera' a crescere nel 2010'. Lo prevede l'Ocse. Nell'Outlook 2009, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo dice che 'per l'occupazione nel breve termine le prospettive sono ancora fosche', prevedendo per la 2/A meta' del 2010 un tasso dei disoccupati vicino ai 57 mln (10%, massimo dal dopoguerra). Per l'Ocse, in Italia 'la gran parte della crescita della disoccupazione deve ancora arrivare'."
Viene evidenziato inoltre che le categorie che continueranno a subire questo fenomeno sono già quelle svantaggiate dalla crisi: i giovani, i lavoratori poco qualificati, gli immigrati e i lavoratori che prima della crisi erano precari o con contratti a tempo determinato.
Il suggerimento che è stato dato è quello che ogni Governo dovrà agire per arginare questo fenomeno che non è legato alle manovre economiche già in atto ma che deve essere affrontato singolarmente.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.26 | Link | 0 Commenti

Prestiti Messina e la promozione dei prodotti artigianali


E' stato avviato nella Provincia di Messina il Progetto "Eccellenza Artigiana" per la promozione dei prodotti artigianali per il quale è stato approvato il "Disciplinare per la promozione dei prodotti artigianali di eccellenza della provincia di Messina" e sono stati nominati i componenti del Nucleo di valutazione dell'eccellenza artigiana, il competente Ufficio Artigianato ha provveduto a divulgare l'iniziativa con circolari rivolte ai Comuni, alle Associazioni di categoria dei diversi settori delle Attività Produttive, ad Enti, Consorzi, Cooperative, Aziende artigiane, agricole ed agrituristiche, a vario titolo interessate.
"In questa prima fase, a carattere sperimentale, il Nucleo di Valutazione sta elaborando le schede tecniche con le caratteristiche di produzione e di processo che si richiedono per i prodotti enogastronomici ed agroalimentari; tali schede verranno illustrate alle aziende produttrici nel corso di prossimi incontri sul territorio. I prodotti selezionati e ritenuti di "eccellenza" andranno a costituire il così detto "paniere dei prodotti tipici" della provincia di Messina e potranno fregiarsi della denominazione di "prodotto artigiano selezionato" e dello stemma-logo dell’Ente patrocinatore."
Finalmente anche al sud questi interventi andranno a rimpolpare quei prodotti d'eccellenza, del territorio italiano, tanto cari al Ministro dell'Agricoltura e costituiranno ulteriori linee di debito per prestiti e finanziamenti da parte della Comunità Europea.

Etichette:


Inserito da: simbon, 10.52 | Link | 0 Commenti

Costo del lavoro in area Euro


Per il secondo quadrimestre del 2009 comparato al secondo quadrimestre del 2008 l'Eurostat rileva che il costo del lavoro in area Euro è aumentato del 4% (3.7% EU27).
Il costo del lavoro viene diviso in due grandi sottogruppi quello delle paghe e stipendi e quello dei costi aggiuntivi.
In area Euro gli stipendi in questo secondo quadrimestre sono saliti del 3.9% (3.6% EU27).
Rispetto alle diverse nazioni la paga oraria è cresciuta del 5.3% in industria, del 4.5% in edilizia, e del 3.2% nei servizi (rispettivamente 5.1%, 4.1%, 2.9% EU27).
I maggiori incrementi si sono evidenziati in Bulgaria +15.5% e in Romania +11.7% i maggiori cali in Lituania -6.2% e in Estonia -0.6%.
Per l'Italia ci sono solo i risultato del quadrimestre scorso in cui il costo del lavoro aumentava in totale del 2.2% con il 2.2% rappresentato dalla paga oraria.

Etichette:


Inserito da: simbon, 09.53 | Link | 0 Commenti

Pirelli e la Cina


La nostrana pirelli, ha sottoscritto una lettera d'intenti con Hixih Grou, nota industria cinese per la realizzazione di un impianto di filtri.
La Pirelli ha iniziato la sua presenza in Cina nel 2005, e questo importante accordo consentira' di aumentare la presenza ed il prestigio dell'industria tricolore sul mercato asiatico.
L'investimento potra' richiedere fino a 50 milioni di Euro e lo stabilimento produrra' 100 000 filtri l'anno.

Etichette:

martedì 15 settembre 2009
Inserito da: julianne, 18.49 | Link | 0 Commenti

VI Rapporto sulla sicurezza alimentare


Sono molte migliaia le frodi scoperte nell'arco del 2008 in campo alimentare. Tonnellate e tonnelate di cibo sequestrato, con un aumento di questo fenomeno del 142%.
E' questo che emerge da un rapporto curato e pubblicato dal Movimento difesa del cittadino e da legambiente.
Cibo avariato, pesce scaduto, formaggi, insaccati in cattivo stato di conservazione o contaminati e tutti destinati a finire sulle nostre tavole, se non fossero intervenute le forze dell'ordine, una vera industria della frode alimentare.
La merce sequestrata nel solo 2008 ammonta a 160 milioni di euro

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.28 | Link | 0 Commenti

Prestiti Varese e una comunicazione per il futuro.....


La Provincia di Varese ha già pubblicato un comunicato che risulta emesso il 30 settembre 2009 ovvero tra 15 giorni.
Và bene che il Nord vuole sempre risultare "migliore del resto d'Italia" ma....
Comunque nel citato comunicato viene scritto che è stato completato il piano di rimozione dell'amianto nelle scuole. Operazione per la quale sono stati investiti circa 2 milioni e 100 mila euro che sono serviti oltre al rifacimento dei tetti delle scuole anche all adattamento delle nuove coperture per l'istallazione in futuro di impianti fotovoltaici. Si spera che si dia il via al più presto al fotovoltaico in modo che il bilancio elettrico delle scuole della provincia di Varese sarà in attivo e che permetta prestiti di energia anche ad altre stutture della provincia.
C'è da sottolineare che il comune di Napoli è stato uno dei precursori di questi sistemi per le nuove strutture scolastiche rubando il primato al Nord.

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.59 | Link | 1 Commenti

Prestiti Viterbo e la scuola


Alcune delle iniziative promosse dal Comune di Viterbo rientrano nell'assegnazione di "assegni di studio" e libri in comodato "i cui bandi sono stati emanati dal Comune in applicazione della legge regionale 31/08 e della delibera di Giunta Regionale 465/09. Gli assegni sono di durata annuale e hanno un importo di 500 euro." Questo per i nuclei famigliari numerosi.
Inoltre "il Comune di Viterbo ha rinnovato anche quest'anno il servizio scuolabus, attivo fin dal primo giorno di scuola fino a conclusione dell'anno scolastico. 235 i bambini che ne usufruiscono, dodici i mezzi adibiti al servizio, di cui uno attrezzato per il trasporto di ragazzi diversamente abili. Davvero ridotte le tariffe che le famiglie dovranno pagare: 15,50 euro per il primo figlio, 5,20 euro per il secondo, 2,60 euro per il terzo. Tariffe quasi simboliche anche quelle applicate per il servizio mensa: 3 euro a pasto per il primo figlio, 2,52 euro per il secondo, addirittura gratis il servizio a partire dal terzo. 30 mila i pasti forniti durante l'intero anno scolastico e 1.500 bambini che ne usufruiscono"".
Certo che nei comuni più piccoli si posso fare queste iniziative e verificare che arrivino veremente alle persone più bisognose ovvero coloro che sono più deboli nei confronti dell'accesso al credito o ai prestiti.

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.30 | Link | 0 Commenti

Istat tasso inflazione

Il tasso di inflazione Nic nel secondo trimestre è stato dello 0,8%.
Le retribuzioni di fatto sono cresciute nel secondo trimestre 2009 dell'1% sul trimestre precedente e del 4,6% sul secondo trimestre 2008.
Nel secondo trimestre gli oneri sociali per Ula sono cresciuti del 4,3% rispetto al 2008 e dell'1,1% rispetto al primo trimestre.
L'Istat ricorda che l'indicatore sulle retribuzioni di fatto si riferisce ad unità di lavoro equivalenti a tempo pieno (Ula), al netto della cassa integrazione.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.03 | Link | 0 Commenti

Borsa rialzo Milano

L'indice Ftse All-Share segna +0,33% a 23.579 punti ed il Ftse-Mib dello 0,43% a 23.128 punti.
Piazza Affari, avvio di seduta positivo.
Fiat segna un rialzo dello 0,90% a 8,94 euro dopo la diffusione dei dati sulle immatricolazioni di auto in Europa in agosto.
Appare brillante Telecom, il titolo segna un rialzo del 2,05% a 1,24 euro, dopo aver guadagnato l'1,2% nella vigilia.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.54 | Link | 0 Commenti

Euro in rialzo

Rispetto allo yen l'euro e' scambiato a 133,31 a fronte dei 132,30 delle quotazioni Bce di ieri.
L'euro è in rialzo questa mattina registrando quotazioni oltre 1,46 dollari.
La moneta unica poco dopo le otto è scambiata a 1,4632 dollari rispetto a 1,4561 delle quotazioni Bce di ieri.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.40 | Link | 0 Commenti

Chiude borsa Tokyo

L'indice Nikkei si porta a 10.217,62 punti, 15,56 in più della chiusura di ieri.
La Borsa di Tokyo chiude gli scambi in rialzo dello 0,15%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.31 | Link | 0 Commenti

Viaggi del Ventaglio

In peggioramento Viaggi del Ventaglio rispetto all'anno scorso, chiude con una perdita consolidata di 26,8 milioni di euro contro i 7,3 mln del 2008.
Il Cda dà al presidente Bruno Colombo i poteri necessari per convocare l'assemblea per abbattere il capitale e deliberare un aumento di capitale.
A causa del risultato della capogruppo (-12,8 mln) il patrimonio netto è diventato negativo per 5,3 mln.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.26 | Link | 0 Commenti

Crescono gli stipendi


L'Istat comunica che gli stipendi nel II trimestre 2009 gli stipendi crescono dell'1% rispetto al trimestre precedente e del 4.6% rispetto al II trimestre 2008.
In particolare in industria le retribuzioni lorde crescono dell'1.2% su base mensile e del 4.6% su base annuale, mentre nel settore dei servizi le crescono dello 0.9% su base mensile e del 4.2% su base annuale.
All’interno del settore industriale, nel secondo trimestre del 2009 le retribuzioni per unità lavoro hanno segnato l’incremento rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno più marcato nelle costruzioni (+8.2%); mentre all’interno del terziario, la crescita delle retribuzioni più elevata si è manifestata nel settore del trasporto e magazzinaggio (+4.9%).

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.24 | Link | 0 Commenti

Chiusura Wall Positiva

Il Dow Jones avanza dello 0,22% a 9.626,80 punti. Il Nasdaq sale dello 0,52% a 2.091,78 punti, mentre lo S&P 500 segna un progresso dello 0,63% a 1.049,30 punti.
Chiusura positiva per Wall Street.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.21 | Link | 0 Commenti

Cambio

Al termine delle contrattazioni di Wall Street il dollaro è scambiato a 90,910 yen, 1,0346 franchi svizzeri e 0,60365 sterline.
L'euro è scambiato a 1,4620 dollari dopo la chiusura di Wall Street.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.14 | Link | 0 Commenti

Dimissioni

Ssi dimette il consiglio di amministrazione di Risanamento. Al fine di favorire la discontinuità aziendale.
Le dimissioni avranno effetto dalla costituzione del nuovo consiglio di amministrazione per la cui nomina il cda ha convocato l'assemblea.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.10 | Link | 0 Commenti

Banche inglesi

Una delle peggiori crisi dal 1929 con maxi-perdite per circa 240 miliardi di sterline (398 miliardi di dollari).
Usciranno dalla crisi le banche inglesi.
La stima è dell'agenzia di rating Moody's, che parla di perdite sui prestiti e di aumento dei costi che le banche devono pagare per attrarre depositi e capitali.
Avendo subito finora un rosso di 110 miliardi di sterline cui dovranno aggiungersi ulteriori 130 miliardi, gli istituti della Gran Bretagna, non sono neanche ancora a metà strada.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.05 | Link | 0 Commenti

Spese istruzione

Se ne va per l'istruzione scolastica e universitaria, un'enorma del budget pubblico, pari al 48,75% del totale se ne vanno 44,5 miliardi di euro.

A pesare come un macigno sui conti sono le retribuzioni, per il 97,47% sul totale dei costi propri del ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca.
Il 48,73% viene speso per l'istruzione scolastica, il restante per quella universitaria.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.00 | Link | 0 Commenti

Bancarotta Parmalat

Bank of America sarebbe la responsabile della bancarotta di Parmalat.

Le due società con sede alle Cayman non sono più oramai nel perimetro del gruppo di Collecchio.
I loro legali, Food holdings e Dairy holdings, dicono che la loro deposizione è avvenuta a New York innanzi al giudice Lewis Kaplan nell'ambito di un procedimento civile intentato dalle società che avanza una richiesta di risarcimento da circa mezzo miliardo di dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.53 | Link | 0 Commenti

Corte federale

Bank of America e la Sec, raggiunto accordo, sui bonus accordati da Merrill Lynch è stato respinto dalla Corte federale di New York.
Il giudice Jed S. Rakoff ha spiegato che l'accordo da 33 milioni di dollari non è in linea con le piu elementari nozioni di giustizia e moralità.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.49 | Link | 0 Commenti

Petrolio al barile

Il petrolio cede lo 0,7% a 68,84 dollari al barile, negli ultimi scambi a New York.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.46 | Link | 0 Commenti

France telecom: cosa c'e' dietro?


Il presidente del gruppo France Telecom verra' ricevuto domani dal ministro del lavoro francese, per cercare di chiarire la situazione dei dipendenti di France telecom. Sono avvenuti infatti ben 23 suicidi in una anno e mezzo tra i dipendenti, 6 durante questa estate.
Ben 22 000 dimissioni volontarie tra il 2006 e il 2009.
Anche il congedo per malattia e' aumentato di molto.
I dipendenti sono sotto pressione, o c'e' di piu'?

Etichette:

lunedì 14 settembre 2009
Inserito da: julianne, 22.10 | Link | 0 Commenti

Il toto Pil


Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una dichiarazione seguita da una smentita e poi da un'altra dichiarazione, il tutto inerente al pil Italiano, che testa il benessere della produttivita' nel nostro paese.
Ci hanno detto calera' del 5%, poi 6% poi hanno detto, no , meno. Ora sembra "ufficiale" il calo del 5%. Per lo meno, su questo siamo assestati al corrente mese di settembre. Tutti i paesi vicini sono in perdita, l'unica in controtendenza e' la gran bretagna.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.59 | Link | 0 Commenti

Oggi a piazza Affari


Tutte le borse Europee sotto pressione nella seduta di oggi, non fa eccezione Piazza Affrai. Apertura debole e spinta al ribasso, un po' meglio nel pomeriggio che ha consentito almeno di limitare le perdite.
Il mercato sembra avviarsi verso i 22650 punti. Momento critico in cui si decidera' se gli investitori si fidano e acquistano oppure continuera' la discesa per le prossime settimane.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.53 | Link | 0 Commenti

Il G 20


E' l'esponenete piu' autorevole del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn,
ein attesa della prossima edizione del G 20 a Pittsbourg, si e' espresso relativamente alla crisi in atto.
Ha detto di ritenere che le misure adottate dai vari Governi verranno mantenute, poiche' la crisi continua, nonostante si vedano segnali di miglioramento.
Ancora per molti mesi, sostiene, la disoccupazione restera' a livelli alti, non si puo' abbassare la guardia ora perche' sono usciti alcuni numeri piu' confortanti.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.41 | Link | 0 Commenti

Industria sarda in crisi


Negli ultimi anni la crisi si e' fatta particolarmente sentire in Sardegna. Molte le realta' produttive annunciate e poi non realizzate o che dopo molte promesse hanno comunque chiuso i battenti.
Ora una grossa industria, importante per la realta' dell'isola, la Equipolymers, sembra chiudera' per sempre, dopo una fermata che sembrava temporanea.
Sono iniziati scioperi e sono molti i comunicati stampa emessi dai dirigenti locali preoccupati per le molte famiglie coinvolte.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.16 | Link | 0 Commenti

Marinella Burani

Il gruppo di moda smentendo alcune indiscrezioni di stampa precisa che allo studio di Mariella Burani, il piano di ristrutturazione non contempla la vendita di asset strategici quali Antichi Pellettieri.
Inoltre Mariella precisa che 'non si è tenuto nessun consiglio di amministrazione'.
Il Cda, saraà convocato senza indugio, non appena saranno disponibili gli ulteriori dettagli dell'intero progetto di ristrutturazione e saranno definiti gli argomenti oggetto di discussione'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.35 | Link | 0 Commenti

Autogrill

La Camera di Commercio di Parma e la Camera di Commercio Italiana per la Francia di Marsiglia, grazie al risultato di una partnership tra la società della ristorazione organizzata, fino al 15 novembre Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano saranno disponibili in 276 esercizi della rete di Autogrill Francia.

Questo è il primo accordo stretto da Autogrill per promuovere i prodotti di una singola provincia italiana in Francia.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.23 | Link | 0 Commenti

Euro dollaro

Segnato nuovo massimo del 2009 contro il biglietto verde.
1,4650 dollari, negli ultimi scambi europei l'Euro è salito fino a questo traguardo.
La divisa unica vale 1,4630 dollari dopo aver toccato 1,4648, massimo dallo scorso 18 dicembre.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.26 | Link | 0 Commenti

Produzione gas

Avviata produzione giacimento a gas situato nella parte meridionale del Golfo di Bonaparte, in Australia.
Un comunicato spiega che il giacimento di cui Eni è operatore con la quota del 100%, fornirà il gas alla Power water corporation (Pwc), utility che fornisce energia elettrica e servizi di trasmissione e vendita in tutto il Northern Territory, per un periodo di oltre 25 anni fino a raggiungere i 18.000 barili di olio equivalente al giorno.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.22 | Link | 0 Commenti

Pelletteria

Quest'anno per il settore della pelletteria segnata l'esplosione della crisi.
Nei primi 5 mesi dell'anno, secondo i dati dell'Aimpes, l'export è calato del 20,4% fermandosi a quota un miliardo.
Anche le importazioni sono calate in valore del 3,3%, arrivando a 641 mln di euro.
Alcuni mercati, fino al 2008 vero e proprio eldorado del made in Italy, hanno registrato debacle a doppia cifra come la Russia (-40%).

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.13 | Link | 0 Commenti

Laureati e diplomati

Il sistema informativo Excelsior di Unioncamere e del ministero del Lavoro rileva che le aziende sembrano intenzionate ad alzare il livello qualitativo delle assunzioni per laureati e diplomati.
Quest'anno su 523 mila assunzioni previste (erano 827 mila nel 2008), ben il 12% sarà riservata a laureati (erano il 10,6% l'anno scorso) e circa il 42% ai diplomati (erano 40,5% nel 2008).
E sono 62.460 le assunzioni previste di laureati, 221.830 quelle di diplomati.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.09 | Link | 0 Commenti

Fusioni divisioni

Annunciata fusione della divisione della telefonia mobile, nasco così il secondo costruttore giapponese dopo Sharp.
Nec sara' azionista di maggioranza.
Inizialmente avrà il 66%, Casio il 17,34% e Hitachi il 16,66% di azioni, si legge in una nota congiunta.
L'integrazione avverrà nell'aprile del 2010, quando le tre aziende formeranno una joint venture chiamata 'Nec Casio Mobile Communications'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.00 | Link | 0 Commenti

Autotassazione

A giugno-luglio gli incassi (manca parte dei versamenti studi settore) hanno una contrazione del 21,8%, crolla il gettito dell'autotassazione.
I dati sono riportati in una tabella di sintesi del Bollettino delle Entrate Tributarie del Dipartimento per le Politiche Fiscali del ministero dell'Economia.
Il gettito è diminuito di 7,2 miliardi di euro, scendendo dai 33 miliardi del 2007 ai 25,8 miliardi finora contabilizzati per l'acconto e il saldo di Irpef e Ires.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.54 | Link | 0 Commenti

Contratto It

Nuovo contratto firmato da Ittierre, un contratto in esclusiva per design, produzione e distribuzione in tutto il mondo della linea ERMANNO Ermanno Scervino per la durata di 7 anni.
La prima collezione verrà presentata al pubblico internazionale in gennaio con la stagione autunno-inverno 2010/2011 ed a partire da giugno 2010 sarà in vendita nelle migliori boutique di tutto il mondo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.50 | Link | 0 Commenti

Scambi petrolio


Il petrolio cede lo 0,3% a 69,06 dollari al barile nei primi scambi a New York .

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.46 | Link | 0 Commenti

Accordo Bwin

Previsto il pagamento di 50 mln cash e 2,3 mln in azioni di Bwin dall'acquisizione di Gioco Digitale da parte degli austriaci di Bwin.
Gli azionisti di Gioco Digitale cederanno 752.474 azioni (56,3% del capitale azionario) in cambio di 2,3 mln di azioni di Bwin.
L'accordo prevede l'acquisizione di Bwin del 100% delle azioni di Gioco Digitale.
Bwin acquisirà il rimanente 43,7% del capitale azionario di Gioco Digitale con 25 mln di euro cash ed al termine della transazione con altri 20 mln.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.09 | Link | 0 Commenti

un po di luce

Joaquin Almunia, commissario Ue agli affari economici e monetari dice 'Si comincia a intravedere la luce in fondo al tunnel.
I dati sulla disoccupazione sono in aumento.
L'impatto negativo sul mercato del lavoro si vedrà nei prossimi mesi.
Ci vorranno 2-3 trimestri per vedere dei miglioramenti, e dipenderà anche dalle misure che verranno messe in campo.
L'obbligo è evitare che ci sia un aumento della disoccupazione strutturale'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.01 | Link | 0 Commenti

Controllato Perago

La creazione del nuovo sistema interbancario dei pagamenti assume per i Territori una particolare valenza strategica, in quanto costituisce la base per la modernizzazione del sistema bancario locale.
Aggiudicato il bando di gara,riguardante a progettazione e la realizzazione della nuova infrastruttura tecnologica per i pagamenti interbancari nei Territori palestinesi, indetto dalla Palestine Monetary Authority (Pma) per gruppo Sia-Ssb, attraverso la controllata Perago.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.56 | Link | 0 Commenti

Occupazione in calo

Disoccupati in italia, il numero è sempre più alto.
Aumentato dello 0,9% nel secondo trimestre dell'anno rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso.
Il commissario Ue agli affari economici e monetari, Joaquin Almunia ha detto 'In Italia nel secondo trimestre del 2009 la recessione è' stata più profonda del previsto.
Speriamo di assistere a un miglioramento graduale nella seconda metà dell'anno'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.52 | Link | 0 Commenti

Alitalia occupata

Una 30ina di dipendenti Alitalia Cai di Napoli hanno occupato l'azienda per protesta per la decisione di non trasferirsi a Roma.
La protesta di oggi è scattata in seguito alla notizia della disdetta del contratto di fitto dei locali che ospitano gli uffici.
Fino pochi mesi fa i dipendenti rimasti in organico erano 80, poi c'e' stato un piano di intervento sul personale che ha portato alla riduzione dell'organico.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.39 | Link | 0 Commenti

Sciopero metalmeccanici

Il segretario generale della Fiom, Gianni Rinaldini, per il 9/10 ottobre sciopero nazionale, di otto ore, per i metalmeccanici.
Rinaldini ha convocato il comitato il giorno stesso dell'abbandono del tavolo della trattativa per il rinnovo del contratto delle tute blu.
L'astensione è stata proposta per sostenere la posizione del sindacato nell'ambito della trattativa per il rinnovo del contratto.
Il tutto verrà discusso dal comitato in giornata, il quale prenderà una decisione a riguarda.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.35 | Link | 0 Commenti

Commissione europea

Il pil di Eurolandia e dell'intera Ue si attesterà alla fine di quest'anno a quota -4%, questa la previsione della Commissione europea.
Tra i principali Paesi Ue, l'Italia chiudera' a +0,9% (in linea con media Ue-27), la Germania a +0,3%, Spagna e Francia a +0,0%, l'Olanda a +1,1%, il Regno Unito a +1,9%.
La Commissione lascia quindi invariata la precedente previsione fatta nel maggio sorso.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.24 | Link | 0 Commenti

Produzione industriale area Euro


Da una ricerca Eurostat la produzione industriale in area euro in luglio rispetto a giugno cala dello 0.3% (-0.2 EU27). Rispetto a luglio 2008 la produzione industriale in area euro cala del -15.9% (-14.7 EU27).
Rispetto a giugno il comparto che è diminuito maggiormente è quello legato ai beni di capitale -1.8% (-1.3% EU27), rispetto allo scorso anno è sempre questo settore che perde maggiormente -23.2% (-21.9% EU27).
La produzione industriale in luglio rispetto a giugno 2009 cala del 3.1% in Lussemburgo, del 2.6% in Finlandia e dell'1.4% in Lettonia. Sale dell'8.7% in Irlanda, del 3.4 in Lituania e dell'1.8% in Estonia.
Rispetto a luglio dello scorso anno la produzione industriale cala del 27.9% in Estonia, del 24.2% in Finlandia, e del 20.4% in Slovenia. Sale solo in Irlanda del 7.1%.

Etichette:


Inserito da: simbon, 14.03 | Link | 0 Commenti

Fisco

Il dato di Bankitalia riferito allo stesso periodo dell'anno scorso riferisce che le entrate fiscali hanno segnato una calo del 3,7% nei primi 7 mesi di quest'anno, attestandosi a 217,7 mld, con una riduzione del gettito di 8,3 mld.
L'anno scorso a luglio il gettito è stato di 40,1 mld, mentre quest'anno, nello stesso periodo, è stato di 37,9 mld.
Questo dato risente anche della diversita' delle scadenze fiscali.
Il debito pubblico degli enti locali cresce ma di poco.
A luglio si attesta a 109,5 mln di euro, contro i 109,3 mln del mese precedente.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.33 | Link | 0 Commenti

Tasso di occupazione secondo quadrim.2009 - Area euro


Da una statistica pubblicata oggi dall'Eurostat si evince che per il secondo quadrimestre 2009 (rispetto al primo quarto) il tasso di occupazione è diminuito del 5% in area euro (-0.6% EU27).
In tutti i settori dell'economia diminuisce il tasso di occupazione eccetto che quella branca dei servizi che comprende l'amministrazione pubblica, la salute e l'educazione che cresce dello 0.5% (0.4% EU27).
Continua a decrescere il tasso di occupazione nell'industria manifatturiera (-1.6% e -1.7% UE27), edilizia (-1.4% e -1.7% UE27), servizi finanziari e attività legate al business (-0.8% e -0.9% UE27), agricoltura (-0.9% e -0.4% UE27) commercio trasporti e servizi di comunicazione (-0.5% e -0.7% UE27).
Rispetto allo scorso anno il tasso di occupazione è diminuito del 1.8% e del 1.9% UE27.

Etichette:


Inserito da: simbon, 13.25 | Link | 0 Commenti

Debito pubblico

Toccato nuovo record di debito pubblico.
Continua ad aumentare.
Era scesa a 1.751,6 miliardi, a giugno, il debito delle amministrazioni.
Dalla fine dell'anno scorso il debito ha segnato un incremento del 5,4%.
E' quanto emerge dalle tabelle contenute nel supplemento Finanza Pubblica del bollettino statistico della Banca d'Italia.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.13 | Link | 0 Commenti

Crescita italia

Crescita dell'Italia?
Previsioni della Commissione europea al ribasso.
Bruxelles dice che 'Peggiore di quanto previsto nelle previsioni dela scorsa primavera (-4,4%).
In Italia dopo una profonda recessione è in atto un graduale miglioramento'.
Debole ripresa nella seconda metà del 2009, comporterà un piccolo impulso di crescita nel 2010.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.58 | Link | 0 Commenti

La fiducia nei confronti degli istituiti di credito ai minimi storici


Nell'area euro la percezione che i risparmiatori e le piccole imprese hanno delle banche commerciali è pessima. C'è un senso di diffidenza e di sfiducia generalizzati.
Agli occhi dei più le banche non sono altro che un ricettacolo per manager furbastri che ricevono stipendi spropositati, anche di diversi milioni di € all’anno, spillando i risparmiatori.
I risparmiatori si sentono traditi e derubati dei propri soldi anche perché vedono i propri risparmi erosi da una miriade di spese, spesso ingiustificate, che le banche fanno pagare ai propri clienti.
Altro punto di discordia l’incomprensibile divario tra gli interessi pagati ai risparmiatori sui depositi, praticamente inesistenti ed in linea con i tassi BCE, e quelli pretesi dalla banche su prestiti personali, fidi e mutui.
In Italia ad esempio sui prestiti personali vengono richiesti tassi spropositati, siamo mediamente ad un T.A.E.G dell’ 8,5%, mentre sui mutui a tasso fisso siamo ancora ad un T.A.E.G del 5,5%. Ancor più folli e da usura sono i tassi che si debbono pagare per le carte revolving. Ciò che è più grave è che nessun organo provveda a richiamare seriamente le banche all’ordine e questo non fa che aumentare la sfiducia.
Ancor peggiori sono i rapporti con le piccole imprese che hanno subito una stretta del credito molto pesante e non riescono neanche ora ad ottenere la dovuta fiducia dalle banche, che hanno modificato in senso restrittivo i parametri che servono a valutare le richieste di denaro in prestito.
Un’azienda senza possibilità di accesso al credito è un’azienda senza futuro.
Non è possibile far ripartire settori chiave, come quello della piccola impresa, senza sanare questa stortura. Anche il mercato immobiliare è particolarmente penalizzato da questo stato di sfiducia e di ostilità.

Etichette:


Inserito da: chiara, 12.58 | Link

stiamo uscendo da recessione ma rischi restano alti


Grazie al netto miglioramento della situazione economica del secondo trimestre la situazione economica è nettamente migliorata, lasciando spazio a previsioni di crescita più rosee. Quest'anno si prevede che il PIL dovrebbe comunque retrocedere complessivamente del 4%, sia nell'UE che nell'area dell'euro, come previsto in primavera.
L'incertezza si mantiene tuttavia a livelli elevati e sebbene a brevissimo termine la ripresa potrebbe essere sorprendentemente migliore delle previsioni, è ancora da vedere quanto durerà.
Nel primo semestre del 2009 il tasso di inflazione dei prezzi al consumo è calato, raggiungendo in luglio il minimo di 0,2% all'interno dell'UE (-0,7% nell'area dell'euro), spinto al ribasso soprattutto dall'inversione delle scorse impennate dei prezzi dell'energia e dei prodotti alimentari.
Ma con la prossima fine di tale effetto e con i prezzi delle materie prime in rialzo, si prevede che il tasso di inflazione aumenterà verso fine anno. Non si avvertono spinte inflazionistiche interne, dal momento che l'economia rimane sostanzialmente debole e la crescita dei salari dovrebbe rallentare. Nell'insieme, le previsioni in materia di inflazione rimangono invariate rispetto a quelle di primavera, che nel 2009 la davano allo 0,9% nell'UE (e a 0,4% nell'area dell'euro).

Etichette:


Inserito da: chiara, 12.52 | Link

Disoccupati sempre di più

Rispetto ai 3 mesi passati il numero di dicossupati nei Paessi euro nel secondo trimestre del 2009 ha visto un rialzo dello 0,5% (-702.000).
A luglio dell'anno scorso la produzione e' calata del 15,9% nella zona dell'euro e del 14,7% in Ue 27.
Eurostat ha reso noto che la produzione industriale è calata dello 0,3% nella zona dell'euro e dello 0,2% nella Ue-27 a luglio rispetto giugno che la produzione era diminuita rispettivamente dello 0,2% e dello 0,1%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.49 | Link | 0 Commenti

la Commissione europea peggiora le stime riguardo all italia


Brutte notizie arrivano per l'Italia, che si conferma uno dei Paesi più penalizzati dalla crisi. Secondo le stime di metà anno della Commissione Europea, l'Italia dovrebbe segnare una contrazione nel 2009 pari al 5%, una revisione al ribasso rispetto alle previsioni di primavera , che indicavano un calo del PIL del 4,4%.
Fra gli altri Paesi europei, la situazione non è rosea neanche per la Spagna, il cui PIL è stato rivisto a -3,7% dal -3,2% indicato in precedenza, e per il Regno Unito, dove il PIL si contrarrà del 4,3% anziché del 3,8%.
Nel complesso, la Zona Euro e l'intera Unione Europea allargata, dovrebbero evidenziare un calo del 4%, come indicato nelle precedenti previsioni di primavera.
La situazione è migliorata ma la debolezza dell'economia continuerà ad avere ripercussioni negative sull'occupazione e sulle finanze pubbliche. Bisogna continuare a mettere in atto le misure di rilancio annunciate per quest'anno e per il 2010; bisogna accelerare il riassesto del settore finanziario in modo da assicurare che le banche siano pronte a concedere prestiti a condizioni ragionevoli non appena le imprese e le famiglie riprenderanno ad investire. Inoltre c'e il bisogno di definire una strategia d'"uscita" chiara, credibile e coordinata per riportare progressivamente le finanze pubbliche sulla via della sostenibilità e trovare le risorse necessarie ad accrescere il potenziale occupazionale e di crescita dell'Europa.

Etichette:


Inserito da: chiara, 12.48 | Link

tassi di interesse in corea in aumento per fine anno


La Bank of Korea si è focalizzata sull’aumento dei prezzi delle case e sui livelli rapidi dei prestiti ipotecari.
Il Comitato di Politica Monetaria della Bank of Korea (BoK) ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse al 2% durante l’ultimo incontro. E' stato riconosciuto il miglioramento dell’economia, guidato dall’unione del rafforzamento delle condizioni estere e della domanda interna.
Hanno attirato una forte attenzione l'l’aumento dei prezzi delle case e il livello rapido dei prestiti ipotecari.
L’inversione di alcuni indicatori è stata in effetti marcata.
L’economia è cresciuta del 2,3% nel secondo trimestre dopo essere salita dello 0,1% nel primo trimestre.
fiducia al consumo attualmente è al livello massimo dall’inizio della serie nel luglio del 2003. E attualmente la crescita annuale dei volumi di vendita al dettaglio si sta consolidando, dopo una contrazione del 6,8% a febbraio.
Lo stimolo monetario fornito dalla BoK potrebbe espandersi ai prezzi degli asset e in particolare al mercato immobiliare. Infatti, la crescita dei mutui ipotecari in sospeso è aumentata del 10,7% nel secondo trimestre. Ora sembra sempre più probabile un rialzo dei tassi d’interesse prima della fine dell’anno.

Inserito da: chiara, 12.40 | Link

Credit Suisse banche in spagne sicure ma poco redittizie


Credit Suisse non e' preoccupata per la solvibilita' del sistema spagnolo, ma conserva grossi dubbi sulla redditivita' di settore a causa di fattori strutturali.
Nei prossimi due anni la Spagna avra' un tasso di crescita economica negativo, con la possibilita' che il tasso di disoccupazione raggiunga il 20%.
Il settore bancario sara' colpito da una diminuzione nella richiesta di prestiti e un aumento del tasso di sofferenze e incagli del 75%.
Gli analisti di Credit Suisse prevedono una diminuzione del 24% sulla redditivita' del settore bancario in Spagna. Il giudizio di Credit Suisse sulla Bbva e' Underperform con tp 12 euro. Gli analisti guardano di buon occhio la ripatrimonializzazione di Popular e aumentano il tp da 5,25 a 6 euro.

Etichette:


Inserito da: chiara, 12.36 | Link

in italia aumentano i prestiti alle famiglie


In Italia si rilevano segnali di recupero nel ritmo di espansione dei prestiti per l'acquisto di abitazioni che, su base annua, si porta al +5,2% in luglio.
La crescita del credito alle famiglie si attesta al +4,1% in Italia mentre si colloca al +2,3% in Francia e risulta pressoché nulla (-0,2%) in Germania. Decelera in Italia come in Francia e Germania il saggio annuo di espansione dei prestiti alle imprese che in tutti e tre i paesi si colloca in luglio su valori compresi tra l'1 e il 2%.
Le rimesse degli emigrati costituiscono un importante flusso di risorse a vantaggio delle economie emergenti e per quelle in via di sviluppo. Infatti secondo la Banca Mondiale il valore delle rimesse si è attestato a 328 miliardi di dollari. Questo è un fenomeno che riguarda 190 milioni di persone pari a circa il 3% della popolazione mondiale. In Italia il flusso di rimesse in uscita ha raggiunto nel 2008 i 6,3 miliardi di euro, con un aumento del 6% rispetto al 2007.

Etichette:


Inserito da: chiara, 12.28 | Link

il credito e sempre piu difficile


Mutui e prestiti elargiti sempre più con il contagocce.
Trovare un finanziamento al 100% per l'acquisto della casa ormai è quasi una rarità. Una difficoltà che si trasforma in ostacolo (quasi) insormontabile quando la richiesta di un finanziamento o di un mutuo arriva da chi non ha un impiego stabile o da chi un lavoro l'ha perso e ha deciso di mettersi in proprio.
Presso Intesa Sanpaolo è possibile per il richiedente (dipendente a tempo indeterminato) un mutuo al 100%. Ma la rata mensile, con un tasso fisso al 6,2% per un mutuo trentennale, è di 1.225 euro al mese. Considerato che la rata non può essere superiore a un terzo del reddito mensile, il soggetto che intende comprare deve guadagnare dal lavoro a tempo indeterminato almeno 3.600 euro al mese.
Queste condizioni purtroppo non sono molto comuni.
Unica alternativa è abbassare la soglia del finanziamento, scendendo all'80%. Ciò significa già avere una propria disponibilità di 40mila euro a cui aggiungere i 160mila prestati dalla banca. La rata, sempre scegliendo un mutuo trentennale, scende a circa 930 euro con un tasso fisso al 5,7%.
Quando si tratta di lavoratore a tempo, è necessario che ci sia un garante.
Unicredit propone un prodotto per lavoratori (dipendenti o autonomi) con contratti a termine o a progetto. Il finanziamento può arrivare al 70% del valore dell'immobile fino a un massimo di 200mila euro. Quindi ipotizzando un mutuo di 150mila euro a vent'anni, tasso fisso a 6,40%, la rata mensile sarà quasi 1.200 euro.
Così la cima della montagna è sempre lì in alto.

Etichette:


Inserito da: chiara, 11.48 | Link

Bankitalia e il mercato delle abitazioni in Italia


La Banca d'Italia ha pubblicato i risultati dell'indagine congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia.
La conclusione che pubblicano è la seguente:"Nel secondo trimestre del 2009 è proseguita la fase di debolezza del mercato immobiliare.
La flessione dei prezzi e del numero di compravendite si è tuttavia stabilizzata; è inoltre rallentato l'accumulo di case invendute. Le valutazioni degli operatori circa le prospettive a breve termine del proprio mercato di riferimento e di quello nazionale sono lievemente peggiorate, correggendo in parte il forte miglioramento registrato nella precedente rilevazione. Si confermano positive le attese di medio periodo per il mercato nazionale, purse in misura meno accentuata rispetto al trimestre precedente."
Al sondaggio hanno partecipato 921 agenti, che hanno fornito informazioni sull’attività di compravendita e sui prezzi nel trimestre aprile-giugno 2009, nonché sulle prospettive del settore.

Etichette:


Inserito da: simbon, 11.16 | Link | 0 Commenti

Denuncia Cheroda

Il senior manager di Wells Fargo, Cheroda Guyton, finisce nell'occhio del ciclone per avere utilizzato una casa della banca per delle feste.
La denuncia è stata fatta dal Los Angeles Times e la Wells Fargo ha annunciato l'apertura di un'indagine, sottolineando che 'L'indagine sarà accurata e la banca assumerà le azioni necessarie se accertasse violazioni.
La casa utilizzata da Guyton è di proprietà di Wells Fargo da maggio.
Le politiche dell'istituto vietano l'uso personale di proprietà della banca'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.04 | Link | 0 Commenti

Tiscali stop rialzo

A Piazza Affari, per l'eccessivo rialzo, Tiscali non riesce a far prezzo ed è in asta di volatilità.
Le azioni dell'Internet company cagliaritana hanno segnato un prezzo teorico di 3,39 euro, rispetto a una chiusura a 0,327 segnata venerdì.
Sul titolo è operativo da oggi il raggruppamento azionario nel rapporto di una azione ogni dieci.

Inserito da: MWI, 10.55 | Link | 0 Commenti

Precari in mutande

Il 5 Settembre a Palermo per attirare l'attenzione dell'opinione pubblica sulla loro situazione si presentano in piazza a via Praga i precari della scuola in mutande.
Chiedono il ritiro dei tagli della scuola pubblica e la loro stabilizzazione.
A Messina, davanti alla Prefettura 400 precari protestano davanti alla Prefettura per il rifiuto dei contratti di disponibilità.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.49 | Link | 0 Commenti

Prestiti Trento e la truffa ai bancomat


E' notizia dell'ANSA di oggi: "TRIESTE, 14 SET-Una coppia di coniugi che arrivava dall'Ungheria a Trieste per rubare le banconote dai bancomat e' stata arrestata da polizia e carabinieri. I due - G.G., di 54 anni, e G.G., di 50 - operavano durante la chiusura delle banche, applicando una barretta di metallo con nastro biadesivo alla fessura dei bancomat, in maniera tale da impedire il prelievo delle banconote. Quando i clienti si allontanavano convinti di un guasto al bancomat, la coppia rimuoveva la barretta e prendeva le banconote."
Un sistema già collaudato al sud Italia per un autofinanziamento e per avere un prestito......

Etichette:


Inserito da: simbon, 10.47 | Link | 0 Commenti

Pensioni

Da Gennaio a Luglio 2009 gli assegni liquidati per la pensione sono diminuiti del 57.5% rispetto all'anno precedente.
L'anno scorso gli assegni liquidati erano a quota 160.0000, mentre quest'anno solamente 68.000.
Quest'anno ad uscire sono le persone che già anno maturato i requisiti da almeno 6 mesi, dato che da luglio le regole per l'accesso sono cambiate.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.47 | Link | 0 Commenti

Apre borsa milano

L'indice Ftse Italia All Share cede lo 0,14% a 23.471 punti.
Piazza Affari apre in calo.
Le azioni ordinarie I Viaggi del Ventaglio sono sospese dalle negoziazioni per la seduta odierna in attesa di comunicato.
L'Ftse Mib lascia lo 0,15% a quota 23.005.
Negative anche le altre piazze europee: Londra -0,48%, Francoforte -0,43%, Parigi -1,08%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.34 | Link | 0 Commenti

Petrolio in calo

Il greggio con consegna a ottobre è scambiato a 68,05 dollari al barile (-1,8%).
Petrolio in calo sul mercato after hours di New York.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.29 | Link | 0 Commenti

Oro in calo

Scambi metallo prezioso - dollari.

Il metallo prezioso è scambiato a 1.002,92 dollari l'oncia (-0,4%).

E' in diminuzione l'oro sui mercati asiatici.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.25 | Link | 0 Commenti

Euro stabile

Nei primi scambi della settimana sui mercati valutari europei l'Euro è stabile.
Moneta europea era scambiata a 1,4581 dlr venerdiì sera a New York.
Oggi passa di mano a 131,61 yen (132,62 la precedente rilevazione Bce).
La moneta unica passa di mano a 1,4530 dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.21 | Link | 0 Commenti

Obama

Barack Obama auspica che la riforma della sanita' Usa sia approvata al piu' presto e vuole che ad essa sia associato il suo nome.
Dice 'Ho un grosso incentivo nel fare in modo che la riforma funzioni bene.
Anche perchè intendo fare il presidente per un po' di tempo.
E una volta che la legge sarà approvata a quel punto diventerà la mia riforma'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.15 | Link | 0 Commenti

Cauto ottimismo


Registrato 'cauto ottimismo' malgrado 'l'incertezza sui tempi della ripresa economica' dalla Banca dei regolamenti internazionali.
La Bri registra un boom nelle emissioni europee di covered bond, anche in Italia, dopo che la Bce ha dato il via al programma d'acquisto dei titoli garantiti.
Nella sua rassegna trimestrale, la Bri mette l'accento sulle 'notizie macroeconomiche positive' e sugli 'annunci di utili vigorosi' che hanno 'istillato negli operatori la speranza di una svolta'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.08 | Link | 0 Commenti

Collasso Lehman


Operazione che costerà alle casse dell'agenzia 2 miliardi di dollari.
A fallire sono soprattutto le banche di piccole e medie dimensioni.
Sono fallite negli Stati Uniti 107 banche, di cui 92 solo nel 2009, 25 settembre 2008, giorno del collasso di Lehman Brothers.
Il che significa che dall'inizio dell'anno hanno chiuso, in media, 10 banche al mese.
Corus Bank, Brickwell Community Bank e Venture Bank, chiusi venerdì dalla Fdic.

Etichette:

domenica 13 settembre 2009
Inserito da: MWI, 17.05 | Link | 0 Commenti

Nuove regole


Nuove regole della Banca d'Italia per la trasparenza, il sistema bancario italiano è pronto ad applicarle.
Il presidente dell'Abi ha detto 'Siamo molto favorevoli alle nuove disposizioni della Banca d'Italia e ci sarà ovviamente il pieno rispetto della normativa e una ulteriore pressione sugli istituti per la semplificazione ai clienti'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.21 | Link | 0 Commenti

No ai tagli


I Cobas, portavoce Piero Bernocchi, per domani hanno detto 'La scuola inizia mentre si intensifica in tutta Italia la mobilitazione dei precari, che invitano alla lotta tutti i docenti ed Ata interessati a difendere e migliorare la scuola pubblica.
Una giornata nazionale di lotta per la cancellazione dei tagli di quasi sessantamila posti di lavoro docente ed Ata, per dire 'no'alle controriforme Tremonti-Gelmini, alla legge Aprea, all'espulsione dei precari, ai contratti di disponibilita, alle cattedre oltre le 18 ore, per chiedere massicci investimenti nella scuola pubblica, l'assunzione dei precari su tutti i posti vacanti e significativi aumenti salariali per docenti ed Ata.
Domani si svolgeranno manifestazioni e iniziative nei capoluoghi di regione, da Torino a Genova, da Venezia a Bologna, da Napoli a Bari, da Palermo a Cagliari.
In particolare a Roma la mobilitazione viene annunciata ampia e articolata.
Al mattino davanti a numerose scuole (tra le altre le elementari Principe di Piemonte - ore 8 - e Pietro Maffi - ore 12.30 - e la scuola media De Andrè - ore 8) si svolgeranno assalti giocosi contro la distruttiva politica scolastica di Tremonti-Gelmini, con clown, trampolieri, truccobimbi, striscioni, palloncini e occupazioni simboliche.
Mentre al Ministero dell'Istruzione di Viale Trastevere si svolgerà a partire dalle 10.30 un Rave-party 'Gelmini vattene' con conseguente assalto sonoro alla ministra, promosso dai Cobas e dai giovani delle Brigate di Solidarieta.
Sempre al Ministero a partire dalle 16, un sit-in promosso dai Cobas e dai precari con la partecipazione di docenti e Ata stabili in solidarietà con la lotta dei precari.
Infine in molte scuole docenti ed Ata, come forma di sostegno alla lotta dei precari, effettueranno le lezioni con vestiti stagliuzzati ed adesivi con le scritte 'No ai Tagli. Difendiamo la scuola pubblica''.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.52 | Link | 0 Commenti

Telefonia


In Cina rafforzata la telefonia e firmata un'alleanza strategica con China Unicom.
Gli spagnoli saliranno dal 5,38% all'8% nel gruppo cinese mentre China Unicom, con un investimento di circa un miliardo di dollari entra in Telefonica con lo 0,88%.
L'alleanza, che porta la base clienti combinata dei due gruppi a 550 milioni, prevede la cooperazione in aree di business cone l'acquisizione di infrastrutture e apparecchiature per i clienti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.32 | Link | 0 Commenti

Commessi i più richiesti


La Cgia di Mestre ha individuato un fabbisogno occupazionale di oltre 524.000 unità.
Il 28,6% dei nuovi posti di lavorosarà occupato nel Nord Ovest, il 28,3% al Sud, il 23,2% nel Nord Est e il 20% al Centro.
Principalmente (62% dei casi) le assunzioni avverranno in piccole imprese con meno di 50 addetti. La classifica dimostra che le imprese italiane nel 2009 hanno come professioni più richieste i commessi, gli addetti alle pulizie, i contabili, i muratori ed i camerieri.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.29 | Link | 0 Commenti

Trasparenza Bankitalia


L'era delle clausole importanti scritte in basso ai fogli informativi della banca e con caratteri piccolissimi è finita.
In nome della trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari, la Banca d'Italia, detta nuove regole a banche e intermediari per le comunicazioni con la clientela.
Tra queste l'uso di caratteri più chiari per dar maggior rilievo alle informazioni alla clientela.
Titoli e sottotitoli precisi.
Frasi semplici e brevi, facilmente comprensibili.

Etichette:

sabato 12 settembre 2009
Inserito da: MWI, 22.21 | Link | 0 Commenti

Conferme_tremonti


Tremonti conferma di essere a favore alla compartecipazione degli utili da parte dei lavoratori, ma non alla 'cogestione'.
Il minsitro dell'Economia al convegno Pdl a Gubbio ha detto 'bbiamo detassato gli straordinari, i bonus.
Le regole servono anche in economia.
Non esiste un mercato senza regole, non esiste un'economia senza regole.
La nostra ideologia è non avere ideologie, certamente non quelle che hanno insaguinato e fallito nell'altro secolo'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.41 | Link | 0 Commenti

Sistema finanziario


Secondo il parere del New York Times 'Un anno dopo il collasso di Lehman Brothers la sorpresa non è quanto cambiato il sistema finanziario, ma quanto poco lo sia.
Aiutate da garanzie pubbliche, le maggiori banche hanno ristrutturato ben poco, l'occupazione nell'industria finanziaria è scesa solo dell'8% rispetto allo scorso settembre, solo una manciata di hedge fund hanno chiuso e i livelli dei compensi sono tornati ai livelli passati'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.27 | Link | 0 Commenti

Disoccupazione


Nel primo trimestre 2009, in Italia, la percentuale dei disoccupati ha toccato il 7,9%,+1,8% rispetto al terzo trimestre 2008.
Uno studio della Cgia di Mestre sostiene che 'I senza lavoro sono 1.982.000.
A fine anno in Italia si raggiungerà una disoccupazione media dell'8,8% (2,2 mln di persone senza lavoro).
Nel resto d'Europa le cose non vanno meglio:in Spagna la disoccupazione era al 17,4%, in Francia all'8,7% e in Germania all'8,5%'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.26 | Link | 0 Commenti

Accolto reclami


Obama ha accolto un reclamo del sindacato Steelworkers Union e restringe le importazioni di pneumatici dalla Cina per 3 anni e Pechino parla di 'grave misura di protezionismo commerciale'.
Ci dice che 'Il primo anno le attuali tariffe del 4% saranno aumentate del 35%.
Il secondo anno, invece, del 30% e il terzo del 25%.
Per Pechino l'iniziativa non solo viola le regole dell'Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO) ma anche gli impegni presi dagli Stati Uniti al vertice finanziario del G20'.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.19 | Link |